Griglia barbecue

Premessa

In un giardino, ormai, vengono svolte tantissime attività e lo spazio esterno, grazie all’accurato arredamento e la adeguata organizzazione, è divenuto u vero e proprio prolungamento della propria abitazione. Nelle stagioni calde e quando le temperature e le condizioni meteorologiche lo consentono è bello poter pranzare o cenare all’esterno, magari con amici o parenti. Spesso quando si consuma il proprio pasto all’esterno ci si dedica alla preparazione di gustose pietanze utilizzando strumenti come il barbecue. Il barbecue è uno strumento alternativo ai tradizionali metodi di cottura prevalentemente utilizzati nell’ambito di una cucina indoor, e consente di preparare dei gustosi e saporiti piatti impiegando un metodo di cottura salutare e che richiede poco condimento. Tutti conoscono il barbecue in quanto chiunque ami le braciate e le pietanze alla griglia ne posseggono almeno uno. Ciò è possibile in quanto il barbecue non prevede un’installazione che richiede esclusivamente grandi spazi come il giardino. Un barbecue può essere installato anche in un balcone o in un terrazzo. È chiaro che a seconda del tipo di spazio disponibile i modelli dovranno essere diversi e la loro scelta dipenderà da diverse componenti. Di sicuro scegliere un barbecue non è facile dato che bisogna valutare tutte le caratteristiche che ogni modello presenta. La prima decisione da prendere è il punto preciso in cui installarlo. Se lo spazio è sufficiente è possibile acquistare una struttura in muratura prefabbricata oppure realizzarla in maniera autonoma. Se lo spazio non è sufficiente bisogna propendere per altre soluzioni, magari trasportabili o facili da spostare che si adattano anche ad un’installazione in balcone o su un terrazzo.

Landmann 0189 Griglia per Barbecue, cromata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,98€


Caratteristiche generali

Il barbecue è uno strumento di cottura dei cibi molto apprezzato e conosciuto. Esso è costituito da una base in cui si inseriscono le pietanze pronte per la cottura e un vano in cui avviene la combustione del materiale combustibile nel caso di un barbecue a legna, a carbonelle o a pellet. Questi non sono gli unici elementi di un barbecue che, per funzionare nella maniera migliore, necessitano di alcuni elementi fondamentali quali una piastra, una griglia, uno spiedo ed alcuni utensili indispensabile per la presa degli alimenti cocenti. Il barbecue, corredato di tutta la strumentazione appena elencata e di ben altri accessori ancora, può diventare uno strumento capace di realizzare degli ottimi manicaretti per sé e per la propria famiglia.


    Sunday grill - Griglia Biologica In Acciaio Inox Con Manici Inox - cm 67X40

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,54€


    Scelta

    Tra gli accessori di cui proprio non si può fare a meno nell’utilizzo di un barbecue, vi è la griglia. Per griglia si intende una struttura a forma di grigliato in metallo che possiede alcuni supporti, i quali consentono di “incastrare” l’elemento al barbecue per la cottura degli alimenti. Senza una griglia sarebbe impossibile cuocere le pietanze dato che il barbecue sarebbe sprovvisto di una base indispensabile per adagiarvici gli alimenti sopra. In genere, ogni barbecue, la momento dell’acquisto, è dotato della sua griglia, ma ciò non toglie che possano essere acquistate anche in maniera singola quando, ad esempio, si rovinano e devono essere necessariamente sostituite. Le griglie per barbecue hanno diverse forme che si adattano, chiaramente, al tipo di strumento utilizzato e possono essere realizzate in diversi materiali, sempre ovviamente di tipo metallico.


    Griglia barbecue: Modelli

    Se al momento dell’acquisto di un barbecue la griglia non è compresa nella confezione, oppure se si necessita di sostituire la propria ormai consumata e danneggiata è fondamentale scegliere quella che meglio si adatta al proprio modello di barbecue. A seconda del tipo di barbecue acquistato, infatti vi sarà la griglia che meglio si adatti ad esso. Prima di tutto vi deve essere una comunanza di dimensioni e di supporti per l’installazione. I materiali che vengono utilizzati per questo tipo di accessori sono prevalentemente acciaio inox o cromato e ghisa. Ma le griglie possono funzionare anche in maniera indipendente rispetto ad un barbecue. Esse, ad esempio, possono essere collocate su un caminetto ed essere utilizzate soprattutto in inverno per la preparazione di ottima carne alla brace, oppure possono essere autoportanti ed alimentate a gas o elettricamente. In questo ultimo caso esse possono avere uno o due spazi corredati da una piastra che può essere liscia o ondulata. Oltre a questi tipi di griglia, generalmente, di dimensioni inferiori rispetto a quelle che si collocano all’interno dei barbecue, esistono le griglie a carbonella che sono caratterizzate da un vano in cui va inserito il materiale combustibile, la carbonella per l’appunto. Questo tipo di griglia è fondamentale se si ama andare in giro, in campagna, in montagna o al mare e organizzare dei piacevoli picnic all’insegna della buona cucina alla brace. Questi strumenti, infatti, sono l’ideale per il trasporto e per le gite fuori porta grazie alla leggerezza della struttura e all’estrema praticità li contraddistinguono. Inoltre è uno degli strumenti più economici ma estremamente efficaci.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO