Piante frangivento

Frangivento verde

Una delle migliori soluzioni per poter proteggere dal vento aree particolarmente esposte di parchi o di giardini di media/grande dimensione, senza alterare l’armonia dell’ambiente, è quella di utilizzare siepi allo scopo di creare una barriera frangivento.

In natura non esistono piante da siepe. Esse non sono altro che una creazione dell’uomo realizzata andando a piantare semi in maniera ravvicinata (2 o 3 semi ogni metro) facendo così crescere le piante in maniera fitta. Infine tramite una potatura regolare riusciremo a creare il classico effetto a muro.

Piante frangivento

Blinky 7970205 Pannelli, Grigliato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28€


Scelta

Piante frangiventoA seconda delle nostre esigenze potremmo scegliere tra due categorie di siepi: a piante spoglianti e a piante “sempre verdi”. La scelta classica ricade sulle “sempre verdi”, però negli ultimi anni le spoglianti si stanno diffondendo a vista d’occhio perché donano al giardino un tocco di vivacità. La regina delle piante da siepe è il Prunus laurocerasus (Lauroceraso). Pianta sempre verde che garantisce una rapida velocità di crescita, un’ eccellente lucidità delle foglie e bassi costi di manutenzione. Grazie a queste sue caratteristiche essa rappresenta la maggioranza delle siepi. Altre piante sempre verdi molto utilizzate sono l’alloro (Laurus nobilis), il Laurotino (Viburnum tinus) dai caratteristici fiori bianchi con boccioli rosa e l’eleagno (Eleagnus).

Se il nostro scopo è quello di decorare il giardino rendendolo più armonico e vivo è consigliato l’utilizzo delle piante spoglianti. Esse sono piante che vivono il loro massimo periodo di splendore nei mesi primaverili ed estivi, per questo sono sconsigliate in tutti quei giardini vissuti anche d’inverno. L’utilizzo di piante come la lavanda, le ortensie, le spiree giapponesi e le ginestre ci permettono di dare colore al giardino e di profumarlo.


    Free – fascette Yuzet 2 m x 50 m frangivento paralume tessuto per piante da giardino

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 119,73€


    Piante frangivento: Manutenzione

    La manutenzione delle siepi non è cosa semplice, soprattutto se si tratta di piante spoglianti.

    È fondamentale garantire un giusto quantitativo idrico alle piante, per questo motivo è consigliato l’utilizzo di un impianto di irrigazione automatico. Anche la scelta del concime è molto importante. Quello chimico garantisce immediatamente alle piante le sostanze nutritive però, si corre il rischio di utilizzarne troppo recando danni alle piante. Onde evitare spiacevoli complicanze è preferibile utilizzare concimi organici (stallatico, cornunghia, pellicino), che non causano problemi in caso di sovradosaggio e garantiscono una stabilizzazione ed un miglioramento della struttura del terreno. La potatura è un atto importantissimo. Nel momento in cui andremo a scegliere la pianta è molto importante stare attenti alle caratteristiche di crescita della pianta. Se non siamo in grado di garantire una potatura settimanale/mensile è consigliabile l’utilizzo di piante con sviluppo poco vigoroso (Es. lauroceraso) che seppur presentano un costo iniziale maggiore ci permettono di avere un minor costo e minori obblighi di manutenzione.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO