Casa in legno prefabbricata

Premessa

Una casa non è soltanto un luogo materiale, ma è anche quell’angolo in cui sentirsi protetti e al sicuro, un vero e proprio nido. Come tale essa deve essere ospitale e a misura d’uomo, deve rispondere a tutte le esigenze di chi la abita e deve essere stabile e sicura. In genere, in Italia siamo abituati a pensare alla casa come un edificio fisso in cemento armato, con pilastri e a tanti piani. Ma questo non è l’unico esemplare di abitazione, nel resto d’Europa, soprattutto nel nord, la casa è intesa anche come una struttura prefabbricata che ha un minor impatto sull’ambiente. Si tratta di case prefabbricate, ovvero costruite in pochi giorni, direttamente sul luogo in cui dovrà sorgere l’abitazione e attraverso una serie di pezzi assemblabili in maniera semplice e veloce. Se nel nord dell’Europa e in tanti altri luoghi del globo le case prefabbricate rappresentano la normalità e anzi vengono preferite rispetto a quelle tradizionali per i numerosi vantaggi che offrono, nel sud del mondo sono ancora molto rare, anche se nell’ultimo periodo comincia ad esserci una certa sensibilizzazione rispetto al problema dell’impatto ambientale e dell’intervento distruttivo dell’uomo. La casa prefabbricata offre il vantaggio di essere di veloce e semplice costruzione, è molto più economica e consente anche a chi non ha grandi possibilità economiche di poter avere una casa di proprietà, è a prova di terremoto ed estremamente sicura. Non è un caso che quando si verificano calamità naturali e vi è un gran numero di sfollati che hanno perduto le proprie abitazioni, si ricorre alla costruzione veloce di case prefabbricate che possono offrire tutte le comodità di una casa in assenza della propria. In genere le poche case prefabbricate presenti in Italia vengono costruite come seconde case da utilizzare soprattutto nei luoghi di vacanza: dal mare, alla montagna, passando per la campagna. È ancora lontana l’idea di poter abitare tutta la propria vita in una casa prefabbricata che eventualmente può essere anche mobile.

Casa in legno prefabbricata

Gazebo in legno da giardino da 8mq a 21mq

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10400€


Caratteristiche generali

Casa in legno prefabbricata Nonostante l’affermarsi e la diffusione delle case prefabbricate non sia ancora molto vasta, il mercato offre diverse soluzioni tra cui scegliere quella che più si addice alle proprie esigenze. Esistono case di ogni misura, adatte a diversi usi, di diversi materiali, mobile o fisse, insomma la scelta è davvero molto vasta. Le case prefabbricate sono, infatti, disponibili in diverse misurazioni: vi sono tipologia di pochi metri quadrati adatte ad un uso non abitativo ma piuttosto adatte ad essere utilizzate come garage, capanno degli attrezzi. Altre un po’ di estese possono essere delle ottime dependance per gli ospiti da installare nel proprio giardino. Ma vi sono case molto grandi, intorno e oltre ai cento metri quadrati, a seconda della propria volontà, che sono delle ottime soluzioni abitative provviste di tutti i confort e di ogni accessorio per poter vivere come in un edificio, per così dire, tradizionale. Una casa prefabbricata può essere scelta tra due varianti: quella in muratura oppure quella in legno. Entrambe le soluzioni sono estremamente economiche e di veloce costruzione. Si conta, infatti, che per realizzare una casa prefabbricata si vada dai 20 ai 60 giorni a seconda della metratura dell’edificio. Una casa di questo tipo, poi, è l’ideale per le zone ad alta sismicità in quanto garantisce un altro livello di antisismicità e di resistenza ai movimenti naturali della terra. Non a caso, nei luoghi più sismici della terra sempre più persone prendono in considerazione l’idea di costruire la propria abitazione come un prefabbricato. Inoltre le case prefabbricate possono essere fisse, ovvero stabili ed, appunto essere dei veri e propri immobili, oppure mobili cioè provvisti di supporti come ruote che le rende capaci di essere trasportate da un luogo all’altro. Costruire la propria casa è estremamente semplice. Prima di tutto bisogna scegliere il luogo di tirare su l’edificio. Deve trattarsi di un terreno di propria proprietà che già si possiede, oppure nel caso in cui non lo si possedesse, è necessario cercare, scegliere ed acquistarne uno. Una volta ottenuto il proprio terreno, bisogna fare un progetto della casa che si vuole realizzare rivolgendosi ad un ingegnere o direttamente alla ditta che si occuperà della costruzione della casa, la quale si occuperà allo stesso tempo anche della realizzazione del progetto. Il progetto dovrà rispondere a delle specifiche caratteristiche che saranno quelle decise dal cliente, rispettanti le proprie esigenze di tipo tecnico ed estetico. Una volta realizzato il progetto, esso dovrà essere fatto analizzare da autorità competenti nel campo edilizio che dovrà verificare se vi sono tutti i requisiti per concedere il permesso alla costruzione. Se l’esito delle indagini saranno positive, si potrà passare alla parte più propriamente pratica, ovvero, la costruzione vera e propria della propria abitazione prefabbricata.


    cadema giardino casa Madrid in legno, con pavimento, 3,3 m x 3,3 m x 2,3 m (3 x 3 m) – Casetta da giardino

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 975€


    Caratteristiche del legno

    Casa in legno prefabbricataCome detto nel paragrafo precedente, le due principali versioni tra cui si può scegliere la propria casa prefabbricata preferita è quella in muratura e quella in legno. Si tratta di due varianti molto interessanti e sia l’una che l’altra soluzione presentano dei vantaggio o degli svantaggi. Probabilmente quando si pensa ad una casa prefabbricata si pensa ad una casa in legno in quanto i luoghi di vacanza dove spesso vengono utilizzate sono caratterizzati da edifici in legno. Ed in effetti, la soluzione in legno è una delle più amati sia da un punto di vista estetico che da un punto di vista pratico. Il legno, come tutti sanno, offre grandi benefici e numerosi vantaggi per non parlare del meraviglioso effetto estetico che conferisce all’ambiente senza contrastare con esso, ma piuttosto integrandosi armonicamente con la natura. Le case prefabbricate sono delle strutture che non intaccano in maniera drastica e radicale l’ambiente naturale, ma vi si inseriscono nel modo meno invasivo possibile. Se queste case vengono realizzate in legno l’impatto negativo sarà limitato ancora di più dato che il legno è notoriamente un materiale naturale e si integra perfettamente con l’ambiente all’aperto.


    Origine e struttura

    Casa in legno prefabbricata Le case in legno prefabbricate non sono una novità degli ultimi anni, ma al contrario se ne conservano ancora oggi dei magnifici esempi, appartenenti al passato. Nei secoli scorsi, infatti, costruire edifici in legno era cosa comune soprattutto nei paesi anglosassoni e del nord Europa. Ciò dimostra come questo tipo di costruzioni, se ben tenute, possono durare ottimamente nel tempo e garantire sicurezza e stabilità. Dunque tutte le riserve che comunemente si hanno sugli edifici in legno, come la scarsa stabilità, in realtà sono infondate e la longevità di queste costruzioni lo testimoniano. Oggi le case prefabbricate in legno sono realizzate con legno di ottima qualità, in genere proveniente dalle foreste di conifere, legno massiccio, con l’aggiunta di supporti in acciaio o ferro per contribuire a rendere tutta l’impalcatura più stabile e sicura. Una volta realizzata la struttura portante, le pareti vengono realizzate con dei pannelli che si accostano facilmente si assemblano con grandissima praticità. L’interno della casa non ha assolutamente un aspetto grezzo, ma può essere dotato di tutti i sistemi e gli impianti necessari oltre che di una copertura per rendere l’interno esteticamente curata. Ebbene, una volta costruita la casa si passerà a lavori come l’installazione dell’impianto idrico, dell’impianto di riscaldamento ed eventualmente di climatizzazione. Le pareti possono essere ricoperte di cartongesso così da essere dipinte del colore che più si desidera in tema con l’arredamento adottato. Le dimensioni di una casa prefabbricata in legno sono, chiaramente, a discrezione del cliente, che commissiona ad una ditta costruttrice la realizzazione di un progetto edile con tutte le proprie richieste in merito a dimensioni e caratteristiche. Il progetto, una volta pronto, dovrà essere approvato dalle autorità competenti e solo in seguito si passerà alla costruzione dell’edificio che si è concordato.


    Vantaggi

    Il legno ha numerosissimi vantaggi. Prima di tutto si tratta di un materiale che ha una grande capacità di isolamento termico. Sia in inverno quando le temperature sono molto basse, che in estate, quando invece fa moltissimo caldo, il legno riesce a mantenere una temperatura interna abbastanza moderata in modo da rendere l’interno di una casa non troppo fredda in inverno e non troppo calda in estate. Ovviamente, il materiale di costruzione dell’abitazione non è che un buon punto di partenza, in quanto per godere del massimo confort è necessario dotarsi di sistemi di riscaldamento e di climatizzazione. Il legno inoltre è molto resistente in presenza di fenomeni sismici dato che è costituito da una fibra elastica che modifica la sua forma ma non subisce troppe alterazione. Infine il legno viene considerato come un materiale altamente infiammabile, ed in effetti il pericolo di incendi non è irreale. Ma se trattato nella maniera giusta, ovvero con sostanze ignifughe questo pericolo può essere allontanato se non completamente scongiurato. Il legno, poi, ha un livello di propagazione termica più alto rispetto ad altri materiali, inoltre le pareti inserite nella casa contribuiscono a limitare il fenomeno incendi.


    Casa in legno prefabbricata: Manutenzione

    Se per mobili e altri tipi di elementi da giardino la manutenzione è molto importante in quanto l’esposizione all’esterno compromette sia dal punto di vista estetico che da quello pratico qualsiasi mobile, accessorio o oggetto, figurarsi cosa potrebbe succedere ad un intero edificio se non lo si sottoponesse periodicamente ad importanti operazioni di restauro e manutenzione. Trattandosi di un materiale, il legno, gradevole esteticamente e anche abbastanza resistente, è comunque necessario sottoporlo ad importanti interventi che ne prolunghino non solo la vita e la stabilità, ma anche la bellezza. Così è necessario trattare ogni parte lignea dell’edificio con speciali prodotti, vernici o altri tipi di soluzioni che combattano la comparsa di muffe, che contrastino l’azione di alcuni insetti e che siano assolutamente ignifughi.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO