Tende da giardino

Premessa

Il giardino della propria abitazione è probabilmente considerato da tutti i membri della famiglia come il luogo più piacevole della casa. Ogni anno si spera che arrivino presto i mesi estivi per potervi passare il proprio tempo libero e godere delle piacevoli temperature e del sole. anche in inverno, si approfitta delle belle giornate di sole per poter passare le ore più calde della giornata all’aperto. L’elemento fondamentale per godere del proprio giardino è, dunque, il sole, ma in alcuni casi un’eccessiva esposizione può causare più un fastidio che un piacere. Di certo, il sole non può essere né spostato né oscurato per cui ci si deve attrezzare per ridurre nei limiti del possibile una sovraesposizione ai raggi diretti. L’arredamento da giardino prevede l’installazione di sistemi di copertura fissi o mobili aventi lo scopo di creare un’area leggermente più riparata dal resto dell’ambiente. In genere in giardini di ampia metratura si scelgono delle coperture fisse come tettorie, gazebo o pergole inserite in una zona specifica dell’ambiente. Se si vuole ricorrere a delle coperture meno ingombranti e che offrano la possibilità di poter essere smontate e spostate si possono scegliere modelli come gli ombrelloni da esterno, gli ombrelloni gazebo che sono coperture molto più pratiche e meno invasive. Queste però non sono le uniche possibilità disponibili per riparare un’area del proprio giardino, le tende da esterno, ad esempio, giocano un ruolo fondamentale nella categoria delle coperture. La loro collocazione consiste nell’ utilizzarle in combinazione ad alcuni tipi di coperture, generalmente fisse, a cui vengono installate le suddette tende nelle pareti laterali oppure, in alcuni casi come soffitto. Possiamo così, classificare i tendaggi da esterno in due categorie. Nella prima categoria si possono citare le classiche tende da sole da installare sui balconi e le verande oppure da inserire come pareti laterali di gazebo, mentre della seconda categoria fanno parte quelle tende che costituiscono da sole una vera e propria struttura coprente. Che sia una semplice tenda da terrazzo o una sorta di gazebo tendato, il compito principale di questi elementi è quello di creare una zona fresca e ombreggiata dove poter trovare ristoro in seguito ad un bel “bagno” di sole.

tende da giardino

Windhager 10975 Tenda a vela Patio (3,6 x 3,6 x 3,6 m), bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,99€


Tende da sole

tende da giardinoLe tende da sole non sono tutte uguali. Esse presentano strutture diverse e vari metodi di installazione, ma complessivamente hanno tutte la stessa funzionalità, ovvero quella di creare delle zone d’ombra e di maggiore riparo dal sole, da qui il loro nome. In genere, questo tipo di tende è il più utilizzato su balconi e finestre per evitare che il sole possa essere troppo forte all’interno delle camere. Si tratta, dunque di strutture esterne la cui installazione richiede l’intervento di operai specializzato nel loro montaggio. Una volta fissate, le tende da sole possono essere aperte o chiuse arbitrariamente a seconda dei momenti della giornata. In genere quando il solo è estremamente forte esse vengono completamente aperte, il contrario, avviene, invece, di notte quando non c’è motivo di ripararsi. Questo tipo di tende, oltre che proteggere, dai raggi diretti del sole, però, può avere anche un’altra funzione, ovvero quella di creare un angolo di maggiore intimità e privacy. In alcuni attici infatti capita che il proprio terrazzo comunica con quello del vicino oppure è troppo vicino a quello dell’inquilino dirimpettaio. Grazie a queste tende si può coprire parte del proprio ambiente e garantirsi, almeno in parte, un po’ più di privacy rispetto ad un terrazzo completamente scoperto. Queste tende sono costituite da materiali molto particolari, realizzati appositamente per un utilizzo esterno. Il materiale in questione è una fibra sintetica idrorepellente, immune, dunque all’azione dell’acqua piovana, estremamente resistente anche alla violenza della grandine e ad altri tipi di impatti. Il tendone può essere chiuso e richiuso attraverso un meccanismo messo in moto da un’asta che viene girata in maniera manuale, causando così l’alzamento e l’abbassamento della struttura coprente.


  • ombrelloni da terrazzo Se non si è così fortunati da vivere in campagna o da avere una casa a mare, non bisogna disperare. Si può godere di un’atmosfera rilassante e all’aria aperta non solo in un grande giardino, ma anche ...
  • tende da sole Il giardino o il terrazzo sono degli ambienti all’aperto da vivere tutto l’anno. Chi ha la fortuna di possedere un’abitazione dotata di un angolo verde a portata di mano non può utilizzarlo soltanto n...
  • tende di arredamento Una volta arredato il proprio giardino, comincia una nuova fase che è probabilmente più divertente della scelta dell’arredamento vero e proprio. Si tratta della fase in cui si scelgono i complementi d...

Tenda Da Sole QUADRATA 5x5mt da Esterno Con Protezione Dai Raggi UV

Prezzo: in offerta su Amazon a: 52,9€


Tende da gazebo

tende da giardinoLa seconda categorie di tende da esterno, comprende quelle strutture che rivestono i tipici gazebo. I gazebo sono delle coperture che possono essere realizzate sia con materiali molto pesanti come il ferro e il legno, e in questi casi si parla di strutture fisse, oppure con materiali caratterizzati, proprio dalla loro leggerezza, come alluminio e plastica, rendendo i gazebo così realizzati, delle coperture maneggevoli e soprattutto facilmente spostabili, quindi mobili. Queste coperture hanno, chiaramente, la funzione di coprire con la loro struttura delle parti del giardino o del terrazzo, ma in alcuni casi si può aumentare la superficie coperta inserendo anche nei lati delle pareti, o meglio delle tende laterali che fungono da parte aumentandone la frescura e l’ombreggiatura. Anche in questo caso, la funzione principale di queste tende è quella di riparare dal sole, ma allo stesso tempo con la chiusura sui lati, per mezzo delle tende in questione, accade che quella superficie che precedentemente era riparata solo dall’alto, successivamente, con la collocazione delle tende-pareti, si viene a creare una vera e propria stanza semi- chiusa in cui godersi non solo il fresco, durante le giornata più afoso, ma anche la privacy e una maggiore intimità. Il vantaggio dei gazebo con l’aggiunta delle tende sui lati è che si ottiene un’area che non è né completamente aperta, né completamente chiusa. In questo modo ci si può rilassare in un’area ombreggiata ma allo stesso tempo, seppur vi è la presenta delle tende laterali, filtra l’aria dall’esterno ed inoltre anche con lo sguardo non si ha una visuale limitata, ma vi è costantemente un occhio all’esterno. In queste particolari strutture sarebbe consigliabile organizzare un’area pranzo con tanto di sedie e un grande tavolo dove poter organizzare cene o pranzi in compagnia di amici e parenti. Queste strutture, così piacevoli, possono essere dunque, chiuse o aperte secondo le proprie esigenze. L’operazione da fare è molto semplice e completamente manuale, basta tirare le tende lungo un binario fino alla struttura portante presente sul lato opposto. Vi è un’altra categoria di gazebo che sfrutta, ancora una volta la presenza delle tende. In questo caso però la tenda non rappresenta un valore aggiunto che può essere presente o meno senza creare una differenza sostanziale, nella seconda categoria di gazebo la tenda fa parte della struttura vera e propria caratterizzandone non semplicemente le pareti, ma addirittura il tetto stesso. Così, quest’ultimo tipo di gazebo è costituito da una struttura portante in metallo o legno e un telo che funge da tetto costituita da una tenda da esterno che viene montata e all’occorrenza smontata con estrema facilità. La possibilità di poter smontare le tende da questi particolari tipi di gazebo fa sì che esse possano essere lavate o semplicemente messe al riparo durante i periodi di non utilizzo. In inverno, infatti, il giardino è meno frequentato rispetto alle stagioni calde, quando si passa la maggior parte del proprio tempo libero all’aria aperta. Per questo motivo con il freddo e i mesi più piovosi sarebbe opportuno liberare la struttura portante del gazebo della sua tenda per poi rimontarlo quando l’anno successivo. In questo modo se ne prolunga la vita e la salute.


Modelli

tende da giardino Le tende da esterno o da gazebo possono essere acquistate secondo diverse misure, colori e fantasie a seconda delle esigenze. Per quanto riguarda la prima categorie, ovvero i tendoni da applicare a terrazzi e finestre, si può scegliere tra una vasta gamma di colori e fantasie. In genere i toni più apprezzati sono quelli neutro o quelli che riprendono i colori degli spazi aperti. Così le tende possono essere realizzate con strisce verticali o orizzontali bianche e verdi, o ancora bianche e gialle o rosse. Questi sono i modelli maggiormente apprezzati. Quando si abita in un condominio, seppure si possiede un attico o un grande terrazzo, bisogna adeguare la scelta delle proprie tende a quelle scelte dall’intero palazzo. Ciò avviene, in genere, previa una riunione condominiale in cui si prendono decisioni di carattere estetico che riguardano tutti gli inquilini degli appartamenti. Nell’ambito di queste decisioni rientra anche il colore e il modello delle tende da esterno che deve essere omogeneo per evitare di creare confusione e una cattiva estetica. Quando si sceglie le tende da giardino bisogna prendere attentamente le misure dello spazio in cui devono essere collocate, comunicarle al tappezziere e farsele confezionare su misura. Successivamente il punto vendita stesso, provvederà al trasporto e al montaggio, perché per quanto, possano essere degli accessori semplici devono essere installate da operai competenti e specializzati. Anche nel caso delle tende da gazebo è importante scegliere le giuste misure e le fantasie o i colori che più si addicono agli arredamenti e allo stile adottato all’interno dell’ambiente per creare una continuità estetica tra gli elementi. Per creare un maggiore effetto scenico, si potrebbe anche scegliere di coordinare le fantasie delle tende a quelle dei cuscini da giardino e di altre coperture in tessuto.


Tende da giardino: Acquisto e prezzi

L’acquisto di questi importanti elementi d’arredo, le tende da giardino, possono essere effettuati presso punti vendita dedicati ai tendaggi oppure ai centri dedicati alla vendita di articoli di arredo da giardino. I costi variano a seconda della qualità del prodotto, delle dimensioni. ci si può recare in diversi punti vendita e scegliere il modello che più si addice alle proprie esigenze estetiche e pratiche. Se si decide di farsi realizzare su misura le tende da esperti tappezzieri è importante prendere correttamente le misure e scegliere accuratamente il modello e la fantasia. Il costo sarà sicuramente elevato ma si può essere sicuri di avere un prodotto perfetto per il proprio giardino o terrazzo.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO