Scivoli in legno

Premessa

I giochi come gli scivoli, le altalene, le pareti multi gioco, le casette con percorsi e tanti altri, vengono installati, in genere, nei grandi spazi all’aperto, sia pubblici che privati. In ogni città o paese che sia, in genere, si trova un parco pubblico dove i bambini del luogo possono giocare in tutta libertà tra la natura e divertirsi utilizzando i giochi su citati. Questi, in molti casi, possono anche entrare a far parte di una sorta di parco giochi casalingo, laddove vengono acquistati alcuni di essi, anche tutti se mai il giardino di casa fosse abbastanza grande da permetterlo, e installati, appunto nel proprio giardino. La costruzione di un parco gioco proprio dentro casa, o meglio all’esterno di essa, consente al bambino di divertirsi ogni volta che lo desidera senza allontanarsi da casa, cosa fondamentale soprattutto quando i genitori sono molto impegnati per lavoro. Quando il tempo e le temperature lo consentono e sempre sotto il controllo dei genitori, dunque, ogni bambino che ha la Fortuna di possedere un parco giochi tutto per sé può divertirsi da solo o in compagnia, respirando contemporaneamente l’aria fresca di un luogo alberato e immerso nella natura ed evitando di passare troppo tempo davanti ad una televisione, a dei videogiochi o ad un computer.

scivoli in legno

Heros 100027332 - Pista in legno per macchinine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,64€


Caratteristiche generali

scivoli in legno Gli scivoli sono tra tutti i giochi da esterno quelli più amati dai bambini di ogni età. Essi devono essere scelti in relazione all’età del bambino e alle sue esigenze. Anche lo spazio a disposizione per la sua collocazione è un importante parametro da tenere a mente se non ci si vuole ritrovare con uno scivolo enorme in uno spazio non troppo vasto. Dato che lo scivolo come qualsiasi altro gioco è utilizzato, per la maggior parte dei casi da bambini, è molto importante il materiale con cui sono realizzati. In genere, i bambini molto piccoli vengono guidati dai genitori nell’utilizzo di piccoli scivoli in plastica oppure nell’utilizzo di scivoli gonfiabili, sicuri e colorati. Nei parchi pubblici si trovano, per lo più, giochi in legno così sia scivoli che altalene, che ancora, casette, essendo realizzate in una fibra d’origine naturale si armonizzano senza problemi con l’ambiente circostanze. Gli scivoli in legno sono riproposti anche nell’ambito di un giardino privato in quanto anche in questo contesto, molto più piccolo e raccolto, il legno rende l’ambiente più accogliente e ospitale e si sposa in maniera armoniosa con la natura. L’introduzione di scivoli in legno è ancora più appropriata, soprattutto se si è arredato il resto del giardino con mobili in legno. In questo modo si può realizzare una certa continuità con l’ambiente sia naturale che quello d’arredo.


  • Tra i giochi da giardino preferiti dei bambini lo scivolo è uno di quelli più diffuso. Collocato in un’ ampia area del giardino, questo gioco può essere utilizzato individualmente o in compagnia. Inst...
  • I giochi da esterno per bambini non si limitano allo scivolo, l’altalena e le casette. Sono numerosi le attrazioni fatte apposta per i bambini che possono essere acquistate ed inserite in una precisa ...
  • altalene per bambini Il giardino è da sempre considerato il luogo più bello e più piacevole di tutta la casa. Chi ha la fortuna di possederlo conosce senza dubbio, i benefici che si traggono da una splendida giornata di s...
  • scivoli da giardino La vita all’aria aperta è un toccasana per la salute delle persone e soprattutto per i bambini. La fase dell’infanzia, infatti, è un periodo delicato e i bambini devono essere seguiti e curati nel mig...

WICKEY Torre di arrampicata TurboFlyer Gioco in legno per bambini con altalena, parete d’arrampicata e scala di corda, scivolo blu + telone blu

Prezzo: in offerta su Amazon a: 389,95€
(Risparmi 250€)


Struttura

scivolo in legno Gli scivoli in legno presentano una struttura completamente in legno. Con ciò s’intende la struttura portante caratterizzata da una scala, con i rispettivi pioli, e lo scheletro dello scivolo vero e proprio. La superficie scivolante può essere realizzata seguendo due possibili varianti: essa può essere in legno così come il resto della struttura, oppure può essere realizzata con un altro materiale, in genere, in alluminio. Per quanto riguarda il materiale quello che viene utilizzato più di frequente è il pino silvestre o altri legni resistenti e di buona qualità. Essi possono essere lasciati del loro colore naturale, oppure possono essere colorati con colori accessi o tinte pastello. La scelta dipende, ovviamente, dal gusto di chi si occupa dell’arredamento del giardino e dell’allestimento dell’area dedicata i piccoli. La maggiore differenza tra uno scivolo in legno installato in un parco pubblico e quello destinato ad un giardino privato consiste principalmente nell’altezza della struttura e nella lunghezza della superficie scivolante. I modelli più alti saranno maggiormente indicati per ampi spazi come i grandi parchi cittadini, mentre quelli di dimensione più modesta possono sposarsi molto meglio con il contesto meno esteso di un giardino privato. La superficie di scivolamento nei giardini di situazioni abitative può essere lunga da un minimo di un metro ad un massimo di un metro e mezzo, mentre negli spazi pubblici può arrivare anche a 3 metri di lunghezza.


Scivoli in legno: Manutenzione

scivoli Il legno è un materiale resistente, ma allo stesso tempo molto delicato. Se da un lato garantisce grande sicurezza e stabilità, dall’altra è necessario che il suo stato sia mantenuto sempre integro per evitare che la struttura possa cedere e diventare rischiosa per i piccoli utilizzatori. Per questo motivo il legno deve essere tenuto sempre vitale e ben nutrito. Per fare ciò bisogna utilizzare prodotti appositamente pensati per rinforzare il legno, renderlo impermeabile agli agenti atmosferici più aggressivi come il caldo eccessivo e l’umidità o la pioggia. Se il legno non fosse ben impermealizzato, infatti, rischierebbe di marcire per la troppa presenza di acqua nell’aria. Oltre dunque a prodotti che rendono la materia legnosa impermeabile, bisogna anche renderlo immune al fuoco e ciò avviene con prodotti ignifughi. In ultima analisi, per garantire una maggior durate al proprio scivolo in legno si può pensare di coprirlo con dei teli durante i mesi più freddi e umidi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO