recinzione cani

Premessa

Molte famiglie decidono di farsi accompagnare durante la loro vita da un amico a quattro zampe. In ambito domestico gli animali più presenti sono, senza dubbio, cani e gatti. Quando si possiede una villa con giardino, poi, lo spazio è sufficiente perché l’animale adottato possa vivere senza troppe restrizioni in termini di spazio. I cani in particolare, molto spesso, intervengono anche nella protezione della proprietà e vengono posti come cani da guardia, per l’appunto, con l’intento di allontanare i malintenzionati che vorrebbero introdursi in proprietà private. In quest’ultimo caso, si tratta di cani dalla stazza abbastanza grande che hanno bisogno di un’area relativamente estesa per muoversi e vivere tranquillamente. Se si posseggono uno o più cani, all’interno del giardino trovano posto delle recinzioni create o acquistate appositamente per gli amici a quattro zampe. Esse vengono utilizzate per ospitare i cani da guardia o quelli di taglia grande che non avrebbero vita facile all’interno di una casa.

recinzione cani

ZOOMUNDO Recinto grande per cuccioli

Prezzo: in offerta su Amazon a: 77,99€


Caratteristiche generali

recinzione caniLe recinzioni per cani sono degli elementi fondamentali in un giardino che ospita uno o più cani, in quanto offrono agli amici a quattro zampe ospitalità, riparo e tranquillità. Vi sono tanti tipi di recinzione che variano per dimensioni, materiali di costruzione, forma e altre importanti caratteristiche tecniche. Quando si parla di recinzioni per cani bisogna stare ben attenti a precisare che si tratta di strutture da intendere come delle cucce e non come delle gabbie o delle trappole in cui rinchiudere il proprio animale. Esse sono dotate di una porta di ingresso che non deve essere necessariamente chiusa, ma che deve lasciare la possibilità all’animale di entrare ed uscire quando ne ha l’esigenza. La chiusura della porta con dentro l’animale dovrebbe avvenire soltanto in casi eccezionali come quando il cane è particolarmente aggressivo in presenza di ospiti oppure quando per qualsiasi ragione è necessario isolare temporaneamente l’animale. Così, per motivi di sicurezza è sempre meglio collocare in un particolare angolo del proprio giardino una recinzione che permetta di accogliere il proprio amico a quattro zampe. Tra le varie recinzioni disponibili sul mercato di prodotti per animali vi sono tanti modelli che rispettano tutte le esigenze del cane. Vi sono recinzioni coperte ed altre senza copertura, alcune hanno pareti laterali, altre semplicemente una maglia metallica che non costituisce una vera e propria struttura protettiva per gli animali, ma un semplice recinto che gli limita l’accesso al di fuori di quello spazio. Insomma, ve ne sono davvero di tutti i tipi e per tutte le esigenze.


  • Recinzioni prefabbricate Sul mercato dell’arredamento da esterno è possibile trovare tutta una serie di mobili, accessori ed elementi che trovano la loro collocazione in ambienti all’aperto quali un giardino, ma anche terrazz...
  • box per auto L’idea di avere l’auto sempre coperta e al sicuro accarezza tutti quelli che ne possiedono una.Quando non si ha la possibilità di avere un box auto in muratura che sia già previsto nel cortile di c...
  • Cancelli basculanti In giardino è possibile trovare tutta una serie di soluzioni personalizzabili a seconda del contesto. In genere, in base allo spazio si possono acquistare recinzioni, porte, cancelli altri elementi c...

Corsa Cane Recinto per Cani Gatti Cuccioli Roditori Recinzione Rete Gabbia Corsa Di Polli - DOG RUN 01 IT

Prezzo: in offerta su Amazon a: 264,99€


Scelta

Per quanto riguarda la scelta dei modelli più diffusi e i materiale con cui sono fabbricati, tutto dipende dalle esigenze personali. Se il cane resta in giardino anche di notte e consigliabile l’acquisto di un box che differisce da una semplice recinzione per il fatto che è dotato di pareti laterali e di una copertura. In una struttura del genere l’animale può mangiare, dormire e muoversi senza grosse restrizioni, ma soprattutto è protetto da umidità, pioggia, caldo cocente e gelo. I recinti, invece, sono delle strutture molto più semplici e meno simili ad una casetta per cani, caratterizzata da moduli di maglia metallica che delimita semplicemente uno spazio, senza fornire né riparo dal freddo, né calore. Nella scelta della recinzione più appropriata al proprio cane subentra, non soltanto l’esigenza di fornire un riparo anche per la notte o meno, ma soprattutto la dimensione e la stazza dell’animale. Più grande sarà il cane e più spazio dovrà avere a disposizione per una recinzione dignitosa. Tra i materiali più utilizzati per questo tipo di accessori da giardino vi è il legno, la rete metallica o l’acciaio.


recinzione cani: Modelli

Le recinzioni in legno sono, più che altro, dei veri e propri box in quanto costituiscono una struttura molto simile ad una casetta con tanto di porta d’ingresso e tetto spiovente. Il legno utilizzato è prevalentemente legno di abete. Generalmente i box in legno sono caratterizzati dalla presenza di una pavimentazione che isola l’animale dal contatto diretto col manto erboso o con l’asfalto. Le dimensioni, come detto in precedenza, sono variabili in quanto dipendono dalla razza del cane che dovrà soggiornarvi. Il legno di abete garantisce al cane una buona protezione dal freddo e dal calore eccessivo, nonché dall’umidità, ma può subire facilmente dei danno come graffi e morsi da parte dell’animale. Un’evoluzione del box in legno è il box coibentato molto più resistente rispetto al modello precedente in quanto le parti in legno sono rinforzate con quelle in acciaio. Un altro modello di recinzione che garantisce resistenza e protezione è quello in acciaio. Si tratta di una struttura con pareti e tettoia, indicati per i cani più aggressivi. Infine vi è la semplice rete metallica che non rappresenta uno spazio ben protetto per l’animale tanto è vero che non può restare a dormire dato che non vi è alcuna copertura che può consentirgli di essere protetto da umidità e dalle condizioni atmosferiche più estreme. Si tratta di una sistemazione temporanea adottata in casi eccezionali.



COMMENTI SULL' ARTICOLO