giostra

Premessa

La giostra è probabilmente la prima forma di attrazione da esterno che sia mai esistita. Essa ha origini davvero antiche ed era, nelle epoche passate, l’attrazione più ambita tra tutti i bambini e i ragazzi. Essa era generalmente installata in quei luoghi in cui nascevano i primi luna park e dove, appunto, la giostra rivestiva un ruolo fondamentale. Essa poteva avere diverse dimensioni ed era generalmente il sogni di ogni bambino. Con il tempo le giostre si sono modificate e sono arrivate fino ai giorni nostri. Nei luna park esse sono ancora presenti ma il loro grado di divertimento è stato, in qualche modo, “sorpassato” da altri tipi di attrazioni più innovative e più rispondenti alle generazioni moderne. Fatto sta che ancora molti bambini desiderano fare un giro nelle giostre. In realtà quando si parla della “giostra”, non è detto che ci si riferisca alla tradizionale attrazione che ha le sue radici nell’antichità. Esiste anche un altro tipo di giostra che, invece, è molto più semplice nella sua struttura e nel suo utilizzo. Questa seconda variante di giostra risponde a delle esigenze di praticità e di adattabilità a superfici non più così vaste come quelle del passato.

giostra

LEGO Duplo 10845 - Set Costruzioni La Mia Prima Giostra

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,58€
(Risparmi 3,41€)


Caratteristiche tecniche

giostra La giostra è un’attrazione puramente ludica di cui esistono diversi modelli, alcuni più classici che ricordano quelli dell’antichità e altri più moderni adattabili anche a spazi esterni casalinghi. La giostra può dunque essere di dimensioni abbastanza importanti e funzionare per mezzo di motori meccanici oppure può essere a dimensione di bambino ed essere installata in un giardino, con tanto di funzionamento manuale. I modelli classici, quelli che ricordano l’antichità, prevedono un piano girevole su cui sono installati una serie di cavalli su cui il bambino poteva salire e girare assieme alla giostra. In alcuni casi al movimento rotante della giostra, spesso accompagnata da musica, si abbinava anche il movimento del cavallo, quello tipico della cavalcata. Si trattava di un’attrazione che evocava un sogno e un mondo fantastico. Con il tempo al posto dei cavalli, le giostre sono state corredate di macchinine, moto e altri elementi del genere, che hanno segnato una svolta in questo tipo di gioco. In questo caso si tratta di una giostra meccanizzata, ma con il tempo sono nate anche altri modelli di giostrine manuale inserite non nei tipici luna park bensì nei parchi pubblici o nei giardini privati, insomma ovunque ci fosse dello spazio a disposizioni e dei bambini disposti a giocarci. Questo secondo tipo di giostra, denominata per distinguerla dalla prima “giostrina”, è caratterizzata da una piccola piattaforma, ovviamente girevole, da fissare al terreno e su cui sono posti dei seggiolini.


  • casette bambini giardino Quando si deve progettare o arredare un giardino non bisogna assolutamente dimenticarsi dei più piccoli. Il giardino infatti è l’ambiente ideale per far crescere in maniera sana i bambini e tra le tan...
  • casette bambini in plastica Le famiglie formate da uno o più bambini che abitano in una casa con un piccolo spazio all’aperto di proprietà ad essa adiacente hanno la fortuna di poter costruire un parco giochi a portata di mano. ...
  • vendita casette bambini Quando si deve arredare un giardino, bisogna stare ben attenti ai prodotti che si acquistano. La fase dell’arredamento dell’esterno della propria abitazione richiede grande attenzione e non differisce...
  • giochi a molla L’arredamento di un giardino è un’operazione importante e molto accurata dato che devono essere soddisfatte le esigenze, estetiche e pratiche, di tutta la famiglia. Così, chi ama mangiare all’aperto p...

Peradix Giostra Scatola Musicale in Legno e Plastica Senza Batteria Giocattolo Bambino (Rosa)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€
(Risparmi 6€)


Modelli

In realtà, sotto alla denominazione “giostra” vengono inseriti tutta una serie di modelli volti al divertimento non solo dei bambini, ma anche degli adulti. Per questo motivo è possibile fare una classificazione ancora più esauriente che consiste nel distinguere tre tipi di giostre dedicate rispettivamente a adulti, bambini ed addirittura neonati. La struttura di base resta sempre la stessa, o meglio è alquanto simile. La giostra per adulti, infatti, è identica al modello classico, per intenderci quello con i cavallucci o le macchinine, con la differenza che, anziché esserci le tipiche attrazioni per bambini appena citate, vi sono delle cabine in cui una o più persone possono accomodarsi. L’altezza della giostra è sicuramente molto più elevata dei modelli per bambini e in alcuni casi tende a salire durante il giro. Sembra che la giostra più alta si trovi a Singapore e arrivi a 170 metri d’altezza circa. Le giostre per bambini, invece, sono di dimensioni modesta, presentano dei seggiolini oppure delle postazioni su cui sedersi lungo tutto il perimetro della giostra e funzionano per mezzo degli stessi bambini che azionano il funzionamento della giostra manualmente per mezzo di una sorta di timone. Questi modelli possono essere inseriti sia nei parchi pubblici che nei giardini privati, ma anche nei cortili della scuola, degli agriturismi, insomma ovunque ci sia dello spazio a disposizione. Il materiale con cui sono realizzate queste giostre è, in genere, il metallo, resistente e sicuro. Infine, vi sono i modelli per neonati che paradossalmente non sono delle strutture rotanti su cui i bambini possono divertirsi, ma sono piuttosto dei giocattolini da installare sulla culla, che ruotando suscitano l’attenzione del neonato.


giostra: Acquisto

Le giostre, come appena visto, sono estremamente diverse. Se si desidera fare un giro nelle cosiddette giostre per adulti non resta che recarsi presso un luna park dove se ne troveranno davvero diverse, alcune anche abbastanza “audaci”. Per quanto riguarda le giostre per bambini e per neonati, invece, esse possono essere facilmente reperibili in qualsiasi negozio di giocattoli e di arredamento da esterno. Il loro costo sarà ovviamente proporzionato al tipo di modello e alle caratteristiche tecniche che lo contraddistinguono. Il costo medio di una giostra per bambini va dai 500 euro in su.



COMMENTI SULL' ARTICOLO