Cerniere per cancelli

Premessa

Quando si parla di arredamento non si intende soltanto la scelta di mobili, divani, oggetti da decoro o altri elementi direttamente utilizzabili. Quando si parla di arredamento si intendono anche tutti quegli elementi strutturali che non fanno parte di quel gruppo di mobili e oggetti che vengono costantemente utilizzati, ma che senza di loro non potrebbe esistere un ambiente protetto e privato. Questi elementi necessaria alla propria privacy e alla sicurezza dell’ambiente, che sia interno o esterno, privato o pubblico, sono i serramenti ed in particolare i cancelli. Non si potrebbe immaginare alcun luogo senza un cancello che non sia costantemente frequentato senza alcun limite. Di certo, il cancello è un elemento sostanziale nell’arredamento urbano come di quello domestico ma è soprattutto in questo ultimo ambito che si rivela indispensabile. Se si pensa ad una casa con giardino non si può non immaginare uno spazio esterno recintato tramite una recinzione che corre lungo i confini del giardino di proprietà privata e che si spezza per formare un varco in cui sarà installato un cancello. È tramite un cancello che avviene, infatti, l’entrata e l’uscita di persone o veicoli.

vidaXL Cancello recinto per giardino rete griglia 289 x 100 cm / 306 x 150 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 149,99€


Funzioni

Le funzioni di un cancello sono molteplici. In primo luogo un cancello è installato al fine di controllare il flusso di chi entra ed esci da una proprietà. L’azionamento del cancello può avvenire soltanto per mezzo di un componente della famiglia che vive in una data proprietà. Di certo, un ospite non avrà la facoltà di introdursi liberamente nello spazio privato se non possiede direttamente gli strumenti per l’accesso. A proposito di questo l’azionamento di un cancello può essere manuale oppure automatico. Nel primo caso è necessario recarsi vicino al cancello e aprire o chiudere le ante con la propria forza, oppure spingere il cancello su un binario nel caso di un modello scorrevole. Ma un cancello non serve soltanto a controllare l’accesso di pedoni o vetture. Esso è principalmente uno strumento di protezione e di sicurezza che costituisce una barriera tra la strada esterna pubblica e di libero accesso e la proprietà privata il cui accesso è limitato e sottosta a delle regole ben precise. Infine il cancello è anche uno strumento che permette di dare privacy all’ambiente che divide dall’esterno.


    183cm porta scorrevole Door Hardware Kit Nero per porta singola hardware Track Kit,classico,in acciaio nero

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 67,99€


    Caratteristiche

    cerniera cancello La funzione di un cancello è direttamente collegata al modello che si intende scegliere. A seconda della struttura del serramento, infatti, ci si può rendere conto del tipo di funzionalità del modello scelto. Per quanto riguarda l’installazione del proprio cancello è necessario utilizzare dei piccoli ma importanti elementi quali le cerniere o i cardini. Le cerniere non sono tutte uguali, ma si adattano al tipo di cancello scelto per il proprio giardino. Questi piccoli accessori consentono di collegare in maniera salda e sicura il serramento al muro o alla recinzione. È importante però, scegliere i modelli di cerniere più adeguati ad uno specifico cancello per essere sicuri di averlo installato correttamente e che la sua tenuta sia garantita per evitare di andare incontro a spiacevoli incidenti. La scelta delle cerniere adatte ad uno specifico tipo di cancello è operata in base alle caratteristiche del serramento, ovvero al materiale di cui è costituito, la suo peso e alla sua portata. Soltanto scegliendo delle cerniere che supportano determinate condizioni si potrà avere la sicurezza che l’installazione avverrà nel modo giusto. In genere, una cerniera per cancello può essere realizzata in ferro o acciaio inox. Il loro funzionamento non è sempre il medesimo ma si sposa perfettamente con quello del cancello così da avere uno specifico modello di cerniera per ogni specifico modello di cancello.


    Cerniere per cancelli: Modelli

    cancello Per cancelli in metallo che vanno inseriti in una recinzione anch’essa in metallo si utilizzano delle cerniere regolabili che permettono di evitare che tra l’anta del cancello e il pilastro a cui si aggancia subiscano uno slittamento che vada a pregiudicare la tenuta e la stabilità della struttura. per cancelli che si innestano su un pilastro in muratura si utilizzano, invece, delle cerniere provviste di una staffa dritta che attraversando anta del serramento e muro garantiscono un’installazione sicura e ben fatta. Ma non è finita qui perché si utilizzano cardini di differente fattura anche per cancelli ad ante battenti o scorrevoli. I modelli scorrevoli sono provvisti di una cerniera a forma cilindrica formata da tre alette senza fori, un perno e due cuscinetti. Nei modelli a battente, invece, le cerniere hanno un perno fisso e avranno dimensioni maggiori dato il maggior peso dell’anta a battente. Tutti gli esempi illustrati finora si riferiscono soprattutto a modelli in metallo. Per i cancelli in legno si utilizzano cerniere a cinghia, caratterizzate da ali molto estese ed aperte così da estendersi su buona parte della superficie. Oltre questi modelli ne esistono altri ancora sempre adattabili a ciascun modello di cancello. Tutte queste cerniere necessitano di una costante manutenzione per evitare che l’usura del materiale possa pregiudicare la stabilità del cancello e creare dei grossi danni.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO