altalene in legno

Premessa

È molto importante ritagliare un piccolo spazio del proprio giardino per i più piccoli. La crescita di un bambino all’aria aperta è fondamentale in quanto contribuisce al suo sviluppo fisico e mentale. Il contatto con la natura, il senso di libertà che ne deriva rendono la crescita dei più piccoli molto più completa ed efficace. Nell’are dedicata ai più piccoli è possibile introdurre tutti i giochi da loro più amati a partire dalle giostrine tipiche dei parchi pubblici come le altalene, gli scivoli o le casette fino a giochi adatti non solo ai piccini ma anche ai più grandi come un tavolo da ping pong o un biliardino. Un ambiente così arredato sarà, senza ombra di dubbio, sempre abitato da una marea di bambini, tra quelli che fanno parte della famiglia fino ai vari amichetti. In estate, i bambini hanno bisogno di incontrarsi e socializzare e per fare ciò i luoghi pubblici come i parchi o i piccoli parchi dei divertimenti rimangono gli spazi più apprezzati e frequentati. Non sempre però i genitori sono in grado di portare i propri figli in giro. In situazioni del genere, l’acquisto di una casa con tanto di giardino si rivela la soluzione più adeguata al soddisfacimento dei bisogni dei più piccoli della famiglia. Una volta progettato il proprio giardino e aver individuato l’area più adeguata per la nascita di un piccolo parco giochi casalingo sarà fondamentale la scelta dei giochi e delle attrazione più adatti ai propri figli.

altalene in legno


Origini

In genere, all’interno delle aree stabilite per il gioco dei bambini non mancano mai attrazioni come scivoli, casette e altalene. L’altalena è un gioco dalle origini molto antiche di cui è difficile individuare una vera data di nascita. In ogni cultura e in ogni periodo della storia sono esistiti esempi di altalena, anche se non prettamente con scopo ludico, basti pensare alle rudimentali culle in cui si cullavano i bambini nelle ere più lontane o anche l’utilizzo delle amache in particolare nelle zone dell’America meridionale che imitavano il tipico movimento altalenante. Le origini dell’altalena in occidente sono legate ad un mito greco alquanto tragico, si tratta del mito di Erigone, in cui si narra che in seguito ad una maledizione molte giovani fanciulle si impiccavano a degli alberi e i loro corpi dondolavano come delle altalene. In ricordo di questa maledizione, nella zona della Grecia si tiene ogni anno una festa in cui si montano tutta una serie di altalene.

  • Tavolo ping pong

    tavolo ping pong In molti giardino vengono inseriti dei tavoli da ping pong grazie ai quali ci si può divertire senza un limite di età. Sia grandi che bambino possono provare a fare questo gioco ed allenarsi per prati
  • Nascondino

    nascondino Chi possiede una casa con un po’ di spazio all’aperto attorno ad essa può ritenersi davvero fortunato. Se, poi, all’interno della famiglia che la abita vi sono dei bambini, essa contribuirà alla cre
  • scivoli per bambini

    scivoli per bambini Quando si arreda una cada spesso si tengono in considerazione le esigenze degli adulti e meno quelle dei bambini. lo stesso accade quando si progetta e costruisce un giardino. Si ricreano tante aeree
  • Biliardino

    biliardino Il gioco è un’attività di vitale importanza per un bambino nella sua fase di crescita. Il contatto con la natura, la socializzazione con i suoi coetanei sono tutti fattori necessari perché possa diven


Modelli

Esistono due tipi di altalene, entrambe possono essere installati all’interno di un giardino sia pubblico che privato. Esse differiscono in base al movimento che le contraddistingue: una presenta un movimento oscillante, mentre l’altra un movimento basculante. Il primo tipo si muove in avanti e indietro e generalmente consiste in un unico posto o due posti separati e indipendenti. Il secondo tipo invece, è detto Carosello e si muove dall’alto verso il basso. Questa seconda struttura è formata da una base poggiata su di un elemento centrale che funge da fulcro. I bambini sono posti uno di fronte all’altro e producono movimento facendosi forza, in maniera alternata, con le proprie gambe. Esistono in commercio tanti modelli differenti di altalene che possono presentare delle strutture dalle forme più variegate, ma soprattutto dei materiale di diverso genere.


Materiali

Tra i materiali più utilizzati in giardino vengono, senza dubbio, privilegiati la plastica e il legno. Entrambi infatti presentano caratteristiche fondamentali come affidabilità e sicurezza. Il legno in particolare presenta una serie di vantaggi che la plastica non consente di avere. Prima di tutto è un materiale naturale per cui non rappresenta un elemento di turbamento nel complesso del giardino, inoltre se il proprio angolo verde è caratterizzato da un arredamento rigoroso e ben dettagliato con mobili e complementi in legno l’arredamento l’introduzione di altalene in legno non spezzerà la continuità dell’ambiente e ne deriverà un estetica, sicuramente, più precisa e di classe. Il legno è il materiale più usato anche nei parchi pubblici proprio per non turbare la naturale armonia degli elementi presenti all’interno di un giardino pubblico e privato. I modelli più diffusi di altalene in legno sono quelle oscillanti costituite da una struttura di supporto formata da una trave orizzontale posta su dei pali verticali situati agli estremi . il palo orizzontale diventa il supporto delle vere e proprie altalene che possono essere una o due poste l’una accanto all’altra. L’altalena in senso stretto è formata da un sediolino in legno legato alla trave attraverso delle corde ben fissate, delle catene o dei tubi in acciaio. l’altalena a carosello invece è costituita da una trave orizzontale in legno posta su di un’altra trave al di sotto perfettamente al centro e utilizzata come trave. Sulle estremità della trave orizzontale vi sono due posti dove i bambini siederanno l’uno di fronte all’altro. Le altalene in legno possono essere realizzate anche autonomamente se si è esperti nel fai da te. basta acquistare il legno, tagliarlo, modellarlo e infine assemblarlo. Bisogna, in questo caso, stare molto attenti a non fare errori per evitare che possano verificarsi degli incidenti.


giochi da giardino : Dove istallare altalene in legno

Dove istallare altalene in legno Una volta acquistata la propria altalena in legno, un aspetto da non sottovalutare è il luogo dove posizionarla. Ci sono tantissime cose da tener presente, innanzitutto se l’intenzione è quella di volerla istallare nel proprio giardino dobbiamo avere bisogno di uno spazio dove il bambino possa serenamente giocare senza che vi siano altri pericoli. Un consiglio definite lo spazio dove collocarla ancora prima di acquistarla in modo tale che acquistate l’altalena più adatta ai vostri spazi. Solo questo modo si ha la suddivisione di superficie più giusta ed equilibrata per il bambino che avrà a disposizione un luogo dove poter giocare con gli amici.



Guarda il Video

commenti

Nome:

E-mail:

Commento: