Viali giardini

Lo scopo

I giardini particolarmente grandi hanno bisogno di essere accessibili, soprattutto se si vuole usufruirne al 100%.

Perché ogni area verde sia ben organizzata e dia la possibilità a chi deve utilizzarla di potersi muovere meglio, i viali per giardini sono la soluzione ideale.

Differentemente da quanto si possa pensare, infatti, i viali da giardino non hanno una resa puramente estetica, ma sono anche particolarmente funzionali.

Raggiungere un lato e l’altro del giardino potrebbe essere difficoltoso se non ci fossero dei viali da giardini che facciano da ponte tra una parte e l’atra dell’ambiente.

Soprattutto in caso di pioggia o di condizioni meteorologiche avverse, questi piccoli collegamenti sono risolutivi.

A giocare un ruolo particolarmente importante sono, ovviamente, anche i materiali con i quali vengono realizzati, che devono essere scelti in base all’uso effettivo che si farà del vialetto e della disposizione della casa in relazione al giardino.

viali giardino

Lampione ad Energia Solare a Led per Esterno giardino strade piazze viali lampioncino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 187,18€


Dove posizionare i viali

Quando si ha una casa in campagna o si ha uno spazio verde antistante la propria abitazione, i viali da giardino possono mostrarsi fondamentali per diversi aspetti.

Prima di tutto, facendo in modo di disporre il più grande dei viali da giardino tra l’ingresso e il giardino, si risolve la questione della pulizia dell’interno.

Quando si ha uno spazio verde nelle immediate prossimità della porta di ingresso o di una delle camere della casa, si è portati spesso e fare la spola tra l’esterno e l’interno.

E’ inevitabile, pertanto, ritrovarsi la casa spesso sporca di fanghiglia che ci siamo trascinati dietro o di erba.

Con i viali da giardino si riesce ad ovviare a questa problematica perché, sostanzialmente, si bypassa l’ostacolo del giardino ritrovandosi direttamente in casa per mezzo di una superficie intatta e tendenzialmente asciutta, tranne casi di intemperie.

Un viale di una larghezza media di 1,5 metri va posizionato, dunque, laddove l’esterno si collega direttamente con l’interno.

Le dimensioni di 1,5 metri sono adatte a consentire, in media, il passaggio di due persone.

Si, può, però, se si preferisce, disporre dei viali da giardino anche più piccoli se se ne ha la necessità.

Più il viale sarà grande, più risulterà imponente. Quindi, a meno che non si tratti dell’ingresso di casa, per il resto del giardino è preferibile realizzarne di più esigui.


    Jago Lampada a sfera da giardino solare LED 50 cm

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,95€


    La realizzazione

    Sebbene i viali da giardino si configurino come delle aggiunte la terreno sottostante, pensare alla loro disposizione quando si è ancora nella fase di sistemazione della casa sarebbe l’ideale.

    Avere un quadro completo di dove andranno messi i viali da giardino consentirà di preparare il terreno che dovrà accoglierli.

    Per l realizzazione dei viali da giardino, infatti, si può scegliere il cemento oppure la ghiaia.

    Mentre il cemento tende, per la sua composizione e per la sua struttura, a porre una colata definitiva sul terreno, la ghiaia lascia sempre lo spiraglio alla crescita di fascetti d’erba che spuntano qua e là.

    Questi inestetismi vanno rasi ogni volta che spunteranno.

    Ma, in caso di progettazione più programmatica del giardino, si può anche fare in modo che non crescano più.

    Basterà posizionare sotto la ghiaia, una rete a maglie molto fitte che eviti la crescita e, pertanto, la fuoriuscita di ciuffi d’erba.


    I colori

    Un tassello importante nella pianificazione dei viali da giardino è il colore.

    Nel caso si faccia una colata di cemento o si metta della ghiaia per delimitarne la superficie, il viale sarà obbligatoriamente bianco.

    E’ possibile, tuttavia, scegliere anche i ciottoli per la realizzazione dei viali da giardino.

    Con una resa estetica sicuramente migliore, i ciottoli possono avere delle colorazioni e delle sfumature diverse.

    Considerando il fatto che i viali da giardino sono un aggiunta definitiva all’interno di un giardino, è meglio optare per tinte sobrie e che non stonino con il resto della casa.

    Le colorazioni pastello sono quelle preferite da tutti.

    Ancora meglio, sarebbe lasciare i ciottoli nel loro solito colore argenteo.


    Viali giardini: Manutenzione e costi

    Per quanto riguarda i costi, è ovvio che più i materiali sono resistenti, più i costi sono elevati.

    E’ pur vero che una spesa pi consistente corrisponderà ad una resa migliore del materiale ed è, pertanto, da considerarsi comunque un investimento.

    Tra asfalto e cemento, ad esempio, il primo è molto più economico del secondo, anche se ugualmente funzionale.

    Molto meno costosa è la ghiaia, - così come la corteccia o la polvere di granito - che necessità, però, come accennato, di una manutenzione più frequente.

    Prima di tutto, nelle zone ombreggiate crescono i muschi e delle chiazze di verde si formano tra un sassolino e l’altro.

    Inoltre, in caso di pioggia, è importante pareggiare i viali da giardino ricoperti di ghiaia perché si rischia di creare dei dislivelli, antiestetici e pericolosi per chi cammina.

    Prima di decidere in quale stile e con quale materiale far realizzare il vostro viale da giardino, quindi, valutate i pro e i contro, i costi del materiale e della messa in posa, il modo in cui è disposta la casa rispetto alla zona che si deve collegare tramite i viali, i colori del resto dell’ambiente e il tipo di terreno.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO