Prato sintetico

Cos’è

Il prato sintetico è un’alternativa davvero molto interessante al prato naturale. A tutti piacerebbe avere un giardino caratterizzato da un prato florido, sano e omogeneo, ma non sempre si ha il tempo necessario per prestarvi tutte le cure del caso, né se ne hanno le capacità. Di certo si potrebbe assumere un addetto alla cura dello spazio all’aperto per avere sempre un prato e un giardino curato e vitale, ma i costi di manutenzione possono essere una spesa che non si è in grado di sostenere. Nonostante le previsioni più oscure, però, vi è una possibilità davvero interessante che non prevede troppo tempo, né troppo denaro speso nella manutenzione, questa alternativa è il prato sintetico. Spesso si è titubanti nei confronti del prato sintetico e si utilizza questa alternativa al prato spontaneo, coltivato o in zolle, soltanto se bisogna ricoprire un’area alquanto limitata. In realtà, oggi, i prati sintetici sono realizzati con dei materiali così innovativi da non sembrare dei manti erbosi fittizi. Essi, infatti, danno tutta l’impressione di essere dei prati realmente coltivati sia dal punto di vista tattile che da quello visivo. In passato, probabilmente le fibre sintetiche di cui erano costituiti questi prati erano evidentemente dei materiali che differivano in maniera significativa con un manto erboso autentico, il progresso ha fatto sì che venissero realizzate delle fibre meno fittizie e più simili alla naturalezza di un prato spontaneo. Se il fatto di sembrare un prato “finto” era il principale motivo per cui il prato sintetico era utilizzato in maniera estremamente ridotta, l’utilizzo di fibre più simili all’erba naturale ha scongiurato questo svantaggio. Oggi, infatti, il prato sintetico è scelto in maniera sempre più sistematica proprio per il suo essere simile a quello naturale.

Manto/Prato sintetico/Tappeto in erba sintetica 2 x 10m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 63,73€


Caratteristiche

Ormai i prati sintetici sono dei prodotti all’avanguardia e i motivi che spingono a favore della sua scelta invece che il prato tradizionale sono tanto. Di sicuro non si può dire che un prato naturale di sia di estremo fascino, ma non sempre è possibile, come già detto precedentemente, rivolgergli le dovute cure e dedicargli il tempo necessario. A questi motivi bisogna, poi, aggiungere che l’erba naturale può andare incontro a infestazioni, il ripetuto calpestio può renderlo meno omogeneo e produrre delle falle in cui è visibile il terreno, inoltre un prato è sede di numerosi insetti e animali. Con un prato sintetico tutti questi inconvenienti sono inesistenti.


  • Negli spazi all’aperto c’è un elemento fondamentale che colpisce subito l’osservatore: il verde. Uno spazio urbano, una zona circoscritta o una proprietà privata diventano degli spazi molto più elegan...
  • Il giardino è un ambiente che molti intendono come il prolungamento della propria casa, generalmente una villa o un appartamento a piano terra. Sia che si ami l’arredamento e che si sia appassionati n...
  • Il prato è un’immensa distesa verde di erba morbida e dalle sfumature brillanti. Esistono luoghi in cui essi sono presenti in maniera naturale, si pensi ai paesi anglosassoni. Esistono, però, anche de...
  • Chi possiede una villa o un appartamento a piano terra con giardino circostante sa quanto è importante avere un giardino bello e curato. La propria casa appare invitante ed ospitale agli occhi dei vi...

ERBA FINTA PRATO SINTETICO ALTO 3,5 cm.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,9€


Vantaggi

I vantaggi di un parto sintetico sono prima di tutto che basta recarsi presso un rivenditore per poterne acquistare uno della metratura di cui si ha bisogno e innestarlo il giorno stesso nel proprio giardino. Ciò vuol dire che in pochi giorni il proprio giardino sarà completo di prato e potrà essere subito utilizzato per rilassarsi, giocare e in poche parole, abitarlo. Non esiste un’unica qualità di prato sintetico, ma è possibile scegliere tra diverse tipologie in base a alcuni criteri quali il colore dell’erba, lo spessore e la lunghezza e così via. Avere un prato sintetico significa che se si desidera un particolare tipo di erba che, però, non potrebbe crescere in quel dato ambiente in quanto non vi sono le condizioni climatico e ambientali ideale alla sua crescita, con un modello sintetico questa problematica non si presenta in quanto il prato è, chiaramente, fittizio. Altro fondamentale vantaggio è che il prato sintetico non ha bisogno di grandi interventi e la manutenzione è davvero minima, inoltre si tratta di un prodotto estremamente resistente ad ogni tipo di sollecitazione e resiste bene alle intemperie e al calpestio prolungato. Addirittura il prato sintetico è preferito a quello naturale in molte situazioni soprattutto nell’ambito del gioco e dello sport. Molti sport, infatti, si svolgono su campi di erba e in questi ambienti è preferibile la presenza di erba sintetica piuttosto che di quella coltivata per una questione di resistenza e di conseguenza anche di praticità e economica. Cosa dire poi, di tutte le volte che fango e detriti invadono il giardino perché ha piovuto troppo. Anche in questo caso il problema non sussiste se si sceglie un prato sintetico.


Prato sintetico: Svantaggi

Certo, il prato sintetico possiede anche degli svantaggi e tra questi bisogna ricordare che con il passare del tempo, l’erba potrebbe andare incontro a scoloritura, inoltre i fili di erba sintetica possono schiacciarsi dopo ripetuti passaggi. In linea di massima, però, la manutenzione e gli svantaggi a cui si va incontro non sono dei più negativi. È certo il fatto che prima di acquistare un prato sintetico bisogna informarsi sui vari prodotti disponibili sul mercato e scegliere quello qualitativamente migliore e con una buona garanzia in modo che per qualsiasi problema o inconveniente si può contattare il punto vendita in cui lo si è acquistato o direttamente il produttore. Anche il montaggio del prato, o meglio, l’innesto su terreno è un’operazione fondamentale in quanto bisogna che venga fatta nella maniera più corretta possibile. Anche il fissaggio, infatti, è sinonimo di sicurezza e garantisce una buona riuscita del prodotto.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO