Barbecue in muratura

Premessa

Il giardino è un luogo all’aperto in cui è estremamente piacevole passare le proprie ore libere e non solo, soprattutto quando le temperature e il clima lo permettono. Il giardino è sentito come il prolungamento di un’abitazione per cui esso può essere organizzato e arredando per far sì che molte attività, che in inverno o durante i periodi più freddi, vengono svolti all’interno, in estate e in primavera possano essere svolte all’esterno. Tra le attività che è possibile e assolutamente piacevole svolgere all’esterno, soprattutto quando le temperature sono piacevoli, vi è senza dubbio quella del pranzo o della cena. Non vi è giardino, infatti, che non abbia una bella zona pranzo, organizzata con tutte le comodità per rendere il momento della cena un momento di gradevole convivialità. Si sa bene che il momento dedicato ai pasti è molto importante, non solo perché si tratta di una fase fondamentale della giornata e della vita dell’uomo, ma anche perché essendo tutti i commensali seduti alla stessa tavola, è possibile socializzare e scambiarsi opinioni rendendo l’attività molto più piacevole. In giardino è possibile allestire delle zone pranzo che siano conformi alle proprie esigenze. Possono essere ricreate, infatti, delle zone molto accessoriate, ovvero con tutte le comodità del caso che si prestano all’organizzazione di grandi feste o party con amici e parenti e altre zone, invece, di dimensioni più limitate che hanno comunque il minimo indispensabile per rispondere alle esigenze di una famiglia. In un giardino, dunque, possono essere adottate diverse soluzioni: da un semplice tavolo con sedie, a un’area dotata di tutte le comodità come una cucina da esterni o nel caso in cui non si disponga di uno spazio così vasto, si può scegliere una soluzione meno invasiva dal punto di vista dello spazio, come un barbecue, una bistecchiera o un braciere a seconda del gusto e delle esigenze.

Barbecue in muratura

BARBECUE IN MURATURA MOD. LAREDO/TUCSON

Prezzo: in offerta su Amazon a: 263€


Caratteristiche generali

Barbecue in muratura Quando si progetta il proprio giardino, dunque, è importante valutare quelle che sono le proprie esigenze per fare una corretta divisione degli spazi che siano consoni ai propri utilizzi. Se, in genere, si ama dare feste o organizzare cene con gli amici e i parenti, se si è amanti della vita all’aria aperta e soprattutto della cucina in giardino, non si può che riservare all’area predisposta per il pranzo una buona parte dello spazio a disposizione per far sì che possa essere attrezzata nella maniera giusta. In queste aree, in genere, è il barbecue ad essere il pezzo forte. Il barbecue è una versione abbastanza evoluta del braciere che si inserisce in quei contesti all’aperto e che dona al giardino quel tocco in più, necessario a personalizzarlo. Il barbecue è il pezzo forte delle feste all’aperto. In America dare barbecue all’aperto fa parte di una tradizione molto radicata nella loro cultura ed è un vero e proprio rito. In ogni famiglia c’è un esperto in barbecue ed attorno a lui che si svolgono i party a base di carne, verdure alla griglia e chiacchiere all’aperto. In genere, le aree del giardino in cui è previsto l’inserimento di barbecue sono spaziose e arieggiate in modo che i fumi prodotti dal grasso bruciato della carne non invadano gli ambienti e intossichino i presenti. Se si è soliti organizzare cene all’aperto in cui questo tipo di cucina regna, può essere simpatico introdurre delle panche con tavolini tipici delle aree picnic. Certo, occorre uno spazio molto ampio, ma in assenza della metratura sufficiente, anche dei semplici tavolini e delle sedie, magari richiudibili, da collocare nell’area pranzo possono essere ugualmente soddisfacenti ed adeguate allo scopo.


  • Bistecchiere Il giardino è ormai entrato a far parte della vita di una famiglia così come se fosse un qualsiasi spazio interno di una casa. In genere, è nelle stagioni più calde che se ne fa il massimo utilizzo ...
  • Braciere Da quando esiste l’uomo, una delle attività più praticate sia per necessità, che per socializzare è quella del mangiare. Nel passato come oggi il momento del pasto è un momento per stare insieme e con...
  • Barbecue a legna moderno Chi ama la vita all’aperto, la compagnia, la natura e il buon cibo non può non avere una casa con giardino, organizzata e arredata con il massimo gusto, ma soprattutto la massima praticità. Quando si ...
  • In uno spazio all’aperto come il giardino non c’è attività più piacevole e divertente che il pranzare o il cenare insieme a tante persone, in un contesto rilassante. In genere, chi possiede un bel gia...

Sunday One Tower

Prezzo: in offerta su Amazon a: 740€


Modelli

Barbecue in muratura L’uomo ha sempre amato mangiare, non solo perché si tratta di un’esigenza vitale, ma soprattutto perché il momento del cibo è un momento di condivisione e di socializzazione. È per questo che il barbecue si inserisce in un contesto in cui la preparazione delle pietanze è destinata a molte persone. Forse se non si organizzano spesso questo tipo di incontri in cui si mangia tutti insieme è più conveniente optare per delle forme di griglia meno invasive e voluminose del barbecue, come ad esempio il braciere o la bistecchiera. Inoltre, anche lo spazio di cui si dispone è fondamentale in quanto il barbecue è abbastanza grande, di conseguenza necessita di un ampio spazio in cui poter essere inserito ed utilizzato senza avere difficoltà di movimenti per mancanza di spazio.


Barbecue in muratura

esempio barbecue in muratura Il barbecue, dunque, è un tipo di cucina all’aperto su cui è possibile cuocere diverse pietanze e tra altri tipi di cucine utilizzabili all’esterno, come il braciere o la bistecchiera, è probabilmente quello più diffuso e apprezzato. Esso ha un’origine molto antica in quanto si tratta di una modalità di cottura abbastanza primitiva, che veniva usato come prima forma di cottura delle carni e che poi, con il tempo, si è evoluta. I barbecue sono degli elementi così diffusi, che in ogni giardino che si rispetti se ne trova uno. Esistono diverse tipologie di questo tipo di cucina. Ogni modello ha una particolare forma, delle specifiche dimensioni e soprattutto è costituito da materiali variegati. Tra i modelli più interessanti non si può non citare il barbecue in muratura. Esso è l’ideale per chi ha un giardino molto vasto in quanto la struttura in muratura è abbastanza voluminosa, ma soprattutto può essere ampliata in modo da creare diverse superfici di appoggio, ripiani e mobili. Si tratta di un modello molto decorativo che balza subito all’occhio per la sua struttura, esternamente coperta, spesso, in piccole piastrelle rosse. Un barbecue in muratura può essere acquistato già prefabbricato oppure essere costruito artigianalmente, in un secondo momento, sul luogo in cui si desidera installarlo.


Barbecue in muratura a legna

barbecue in mattoni Un barbecue in muratura è costituito da una base in cemento o malta refrattaria che resiste alle alte temperature, ricoperto poi da piastrelle o mattoncini, secondo il proprio gusto. Le dimensioni devono essere scelte in base alle proprie esigenze, ma in genere, si tratta di un modello abbastanza ingombrante per quanto di gran gusto estetico. Alcuni barbecue svolgono anche la funzione di forno per cui vi è uno spazio abbastanza ampio che viene impiegato proprio come vano da forno. Esso può essere alimentato in diversi modi. Uno dei metodi più tradizionali è l’alimentazione a legna, ma anche quella a gas è abbastanza comune. La scelta dell’uno piuttosto che dell’altro può dipendere soltanto da motivazioni personali e assolutamente soggettive. Per quanto riguarda il primo tipo di alimentazione, quella a legna, nell’apposito vano interno alla struttura, deve essere inserito il legname acquistato in aziende specializzata nella vendita di questi prodotti.. il legname deve arrivare al giusto livello di combustione e solo quando il calore prodotto sarà sufficiente si potrà inserire l’apposita griglia, abbinata al barbecue, su cui verranno adagiate le pietanze da introdurre nel vano forno per la cottura. Carne, pesce, verdure o altro ancora può essere cotto con questa tecnica purché si faccia attenzione a non esagerare con la cottura. La cottura può avvenire su griglia o su piastre. La qualità della struttura incide ovviamente sul risultato culinario, ma ciò non significa che sia l’unico requisito per un piatto gustoso. Anche la legna utilizzata come combustibile deve essere di una certa qualità altrimenti il livello di combustione e il sapore delle carni potrebbe subire delle alterazioni. Tra i legname più utilizzato nei barbecue vi è la legna proveniente dagli alberi da frutto o comunque tutte quelle essenze non trattate, prive di resina e di umidità la cui presenza, contrariamente, provocherebbe troppo fumo.


Barbecue in muratura a gas

barbecue personalizzato Una buona alternativa al tradizionale modello a legna è il barbecue in muratura a gas. All’interno della struttura in murature viene installato tutto il meccanismo che consente un’accensione più veloce e semplice da utilizzare. In genere, l’accensione della legna richiede una certa esperienza e non tutti sono in grado di riuscirci al primo colpo. Con un modello a gas si potrà essere sicuri di riuscire ad accendere alla prima prova il proprio barbecue, senza rischiare di fare brutte figure con i propri ospiti. Un barbecue a gas va contro quella che è, per così dire, la tradizione, ma in compenso è molto più pratico e veloce rispetto al modello a legna. Basta accenderlo con l’apposita manopola o con un pulsante e in poco tempo l’intera struttura arriva alla temperatura su cui è stato impostato il timer. Di certo modelli come questi sono maggiormente indicati a tutti coloro che non hanno molta esperienza con il barbecue e che non sanno gestire e controllare il livello di calore necessario per la cottura dei cibi. Fatto sta che la presenza di una bombola per il gas, necessaria per alimentare questo tipo di barbecue, deve essere opportunamente e periodicamente controllata e sostituita.


Fai da te e manutenzione

Che sia a legna o a gas, un barbecue può essere acquistato già prefabbricato e in questo caso non bisogna far altro che trasportarlo sul luogo designato per il suo uso, per essere, poi, installato. Esso, però, può anche essere creato in maniera artigianale, basta essere un po’ esperti nel fai da te. la prima cosa da fare è creare una struttura in cemento o malta refrattaria secondo le proprie esigenze. Successivamente è possibile rivestirla come più si preferisce. Una volta creato o acquistato, a seconda dei casi, il proprio barbecue, è necessario prestare le dovute cure per mantenerlo sempre in buone condizioni. La principale attività di manutenzione da effettuare è, ovviamente, la pulizia ogni qualvolta si è terminato di usare il barbecue. È bene poi applicare, periodicamente, della vernice protettiva per evitare che il barbecue si rovini o si deteriori per via degli agenti atmosferici. Anche le piastre e le griglie utilizzate per la cottura dei cibi devono essere pulite perfettamente ogni volta che le si è utilizzate. I residui di cibo, infatti, non sono igienici, possono generare germi e batteri e soprattutto rovinano il gusto delle pietanze cucinate successivamente con la stessa attrezzatura. Infine, nel caso di un barbecue a gas è bene tenere sotto controllo la bombola e sostituirla quando è quasi alla fine.


Un barbecue in muratura

Un barbecue in muratura IL barbecue è l’elemento del giardino che vi consente di poter cucinare nel vostro giardino anche se non avete spazio a sufficienza per installare una cucina.

E di cucinare davvero con gusto, cibi grigliati dal sapore naturale che stupiranno i vostri invitati.

Esistono tantissimi modelli di barbecue che tra loro differiscono principalmente per il materiale con cui sono fabbricati oltre che per la tecnologia di accensione.

Tra tutti il barbecue in muratura è quello che richiede maggiore spazio e, a differenza degli altri, non è più ricollocabile una volta montato in giardino.

Per questo diventa un elemento importante che determina anche lo stile d’arredo del giardino e la sua caratteristica.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO