Lampade da giardino

Premessa

Cosa c’è di più bello che passare le calde serate estive fuori al proprio terrazzo oppure al proprio giardino? Chi ha la fortuna di avere una casa con un ampio spazio all’aperto può ritornare dalle stressati giornate lavorative e rilassarsi a pochi passi dalla propria abitazione senza doversi spostare eccessivamente. Per godersi al massimo il proprio spazio all’aperto è opportuno modificare l’ambiente stando attenti, però, a non turbarne l’equilibrio naturale. Qualsiasi tipo di intervento non in linea con l’armonia degli elementi naturali potrebbe compromettere quell’armonia e quel senso di relax che deriva da un ambiente all’aperto ben tenuto e organizzato. La fase di progettazione di un giardino o di un terrazzo è di estrema importanza e consiste principalmente nel dividere gli spazi e programmare il tipo di utilizzo che verrà fatto di esse. Così quando lo spazio a disposizione è abbastanza vasto si potranno creare tante zone diverse che consentiranno di effettuare molte di quelle attività che, quando il clima non lo permette, vengono praticate all’interno dell’abitazione. In giardino o in terrazzo, infatti, si può mangiare costruendo ed arredando in maniera adeguata un’area finalizzata proprio a questa attività, si può leggere un buon libro su delle comode sdraio o su un divanetto, magari all’ombra di alte piante o di un gazebo, ci si può rinfrescare facendo un tuffo in piscina allestendo quest’area con tavolino e sedie o sdraio per prendere il solo dopo una bella nuotata. E poi, come può mancare l’area riservata ai bambini con le loro altalene e i loro scivoli. Certo, se il proprio giardino presenta delle dimensioni meno estese oppure se si deve allestire un terrazzo, gli spazi cambieranno, ma l’importante è valutare le abitudini di una famiglia e considerare quali sarebbero gli spazi più abitati.

lampade da giardino

Set di 10 lampade solari da giardino. trasformare i vostri spazi esterni, sentieri, aiuole, confini & gratuito. Installazione senza fili. Tutte le condizioni meteo e impermeabile. Design elegante e 30 cm di altezza. 100% garanzia soddisfatti o rimborsati.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,99€
(Risparmi 23€)


Illuminare il proprio giardino

lampade da giardinoGodere del proprio giardino di mattina è davvero un toccasana. Il sole che lo illumina e che lo riscalda, un bel tuffo in piscina per rinfrescarsi e poi un pranzo all’aperto all’ombra di qualche albero con un bel venticello a rinfrescare dalla calura. Se di mattina godersi il proprio giardino o terrazzo procura un grande piacere, di notte o di sera, insomma con il buio, non è da meno. Di notte gli spazi all’aperto acquistano un fascino tutto nuovo e se l’arredamento e l’organizzazione dell’ambiente è finalizzato a enfatizzare i vari punti, si arriverà quasi alla creazione di un’atmosfera magica. Di sicuro, oltre ai mobili, i complementi e alle opere d’arte da giardino, vi sono altri elementi che contribuiscono a raggiungere questo effetto ed è l’illuminazione. Avere un buon sistema di illuminazione è un fattore da non sottovalutare all’interno di uno spazio all’aperto. L’illuminazione ha una funzione fondamentale che è, come è facile immaginare, quella di illuminare gli ambienti e gli spazi quando a causa del buio o di altre situazioni, la visibilità è scarsa. Ma la luce e gli impianti di illuminazione rivestono anche altre funzioni altrettanto fondamentali. La luce può arredare, può decorare o può mettere in risalto particolari elementi in un dato angolo, che altrimenti non avrebbe la giusta attenzione. Per quanto riguarda la prima affermazione: la luce arreda in quanto spesso i dispositivi di illuminazione sono delle vere e proprie opere d’arte. Le loro forme, i materiali utilizzati, lo stile e tante altre caratteristiche rendono, infatti, molti tipi di illuminazione degli oggetti d’arredamento prima ancora che delle fonti luminose. Così in un giardino possono essere installati lampioni dalla particolare forma, o plafoniere dal design bizzarro che attirano l’attenzione del visitatore come se fossero dei vasi o delle statue. Se di giorno sono estremamente apprezzabili, figurarsi di notte quando sono accesi. L’effetto è davvero di grande suggestione. Ma la luce può anche decorare perché, senza dubbio, tutti quei dispositivi dalle forme più varie e dai colori e le intensità più diverse abbelliscono ulteriormente lo spazio in cui sono installati. Inoltre un fascio di luce diretta collocato in determinati punti consente di dare maggiore visibilità a angoli scelti dell’ambiente. Si può decidere ad esempio di illuminare una fontana, una statua, delle piante e così via.


  • plafoniere da esterno In un giardino o in un terrazzo non è importante soltanto la scelta dei mobili e dei complementi d’arredo, ma anche l’illuminazione riveste un ruolo fondamentale. L’illuminazione, infatti, sta diventa...
  • faretti giardino L’illuminazione in un giardino è un aspetto da non sottovalutare. Spesso si pensa che sia sufficiente illuminare le zone più abitate del proprio spazio all’aperto e aver risolto il problema dell’illum...

Ranex RX1010-45 Palo, Acciaio Inossidabile Spazzolato e Plastica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€


Sistemi di illuminazione

lampade da giardinoEsistono tanti diversi sistemi di illuminazione che possono essere utilizzati all’interno di uno spazio all’aperto. Ogni tipo di luce ha delle particolari caratteristiche e risponde a delle specifiche esigenze, per cui è bene farsi un’idea del tipo di atmosfera che si vuole ricreare per poter scegliere il dispositivo di illuminazione ideale. Tra i principali è possibile citare le plafoniere e le lampade ad parete che si installano, per l’appunto ad un muro o una parete e che sono dunque maggiormente indicati per terrazzi e balconi, i lampioni, i faretti, le candele, le lanterne e le lampade da terra. Tutti questi dispositivi possono funzionare con diversi sistemi come il neon, il led e così via a seconda dell’effetto che si vuole ottenere.


Lampade da giardino

lampade da giardinoLa lampada da giardino è uno dei dispositivi di illuminazioni più comuni. Sotto questa denominazione sono comprese tutta una serie di modelli, di dimensioni e di colore che contribuiscono a rendere sempre più estesa questa categoria di accessori per l’illuminazione. Le lampade possono avere diversi sistemi di installazione ed essere appoggiate ad dei mobili, piuttosto che essere installate al suolo, sull’erba o quant’altro. Inoltre la sua forma può essere più o meno semplice o addirittura un vero e proprio pezzo di design da arredamento. Infine, anche il tipo di luce che essa emana ha una sua vitale importanza. Alcune lampade hanno una luce molto forte e netta e vengono installate soprattutto laddove si necessita di un’ottima visibilità, altre invece emanano una luce più soffusa che più che rendere chiaro e nitido l’ambiente serve a creare un’atmosfera di relax.


Guida alla scelta

La scelta di una lampada deve avvenire in maniera molto accurata. Prima di tutto in un giardino non devono essere sempre utilizzati gli stessi dispositivi di illuminazione. A seconda dell’area da illuminare, infatti, potranno essere scelte diverse soluzioni di illuminazione che non deve comportare necessariamente l’acquisto di una lampada. Laddove, essa sembra essere la soluzione più adeguata non bisogna far altro che valutare le caratteristiche dell’ambiente e l’utilizzo che se ne fa per decidere quale sia il modello di lampada più adeguato alle circostanze e quale tipo di luce è la più appropriata. Tutti questi fattori sono indispensabili quando si vuole dotare il proprio giardino della giusta illuminazione. Se non si prendono in considerazione la grandezza dell’ambiente, il numero di lampade da acquistare, la funzione dell’area in cui devono essere installate si rischierà di creare solo caos e di rovinare l’estetica di un giardino o di un terrazzo. Quindi, l’illuminazione non è un fattore di poco rilievo nel processo di arredo di uno spazio esterno. Un’altra importante caratteristica da tener presente quando si deve scegliere l’illuminazione per il proprio angolo verde all’aperto deve essere se essa dovrà illuminare un ambiente, ovvero creare una zona illuminata e visibile, oppure se l’illuminazione avrà uno scopo puramente decorativo. A seconda che ci si trovi nel primo o nel secondo caso, le lampade da scegliere, acquistare ed installare avranno caratteristiche tecniche differenti, dovute chiaramente alla loro principale funzione se quella di illuminare o decorare.


Modelli

Le lampade da giardino possono avere diverse forme, dimensioni e supportare diversi tipi di luce. Si può partire da modelli di dimensioni minori come i faretti o le plafoniere, fino ad arrivare a lampioni dalle più variegate dimensioni e forme. Tutte queste varianti estetiche non possono che impreziosire ulteriormente il proprio spazio verde, oppure, nel caso dei modelli più semplici, la loro funzione sarà esclusivamente quella di illuminare in maniera opportuna un ambiente. Così come i mobili e i complementi d’arredo, anche le lampade non sono adatte ad ogni tipo di arredamento. A seconda dello stile con cui si è arredato il proprio giardino, vi saranno lampade maggiormente adatte ed altre meno al tipo di arredamento che si è scelto. Così vi sono lampade più semplici per gli stili più classici e seriosi e lampade più colorate e dal design più stravagante per gli stili di arredo più moderni ed originali. Non solo il modello delle lampade, ma anche il tipo di luce emanate, se forte o tenue, colorata, bianca o calda a fare la differenza e a rendere una lampada più o meno appropriata a uno specifico stile. Il mercato dell’illuminazione è davvero molto variegato e sarebbe davvero impossibile non trovare l’articolo che si sta cercando. Molte lampade possono essere fissate alla parete di recinzione di un giardino o al muro di un terrazzo. Altri modelli più grandi possono assumere le dimensioni di un lampione utile per emanare una luce omogenea e a lungo raggio, oppure dei piccoli lampioni di circa un metro o anche più bassi, 50 cm, predisposti lungo i limiti di una stradina o di scale per illustrarne il percorso. A questo scopo, anche i faretti sono estremamente suggestivi. Per quanto riguarda invece, le lampade dalla forma o dal design più bizzarro esistono innumerevoli modelli che, se inseriti nell’ambiente possono creare un’atmosfera davvero simpatica. Vi sono alcune lampade colorate che, una volta, illuminate creano simpatici giochi di luce. Altre lampade invece possono avere la forma di un fungo o di un cespuglio. Altri ancora riproducono delle statuette come dei nani da giardino. Infine alcuni modelli hanno forme completamente astratte.


Lampade da giardino: Materiali e acquisto

Tutte queste lampade sono create con materiali adeguati ad una esposizione prolungata all’esterno. Si tratta di alluminio, plastica, pvc ed altri materiali immuni all’acqua o quanto meno abbastanza resistenti. Le lampade da giardino possono essere acquistate in qualsiasi punto vendita dedicato all’arredamento da esterno, al giardinaggio o semplicemente dedicati al settore dell’illuminazione, compresa quella da esterno.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO