Prato tappeto

Premessa

Il giardinaggio è un’attività estremamente interessante che richiede grande attenzione, pazienza e passione. Questo tipo di attività viene praticata come hobby o come vero e proprio mestieri e ogni caso il livello di esperienza e competenza deve,comunque, essere adeguato affinché si possano avere i risultati sperati. Di certo, non è semplice prendersi cure di specie viventi così complesse come le piante, ma a mano a mano si comincerà ad acquisire il giusto livello di esperienza per avere delle grandi gratificazioni e per far sì che i propri vicini possano essere meravigliati dalla bellezza del proprio giardino e del proprio prato. Alla base della cura del proprio giardino, vi è quella del prato. Uno degli elementi fondamentali, infatti, di uno spazio all’aperto è proprio il tappeto erboso. Il tutti quei giardini in cui è data grande importanza all’aspetto e all’elemento naturale, non si può non porre maggiore attenzione al prato. Di certo anche tutte le altre piante, gli alberi, i cespugli e fiori sono fondamentali, ma da un punto di vista estetico e pratico non c’è giardino senza un bel prato. Un tappeto erboso trascurato, che presenta delle falle, di colore spento, secco e malato non è un bel vedere e pregiudica l’estetica dell’intero spazio all’aperto. Una distesa erbosa sana, verdeggiante, rigogliosa e fitta è invece la garanzia di uno spazio ben tenuto e sano.

Manto/Prato sintetico/Tappeto in erba sintetica 2 x 10m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 76,13€


Che cos’è

Che cos’è un tappeto erboso? Tutti conoscono il prato e le sue diverse varietà. Una distesa erbosa può nascere spontaneamente ed è soprattutto quello che ritroviamo naturalmente in ambienti come boschi e grandi pianure incontaminate, si pensino ai paesaggi scozzesi. Ma un tappeto erboso è coltivato nei giardini domestici, nei parchi e dei giardini cittadini grazie all’aiuto e all’esperienza di giardinieri esperti o, nel caso di proprietà private, dei legittimi proprietari dello spazio verde. Insomma, il prato può crescere in maniera selvaggia e spontanea o essere il frutto del lavoro di un esperto di giardinaggio. In questi due casi le caratteristiche di cui sono provvisti sono essenzialmente differenti. Per quanto riguarda i giardini domestici, il prato è uno dei primi lavori che bisogna effettuare. Nel progetto del proprio spazio all’aperto è importante capire se la distesa erbosa dovrà rivestire completamente lo spazio, oppure se saranno tracciati dei sentieri o delle aree piastrellate. Una volta compresa l’entità del progetto si dovrà preventivare la presenza di arredi specifici per lo spazio all’aperto e passare realizzazione di un impianto di irrigazione, meglio se sotterraneo. Fatto questo, si potrà passare alla posa di altre pianti come grandi alberi, arbusti, siepi e infine alla semina del prato o alla posa di un tappeto erboso già pronto.


  • Negli spazi all’aperto c’è un elemento fondamentale che colpisce subito l’osservatore: il verde. Uno spazio urbano, una zona circoscritta o una proprietà privata diventano degli spazi molto più elegan...
  • Il giardino è un ambiente che molti intendono come il prolungamento della propria casa, generalmente una villa o un appartamento a piano terra. Sia che si ami l’arredamento e che si sia appassionati n...
  • Il prato è un’immensa distesa verde di erba morbida e dalle sfumature brillanti. Esistono luoghi in cui essi sono presenti in maniera naturale, si pensi ai paesi anglosassoni. Esistono, però, anche de...
  • Chi possiede una villa o un appartamento a piano terra con giardino circostante sa quanto è importante avere un giardino bello e curato. La propria casa appare invitante ed ospitale agli occhi dei vi...

Prato sintetico 20mm finta erba tappeto manto giardino 4 sfumature colore 1x5mt

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59€


Come è fatto

Il prato del proprio giardino può avere due forme predefinite. Esso può essere coltivato, oppure può essere acquistato in specifici negozi specializzati in giardinaggio, in cui sono disponibili tappeti già cresciuti e pronti per essere posati. L’universo dei prati a zolle, così come vengono comunemente denominati, è un universo estremamente innovativo ed interessante. Un tappeto erboso pronto va incontro a tutti coloro che non hanno il così detto pollice verde e che non sono capaci di prendersi cura del proprio giardino. Le ragioni possono essere davvero molto diverse, dalla mancanza di tempo alla reale incapacità, il tappeto pronto è un ottimo rimedio. Si tratta di un vero e proprio tappeto che viene venduto a rotoli delle dimensioni di cui si ha bisogno. Esistono diverse varietà di tappeti in modo da venire incontro a chiunque avesse bisogno di un tipo specifico di prato. Esso cresce normalmente il terreni utilizzati per la coltivazioni di questo tipo di prodotto e una volta cresciuto e stabilizzatosi, grazie all’ausilio di un macchinario, esso viene staccato e arrotolato, dopo di che viene portato in negozio ed è pronto per essere venduto.


Prato tappeto: Caratteristiche e vantaggi

Le radici sottostanti i ciuffi d’erba forma una fitta trama che permette a tutto il tappeto di non staccarsi e di non dividersi ma di restare in posa in maniera stabile e compatta. Una volta acquistato, il tappeto dovrà essere solamente posato sul terreno. È importante lavorare leggermente il terreno in cui deve avvenire la posa e adagiare il tappeto erboso con delle leggere pressioni. Una volta fatto ciò è bene bisogna irrigare l’area e lasciare a riposo per qualche giorno. Nel giro di una settimana circa, il proprio tappeto erboso è pronto per essere vissuto. Si potrà già camminare, correre, distendersi e giocarci e tutto questo senza dover aspettare tutti i mesi necessari ad un prato per poter crescere ed arrivare ad uno stato tale da poter essere “pestato”. I vantaggi di un tappeto erboso pronto sono innumerevoli. Prima di tutto esso è un prato a tutti gli effetti, ma non bisogna seguire passo passo la sua nascita e crescita né delegare il compito ad un giardiniere in quanto una volta posato sul terreno, non bisogna far altro che viverlo. Un secondo vantaggio, dunque, è l’immediato utilizzo del tappeto per cui non bisogna aspettare tutti il ciclo di un prato coltivato.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO