Lampade da esterno

Premessa

Un giardino o un terrazzo non può dirsi mai completamente finito ed arredato senza l’installazione di un ottimo sistema di illuminazione. Le luci, può non sembrare vero, ma arredano più di tanti elementi, fondamentalmente inutili, e svolgono una funzione pratica come quella di rendere visibile l’ambiente in cui si è, ed una funzione estetica che consiste nel creare piacevoli effetti di luce. Vivere il proprio giardino o terrazzo è estremamente piacevole quando le temperature lo consentono, soprattutto durante la primavera e l’estate. Di giorno è possibile praticare tutta una serie di attività, che in alternativa vengono effettuate dentro casa. Così all’esterno è possibile mangiare, leggere un buon libro, fare un tuffo in piscina o far giocare i propri bambini. Di sera, con il buio è necessario rendere visibile l’ambiente e per questo le lampade da esterno diventano elementi indispensabili. Ma illuminare l’intero ambiente non basta. Ogni luce, ogni lampada ha una sua specifica caratterizzazione e per questo è importante avere le idee chiare sul tipo di effetto che si vuole ottenere, così come il tipo di attività che vengono effettuate al’interno delle varie zona da illuminare del giardino. La luce, dunque, diventa un elemento fondamentale in uno spazio all’aperto, sia di giorno che di notte. Di giorno vi è quella naturale, mentre di notte quella artificiale che, comunque, non deve essere troppo poco conforme a quella che è l’essenza di un giardino, ovvero la naturalità. Per poter inserire opportunamente le lampade da esterno in un giardino, piuttosto che in un terrazzo o in un balcone è necessario strutturare con grande attenzione lo spazio all’aperto. Nel caso di un giardino, nella fase di progettazione è opportuno dividerlo in varie zone, ognuna della quali dovrà ospitare diverse attività. Sono le attività che verranno svolte in questi ambienti a determinare la scelta della luce più indicata per quell’ambiente.

lampade da esterno

Philips Buzzard Lampada da Parete, Illuminazione Esterno per Giardino, 1 x 60 W

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,39€
(Risparmi 13,6€)


Caratteristiche generali

lampade da esterno La prima distinzione che è opportuno fare nell’ambito del settore delle luci da esterno sta nella funzione fondamentale delle luci da esterno. Esse, infatti, possono essere utilizzate con lo scopo fondamentale di illuminare in maniera chiara e omogenea l’ambiente, rendendo oggetti e persone in esso presenti ben visibili, oppure vi sono altri tipi di luce che hanno soprattutto una funzione estetica e più che rendere l’ambiente visibile sono utilizzate per creare giochi di luce ed ombre, luce e colori, percorsi di illuminazione soffusa o anche intermittente e così via. Il primo tipo di illuminazione che ha come funzione fondamentale quella di rendere visibile l’ambiente viene, in genere, scelta in quelle zone in cui si necessita una buona visione dell’ambiente circostanze nonché delle persone che vi sono inseriti. Nella zona pranzo, ad esempio, è importante che l’illuminazione sia netta e chiara per rendere possibile ai commensali di poter vedere cosa hanno davanti a sé. Inoltre anche la conversazione a tavola deve presupporre la presenza di interlocutori ben visibili. Altro luogo che di notte deve presentare una corretta illuminazione che sia omogenea e ben definita è l’area dedicata al gioco dei bambini. è importante che anche i più piccoli che passano qualche ora a giocare prima di andare a letto vedano bene la zona in cui sono chiamati a giocare e muoversi liberamente. Altre zone del giardino, invece, hanno bisogno di un’atmosfera più intima e soffusa, dove il gioco di luci e colori crea uno spazio confortevole e rilassante in cui stare. Una zona relax fornito di divano, poltrona, chaise longue e tutte le sedute più confortevoli esistenti necessitano un tipo di luce che non sia aggressivo che, piuttosto, stimoli la conversazione e il relax. Scegliere il giusto impianto di illuminazione, dunque, contribuisce a decorare ed abbellire il proprio giardino o terrazzo e a renderlo originale, ma allo stesso tempo appropriato al contesto.


  • candele da giardino Il giardino, o il terrazzo, sono dei luoghi molto importanti all’interno della propria abitazione. È importante fornire a questo ambiente tutte le comodità di cui si ha bisogno in modo da poterlo rend...
  • lanterne giapponesi Un giardino o un terrazzo non sono soltanto due luoghi dove potersi rilassare liberamente senza doversi allontanare dalla propria abitazione, ma sono anche dei punti della propria casa dove l’arredame...
  • Luci da giardino In un giardino, in un terrazzo o in un gran bel balcone si passa la maggior parte del proprio tempo libero durante le calde giornate e serate estive. È davvero piacevole stare all’aperto quando le tem...
  • lampade da giardino Cosa c’è di più bello che passare le calde serate estive fuori al proprio terrazzo oppure al proprio giardino? Chi ha la fortuna di avere una casa con un ampio spazio all’aperto può ritornare dalle st...

GHB 7W Lampada Esterna da Parete Applique da Parete Impermeabile Lampada Muro in Alluminio Angolo Regolabile Bianco Caldo IP65 - Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,99€
(Risparmi 28€)


Acquisto

lampade da esterno In commercio esiste davvero un vasto assortimento a proposito di luci da esterno. Una volta arredato il proprio spazio all’aperto, infatti, bisogna valutare attentamente che tipo di illuminazione introdurre nell’ambiente e fare le opportune distinzioni in base all’utilizzo della zona, come già si è detto. Le luci rispondono ad ogni tipo di gusto e ad ogni esigenza e si potrà trovare ogni tipo di articolo di cui si ha bisogno, sia per esigenze di tipo estetico, che quelle di tipo pratico. Inoltre i dispositivi di illuminazione possono supportare diversi tipi di luci come quella alogena, a neon, a ioduri metallici e così via. Non bisogna dimenticare, poi, le soluzioni low cost ed ecologiche come le lanterne e le candele che se non fanno tanta luce, permettono di creare senza dubbio un’atmosfera di grande suggestione.


Modelli

Le lampade da esterno sono diverse rispetto alle lampade da interno. In entrambi i casi si tratta di dispositivi che servono all’illuminazione dell’ambiente, ma la differenza fondamentale tra i due tipi è che quelle da interno presentano delle caratteristiche tecniche per cui se ne consiglia un utilizzo interno. Le lampade da interno, ad esempio, sono realizzate con materiali molto delicati e fragili che in seguito ad una lunga esposizione all’esterno potrebbero rovinarsi o peggio ancora rompersi. Le lampade da esterno, invece, sono pensate proprio per essere installate in luoghi all’aperto, come i giardini, i terrazzi, i balcone, ma anche le strade, le piazze e così via. Materiali, caratteristiche tecniche, tipo di alimentazione, insomma, tutto è predisposto per un utilizzo esterno, prolungato e soprattutto sottoposto a condizioni meteorologiche anche molto complicate, come pioggia, vento, umidità o al contrario calore. Le lampade da esterno, dunque, devo essere scelte in base al materiale, accertandosi che si tratti di tipologie adattabili all’esterno, ma anche in base all’effetto che si vuole adottare nel luogo in cui devono essere inserite. Ci sono lampade da illuminazione, caratterizzate da luce forte e nitida, oppure lampade da bellezza, che servono, soprattutto ad arredare con luce soffusa o colorata. Ma non bisogna mai dimenticarsi che indipendentemente dal tipo di luce, se quella che consente una buona visibilità o quella con finalità estetica, il tipo di arredamento deve essere sempre tenuto in considerazione.


Scelta

luci da esterno Dal punto di vista dello stile, le lampade da esterno devono assolutamente essere conformi allo stile adottato in giardino. Così come all’interno di un appartamento si è attenti ad abbinare mobili, complementi d’arredo e ovviamente anche lampadari , lumi e piantane allo stile dell’arredamento, anche in giardino o in terrazzo occorre seguire questo criterio. Ciò significa che prima di decidere che tipo di dispositivo di illuminazione devono essere acquistati per il proprio angolo verde bisogna considerare lo stile adottato nell’ambiente. Così giardini o terrazzi arredati in stile moderno avrà una specifica tipologia di lampade da esterno adattabili a quel tipo di ambiente. Forme, grandezze e materiali impiegati dovranno ben conformarsi, infatti, con lo stile, per l’appunto, moderno. Nello stile classico saranno ovviamente privilegiate le forme più semplici, appunto classiche e materiali più tradizionali. Poi c’è lo stile rustico che risponderà anch’esso a dei canoni estetici che dovranno essere ripresi nella scelta dei dispositivi di illuminazione.


Lampade da esterno: Lampade in stile classico, moderno e rustico

In genere, in un giardino, in un terrazzo o in qualsiasi altro luogo all’aperto, arredato in stile moderno i materiali sono i fattori fondamentali che determinano lo stile dell’ambiente. Le tendenze più moderne sono caratterizzate da caratteristiche ben precise: i materiali, prima di tutto, come appena detto, che devono essere innovativi ed originali, plastica, PVC, legno trattato in maniera non consueta, ma anche materiali da riciclo o home made. Anche le forme sono, ovviamente, indicative del tipo di stile del giardino. Le forme più bizzarre, astratte, ma anche geometriche, insomma elementi da design si sposano a pennello con un arredamento moderno. Le lampade in stile moderno sono realizzate non solo attraverso materiali innovativi e moderni come l’acciaio, l’alluminio, la plastica, la stoffa, e così via, ma vi è anche una combinazione spesso azzardata di questi materiali che, in definitiva, creano degli effetti davvero originali. La forma delle lampade in stile moderno possono essere molto lineari, possono avere le tipiche forme geometriche: dalla quadrata, alla rettangolare, passando per le forme più tondeggianti. Non mancano, poi, lampade dal design bizzarro come quelle astratte o che producono la forma di animali, elementi naturali, oggetti vari in modo da tentare di mimetizzarsi con l’ambiente. Spesso questo tipo di lampade dalle forme alternative sembrano delle vere e proprie opere d’arte da esterno e per questo motivo esse presentano un valore aggiunto: non solo illuminano l’ambiente e lo rendono visibile, ma sono anche dei modelli di un certo interesse estetico. Se poi alle forme stravaganti o originali si associano anche materiali e tipologie di luci non convenzionali, il proprio giardino assumerà davvero un aspetto molto moderno, addirittura di ultima tendenza. Con le luci si possono ottenere effetti soffusi, intermittenti, colorati e così via. Con la luce si può giocare tanto e ciò può avvenire soprattutto in un giardino in stile moderno. Quando il proprio giardino è arredato secondo un gusto rustico, la ricerca delle lampade da esterno deve essere accurata e ben mirata, in quanto qualsiasi tipo di dispositivo di illuminazione che non risponda al gusto rustico può pregiudicarne l’interno stile. Una tipica lampada da esterno che possa ben conformarsi allo stile in questione deve avere un’estetica classica, ma allo stesso tempo casareccia, che ricordi le case di campagna del passato. I materiali fondamentali per una lampada di questo stile sono la terracotta decorata, l’ottone e il legno. In questo stile possono essere acquistate plafoniere e lampade da fissare al suolo. Infine, lo stile classico richiede l’inserimento nell’ambiente di lampade di legno, ferro, soprattutto battuto e vetro. Le lampade possono essere molto articolate nei decori, specialmente quando sono realizzate in ferro battuto, un materiale impiegato proprio perché consente di essere modellato in maniera ricercata ed elaborata.



COMMENTI SULL' ARTICOLO