Recinzioni per esterno

Premessa

Basta fare una passeggiata per le strade urbane, per le vie residenziali, piuttosto che periferiche e la prima cosa di cui ci si rende immediatamente conto è che ogni proprietà, che sia di tipo pubblico o privato, è circondato da una recinzione che svolge il ruolo fondamentale di proteggere l’ambiente al di là dei suoi confini e di rappresentare una barriera evidente che marca il confine tra la strada di dominio pubblico e il terreno privato che essa contiene. In effetti, non si può non pensare ad uno spazio non recintato, ovvero non protetto, né separato materialmente da ciò che non fa parte della stessa proprietà. In genere le recinzioni, infatti, rivestono l’importantissimo scopo di impedire l’accesso a sconosciuti, estranei o curiosi in un determinato ambiente. Soprattutto in ambienti privati come i giardini domestici, i capi coltivati o semplicemente dei terreni in disuso, si sente forte la necessità di doverli proteggere per evitare che gruppi di malintenzionati possano servirsene per i propri scopi. A questo proposito qualunque sia l’ambiente da recintare, è possibile scegliere il modello di recinzione che meglio di adatta a un determinato tipo di ambiente, così da adattarsi perfettamente a tutte le esigenze del caso.

Luci a LED a energia solare, energia solare lampada da parete per esterni, a energia solare con sensore luce di sicurezza, recinzione lampade per patio, terrazza, cortile, campeggio pieghevole impermeabile 32LEDS

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€
(Risparmi 24€)


Dove installarle

Ma le recinzioni non sono fondamentali soltanto nelle proprietà private, esse sono indispensabili anche nei luoghi pubblici. In questo caso, basta fare un semplice ma molto esplicativo esempio. Si prenda in esame un bosco, un parco pubblico o i tipici giardinetti comunali. Questi ambiente sono solitamente aperti al pubblico, ovvero chiunque può accedervi senza alcun controllo, senza il pagamento di un biglietto o cose del genere. nonostante ciò, però anche questi ambienti come quelli privati vengono, generalmente, recintati. Il motivo è molto semplice. Si tratta di luoghi, sì aperti al pubblico, ma non in maniera indifferenziata. Vi sono, cioè, degli orari da rispettare, e dei giorni. Di conseguenza, il semplice avvisare la popolazione della messa a disposizione di un ambiente come un parco in un certo orario non fermerebbe alcuni di loro dall’entrarvi anche negli orari non possibili, ovviamente se non vi fosse alcuna barriera. Il recitare un ambiente del genere fa sì che in specifici orari, il luogo viene chiuso al pubblico tramite determinati cancelli installati tra i varchi della recinzione.


  • I giardini sono degli ambienti aperti che teoricamente sono visibili a tutti. Esistono, però, delle soluzioni da adottare per rendere più nascosto il proprio angolo verde e quindi più protetto sia dal...
  • Recinzioni in legno Un giardino è un ambiente davvero interessante e chi ha la possibilità di averne uno sa quanto può essere piacevole passare il proprio tempo libero all’interno di esso. In estate, quando le temperatur...
  • Recinzioni in ferro Un giardino privato è quello spazio verde e ben organizzato che circonda una casa. Si tratta di una vera e propria risorsa soprattutto per una famiglia con bambini, ma non solo in quanto appena usciti...
  • pali recinzioni Spazi privati come un giardino, un campo coltivabile o un orticello, insieme agli spazi pubblici come parchi, e giardinetti comunali sono, generalmente, ambienti recintati il cui accesso viene quasi s...

Siepe Artificiale per Balcone o Recinzione in Rotolo 1x3 mt (3mq)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,75€


Modelli

Le recinzioni sono elementi che fanno parte dell’arredo pubblico urbano o dell’arredamento per esterni domestico. Ciò significa che ogni tipo di spazio all’aperto presenta uno specifico tipo di recinzione che deve adattarsi, prima di tutto con lo scopo, per cui è stato installato, in secondo luogo, in base a dei criteri di tipo tecnico ed estetico. Se un ambiente necessita di essere protetto dall’accesso di estranei o di eventuali malintenzionati, di sicuro la scelta cadrà su dei modelli che abbiano un’altezza notevole ed una trama che non rende semplice l’arrampicata. Soltanto così una recinzione sarà in grado di mantenere isolato e protetto uno spazio. A questo tipo di struttura si possono anche aggiungere, sull’estremità superiore, degli spuntoni o dei corpi appuntiti in modo che vi sia un ulteriore elemento ad ostacolare chi volesse oltrepassare la barriera. Sempre allo scopo di proteggere uno spazio, anche il materiale è fondamentale. Si consiglia, infatti, la scelta di strutture metalliche, magari in acciaio o in ferro, caratterizzate da grande resistenza e stabilità. La sicurezza che possono garantire questi materiali, infatti, non è pari al legno. Certo, esistono recinzioni in legno, ma strutture così realizzate, non sono in grado di proteggere veramente uno spazio. In genere, le recinzioni in legno, chiamate staccionate, hanno caratteristiche abbastanza note, tanto che è molto semplice distinguere una staccionata da una semplice recinzione. Esse sono più basse rispetto alle recinzioni in metallo, sono formate da pali e pannelli, in genere, verticali e sono realizzate, ovviamente, in legno.


Recinzioni per esterno: Staccionate

Le staccionate sono utilizzate non con una finalità protettiva, bensì allo scopo di dividere o separare visivamente due aree di uno stesso ambiente, oppure due ambienti diversi, senza però, che il distacco sia totale e invasivo. Una volta valutate le caratteristiche di tipo tecnico che una recinzione da esterni deve avere, è necessario valutare quelle estetiche. Ogni contesto, sia pubblico che privato, ha un determinato stile e sarebbe consigliabile cercare di adattare, quanto più possibile, la propria recinzione al gusto dell’arredamento scelto per il proprio spazio all’aperto. In genere i modelli in legno e in ferro battuto consentono di realizzare dei modelli più curati e attenti al dettaglio, alle forme e allo stile rispetto a modelli in ferro o acciaio. in alcuni casi è, addirittura, possibile modellare a proprio gusto il materiale per la realizzazione di una recinzione perfettamente rispondente al proprio gusto. In questo caso è chiaro che bisogna rivolgersi a degli artigiani professionisti.



COMMENTI SULL' ARTICOLO