Mobili da esterno

Mobili da esterno

La primavera è la stagione in cui la natura si risveglia dal lungo letargo invernale e la vita quotidiana ricomincia a svolgersi per lo più all’aperto.

Profumi, colori e fiori inebriano l’aria e lo spazio che ci circonda rendendo giardini terrazzi e balconi delle vere e proprie oasi di relax, luoghi incantati da riscoprire vivere e godere. Ricomincia il periodo delle colazioni all’aperto, delle cene fra amici e degli aperitivi, perché no, a bordo di una limpida piscina azzurra. Nasce di conseguenza l’esigenza di rendere questi spazi vivibili facendoli diventare parte integrante dell’abitazione o piccole ale della casa in cui rifugiarsi per scappare dalla frenetica vita quotidiana.

Tavoli, sedie, amache e complementi d’arredo diventano elementi essenziali per arredare in maniera funzionale il nostro angolo di paradiso, piccolo o grande che sia.

Oltre al lato pratico estremamente importante, c’è anche un lato puramente estetico da non sottovalutare. Arredare uno spazio, infatti, vuol dire anche semplicemente personalizzarlo decorandolo con oggetti, vasi, poltrone, candele che rendono l’ambiente più caldo ed accogliente.

Imprimere uno stile al proprio spazio, cercando di rendere il verde e gli elementi di arredo un tutt’uno, è possibile grazie all’impiego di materiali adatti a tale scopo. Lasciatevi quindi guidare dal vostro senso estetico, e divertitevi nell’infondere originalità, funzionalità, ed un pizzico di romanticismo al vostro angolo verde.

foto di un esterno arredato

Art Plast E71/B Armadio in Plastica, Basso, Economico, Grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€


Caratteristiche e materiali

Una delle caratteristiche principali dei mobili da esterno essendo esposti a pioggia e raggi UV, è la resistenza agli agenti esterni. I materiali con cui sono costruiti devono avere caratteristiche specifiche, garantire praticità e durevolezza e devono essere pensati in termini di manutenzione. Le fibre naturali chiaramente vanno incontro ad un più rapido deterioramento rispetto a quelle sintetiche, richiedendo quindi maggiori cure e dedizione. Non per tutti questo rappresenta un difetto. Molti sono gli appassionati del “fai da te” che amano trascorrere il loro tempo libero nella quiete delle “mura domestiche” rendendosi parte attiva nella cura del proprio paradiso.

Per creare ambienti accoglienti e riservati la scelta dei materiali può ricadere su quelli che maggiormente si integrano con la natura circostante. Legno trattato, simil-legno, pietra, marmo, vetro e acciaio sono perfetti per tale scopo.

Per chi volesse inoltre dare un tocco di vivacità al proprio terrazzo o giardino, esistono strutture già smaltate con diverse tonalità e gamme di colore.

Un tavolino o una sedia decorate possono donare un tocco di allegria all’ambiente rendendo ancora più piacevole una prima colazione in famiglia.


    Art Plast E101/B Armadio in Plastica, Basso, Tre Ante, Economico, Grigio

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 53,05€
    (Risparmi 1,93€)


    Scelta degli elementi d’arredo

    Nella scelta di una struttura da esterno, sia essa permanente o mobile, una delle prime cose da fare è rendersi conto della dimensione dello spazio a nostra disposizione.

    Una volta stabilito di cosa abbiamo bisogno, ed avendo accuratamente scelto i materiali, magari avvalendoci della consulenza di un esperto, si può passare alla fase più divertente sbizzarrendo, nei limiti del possibile, la nostra fantasia e dando un tocco di personalità all’area in esame.

    A seconda che lo spazio da arredare sia unito o meno all’abitazione si può decidere di creare un continuum con l’arredamento interno o spezzare il tutto definendo con precisione gli ambienti esterni e quelli interni.

    I mobili da esterno così come quelli da interno, soddisfano ogni tipo di esigenza partendo da uno stile classico e raffinato per giungere ad uno hi-tech e dinamico.

    Stoffe e cuscini con tinte naturali si integrano perfettamente con i colori della natura. Per i più classici il beige, il marrone e il verde in tutte le loro tonalità perfettamente si addicono a tale stile.

    Avete dunque la libertà di spaziare tra differenti stili utilizzando diverse forme e colori a patto che manteniate il giusto equilibrio tra gli oggetti e l’armonia con il contesto in cui siete inseriti.


    Acquisto

    Sul mercato sono disponibili pezzi unici nel loro stile con prezzi per tutte le tasche in cui, architetti e designer, hanno unito comfort e design con risultati strepitosi.

    Si passa da materiali come il legno o il vimini a strutture ultra leggere in acciaio inox o fibre di corbonio. Come per tutti i prodotti in commercio, anche per i mobili da esterno si parte da prezzi bassi accessibili a tutti, fino ad arrivare a cifre esorbitanti. Tutto dipende dai materiali impiegati e dalle case produttrici.

    I negozi più forniti sono sicuramente quelli specializzati in articoli da esterno, garden e vivai, dove oltre al vasto assortimento ed alle diverse fasce di prezzo, si è anche assistiti da personale qualificato.

    Questa però non è l’unica soluzione. Molti sono i luoghi dove è possibile recarsi per acquistare prodotti di buona qualità a prezzi contenuti come i centri commerciali, ed i negozi di bricolage.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO