Copertura e teli per piscina

Manutenzione della piscina

L’acquisto è solo il primo passo verso l’installazione della piscina.

Quando si decide di comprare una piscina e di installarla nel proprio giardino o sul proprio terrazzo bisogna essere ben consapevoli di ciò a cui si va incontro.

Le piscine, infatti, hanno bisogno di una certa manutenzione, che deve essere continuativa e sempre efficiente.

Solitamente la manutenzione avviene tramite due canali: da una parte c’è il proprietario della piscina che si occupa della manutenzione pi “superficiale” e dall’altro c’è il personale specializzato che interviene più saltuariamente per effettuare i controlli.

Accanto alla gestione dell’impianto di filtraggio e di depurazione, c’è, però, tutta una serie di attenzioni che bisogna tenere nei riguardi della piscina.

teli piscina

Bestway 58106 Copripiscina Steel Pro Frame Rettangolare, cm 300X201X66

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,89€


Gestire la pulizia della piscina

telo per piscinaLa pulizia della piscina è importantissima se si vuole tenere al meglio la piscina la più a lungo possibile.

Dopo aver scelto la giusta posizione per la piscina,bisogna saperla gestire bene se si vuole che l’acqua sia sempre pulita e che, anche nel periodo in cui la piscina non sarà utilizzata, questa non si danneggi in modo irreparabile.

Se avete intenzione di installare la piscina in giardino, fate in modo che non venga messa accanto agli alberi, che non farebbero che contribuire alla sua cattiva manutenzione.

Le foglie secche o qualsiasi altro tipo di residuo cada dai rami degli alberi finirà col riversarsi sullo specchio d’acqua, sporcandolo in continuazione.

Per quanto riguarda il terrazzo, invece, presupponendo che non via sia alcun tipo di arbusto, la piscina va posizionata quanto meno possibile verso il parapetto, in modo che sia più riparata dallo smog e dalle polveri che si depositano nell’aria.

Dopo queste precauzioni che potremmo definire “logistiche”, arrivano quelle più pratiche, a cui ci si deve dedicare con una certa frequenza anche nell’arco della stessa giornata.

Il retino è, in questo senso, uno strumento indispensabile per tenere l’acqua della piscina sempre candida e come appena messa.

Quando si acquista un kit per piscine, questo contiene sempre il retino, ma, nel caso ne voleste uno più professionale, potete sempre comprarlo a parte in negozio specializzata.


    Telo di copertura per piscine con telaio dimenioni 412X201 56521

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,8€


    Copertura e teli per piscina

    Nel periodo invernale la piscina è pressoché inutilizzata, a meno che non si abbia a disposizione una minipiscina o una piscina idromassaggio con getto d’acqua calda.

    In questo caso, allora, diventa fondamentale avere la giusta copertura per la piscina che vada a proteggerla nei mesi in cui il tempo è troppo spesso inclemente.

    Applicare una copertura alla piscina, non significa solo non far sporcare l’acqua, fermo restando che, tra l’altro, la piscina sarà probabilmente vuota.

    La copertura è necessaria per tutelare la piscina stessa.

    Soprattutto se la piscina è fuori terra, infatti, le piogge abbondanti, con il tempo, finirebbero per far accumulare entro il suo perimetro una quantità d’acqua superiore alle sue effettive capacità.

    Il pericolo di cedimenti o di indebolimenti è dietro l’angolo.

    Si potrebbe addirittura verificare che, dopo aver sostenuto una mole d’acqua troppo pesante, nell’estate successiva la piscina venga utilizzata senza pensare al fatto che le sue pareti avrebbero potuto risentirne.

    Dopo il carica d’acqua la piscina potrebbe allentarsi all’improvviso.

    Che il materiale sia il PVC o il legno, il discorso è lo stesso.

    La coperture per la piscina è sempre fondamentale.


    Teli per piscina

    Quando si acquista una piscina, si sente spesso parlare di forme e misure standard.

    Le piscine quadrate e, ancora di più quelle rettangolari sono quelle che vanno per la maggiore perché sono più facili da montare e da adattare allo spazio loro destinato.

    A meno che non si decida di far fabbricare una piscina su misura in muratura, difficilmente si avrà a che fare con piscine standard delle forme arrotondate.

    Cercando nei negozi i teli per piscina ci si accorgerà ben presto che questi sono spesso proprio quadrati o rettangolari e più raramente di altre forme.

    Come sempre capita l’offerta mira a soddisfare la domanda, quindi questo significa che le piscine rettangolari e quadrate sono quelle più diffuse.

    La ragione per cui questo accade è innanzitutto funzionale.

    Una piscina dalle linea definite si può sfruttare completamente, mentre non si può dire lo stesso di quelle ellittiche o ovali che, con gli angoli smussati, sono effettivamente percorribili solo per metà.


    Coperture elettriche

    Un altro paio di maniche sono le piscine interrate, sulle quali si può predisporre anche una copertura elettrica che, azionata tramite un apposito pulsante, va a coprire tutta la piscina.

    Realizzarne una ha dei costi molto sostenuti, ma la soluzione che si ha è radicale e non pone alcun problema di adattabilità che si avrebbe, viceversa, con una copertura o un telo per piscina di una misura diversa della piscina.

    I rivenditori specializzati nel settore delle piscine sono solitamente in grado di fornire questo servizio aggiuntivo ai loro clienti.

    In caso contrario, sapranno sicuramente consigliare l’azienda a cui rivolgersi e con la quale operare, ovviamente, in simultanea per consegnare un prodotto completo.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO