Barbecue a carbonella

Premessa

Quando si possiede un giardino, una delle attività più belle da vivere all’aria aperta è quella del pranzo o della cena. Non c’è niente di meglio che passare del tempo all’aria aperta con i propri cari o con degli amici gustando degli ottimi piatti preparati in casa. Quando si dispone di uno spazio come un giardino o un terrazzo, infatti, si è soliti organizzare delle cene in compagnia, delle feste o dei semplici pranzi soprattutto in estate o in primavera, quando le temperature sono maggiormente favorevole ad ore di permanenza all’esterno. A seconda dell’ampiezza del proprio spazio all’aperto, si può decidere se creare una piccola zona pranzo dotata semplicemente di tavolo con sedie, oppure, se l’estensione dell’area lo permette, creare una vera e propria cucina da giardino con tavolo e sedie per consumare i piatti preparati direttamente all’esterno. Non sempre, però è possibile attrezzare il proprio ambiente pranzo in questi termini così la soluzione più pratica e gustosa che molti adottano è quella di acquistare ed introdurre nel proprio ambiente un comodo barbecue.

Barbecue a carbonella

Tepro - Griglia/Barbecue Modello Toronto 1061, Trasportabile con 2 ruote, Piano di appoggio laterale, Temperatura regolabile, In acciaio inox, Nero e cromo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 128,34€
(Risparmi 21,89€)


Modelli

Barbecue a carbonellaEsistono tanti tipi di barbecue adatti a qualsiasi gusto ed ogni tipo di esigenza. La scelta del modello giusto deve essere effettuata sulla base delle proprie esigenze tecniche. Prima di tutto il barbecue può avere piccole o grandi dimensioni. Vi sono modelli dotati di una’area molto ampia dove apporre una griglia o una piastra. Ciò consente di cucinare una buona quantità di pietanze nello stesso momento. Modelli con una grande superficie di cottura e magari anche con dei fuochi e ripiani su cui poggiare i vari strumenti e i diversi ingredienti da utilizzare durante il processo di cottura, sono l’ideale per chi è abituato a organizzare grigliate e cene all’aria aperta dove intervengono diversi commensali. Ma esistono anche dei modelli più ridotti, provvisti semplicemente di una piastra o di una griglia su cui far cuocere le pietanze. La scelta del proprio barbecue non si basa, però, soltanto su questi requisiti. È importante anche decidere quale sia la modalità di cottura più adeguata alle proprie esigenze.


    LANDMANN 11527 barbecue - barbecues & grills (Metal, Black, Rectangular, Steel, Enamel)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


    Scelta

    Tra i metodi di funzionamento e di accensione di un barbecue i più diffusi sono,m senza dubbio, quello a legna, quello a gas e quello a carbonella. In particolare quest’ultima modalità è di facile utilizzo e mette d’accordo sia gli utilizzatori più esperti che quelli con meno esperienza. Il barbecue a carbonella è tra tutti, probabilmente, proprio quello più utilizzato proprio per la sua estrema semplicità nell’accenderlo e nel controllare l’alimentazione e la consistenza della fiamma prodotta. Il barbecue a carbonelle, in genere, non è molto ampio nelle sue dimensioni ed infatti può essere trasportato abbastanza facilmente sia da un posto all’altro e sia quando si fanno delle escursioni o delle gite fuori porta con tanto di pic nic. La sua struttura è molto semplice e consta di una piattaforma contenitiva in cui inserire le carbonelle. Su tale superficie, in genere, viene adagiata una piastra o una griglia su cui vengono cotte le pietanze. Solitamente il tutto è retto da gambe smontabili che, una volta terminato l’utilizzo, possono essere, per l’appunto, smontate così da poter riporre l’intera struttura al coperto o da poterla inserire in un bagagliaio della macchina per trasportarlo.


    Materiali e come utilizzarlo

    Un barbecue a carbonella può essere realizzato con diversi tipi di materiali: dall’acciaio, alla ghisa, alcuni modelli sono anche in alluminio. tutti questi permettono di raggiungere in poco tempo un’altissima temperatura, circa 500 gradi e ciò garantisce un’ottima e gustosa cottura dei cibi. L’utilizzo del barbecue a carbonella non è complicato, basta conoscere alcune cose da fare per poter arrivare ad una semplice accensione del fuoco e per poterlo mantenere sempre costante e vivo. Bisogna realizzare uno strato abbastanza spesso di carbonella all’interno del vano contenitore che deve essere disposto in modo da garantire una diffusione omogenea del calore. Per poter gestire il fuoco e i carboni roventi è necessario utilizzare un’attrezzatura appropriata che fa si, anche, che non si corra il rischio di scottarsi. Per ravvivare il fuoco si può utilizzare dell’alcol ma bisogna stare bene attenti a maneggiare questi strumenti in quanto è abbastanza rischioso se non si è esperti. Prima di mettere le pietanze sulla griglia è necessario attendere che lo strato superficiale di carbonella sia diventato cenere e che le fiamme abbiano lasciato spazio al coloro. Solo quello è il momento ideale per la cottura. Terminata la cottura la cenere deve essere opportunamente smaltita perché non può essere riutilizzata. È importante mantenere sempre in buono stato il proprio barbecue così da poter cucinare in maniera sana e senza rischi per se stessi e per coloro che ci circondano durante il processo di cottura. È bene mantenere sempre pulita la piastra e la griglia di cottura per far si che gli utilizzi successivi possano avvenire nell’igiene più totale. I residui di cibo, come si sa, possono generare dei germi e dei contesti non igienici.


    barbecue : Barbecue a carbonella

    barbecue a carbonella Il barbecue a carbonella lo acquistano tutti quelli che in alterativa avrebbero acquistato un barbecue a legna perché i due prodotti, a parte che per alcune caratteristiche, sono molto simili.

    La carbonella a differenza della legna brucia molto più in fretta e quindi si può ovviare all’unico difetto del sistema a legna che è proprio il tempo di accensione.

    Il suo principale vantaggio risiede nella qualità di cottura dei cibi: naturale e dal sapore inconfondibile.

    Il barbecue a carbonella, così come gli altri modelli di barbecue, si può acquistare presso i rivenditori autorizzati.

    Anche la carbonella si può tranquillamente acquistare presso i rivenditori e si trova senza nessuna difficoltà.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO