mobili giardino torino

mobili giardino torino: mobili giardino Torino

terrazzo con pergola

Torino, definita da Le Corbusier "La città con la più bella posizione naturale", è conosciuta in tutta Italia come la città salotto.

Perdersi tra le strade del centro storico protetti dai portici tipici della città, è un’occasione unica per godere dei raffinati bistrot dislocati nel centro e conservati con estrema cura.

Con i suoi 15.500.000 mq. (circa 15 mq. per abitante) di giardini e parchi, Torino risulta essere la città italiana più ricca di verde pubblico, vantando uno dei più alti standard urbanistici di verde per abitante

La cura del verde è molto sentita dai cittadini torinesi i quali spesso riproducono nei loro terrazzi e balconi un continuum con il verde circostante. Negli spazi privati i cittadini ricreano ambienti eleganti e familiari, in cui la convivialità la fa da protagonista.

Una moda nata a Torino di recente, è quella di allestire i propri terrazzi come se fossero degli orti avendo cura di seguire la stagionalità dei prodotti.

Da qui la scelta di ricercare vasi capienti ed esteticamente validi, in cui seminare le piante ortive che richiedono parecchia terra e vasi o ciotole per piantare le aromatiche.

Diversi studi hanno dimostrato che seguire lo sviluppo di una pianta dal seme al frutto (fino ad arrivare nei nostri piatti) è una soddisfazione che migliora l’umore dell’individuo ed incrementa l’autostima, senza parlare dell’impatto positivo del verde sui tetti sull’ambiente urbano.

Di conseguenza, ampi tavoli circondati da sedie diventano i protagonisti nella

degustazione di prelibati banchetti a km 0.

Tenendo presente che Torino è una città molto piovosa, la scelta dei materiali per l’arredamento esterno è di fondamentale importanza. Grazie alla continua ricerca di materiali adatti a resistere alle intemperie molte sono le strutture appositamente realizzate con materiali resistenti agli agenti esterni che associano alla funzionalità dell’oggetto in sé un aspetto estetico gradevole. In quest’ottica allestire il proprio spazio diventa un gioco, in cui i diversi abbinamenti cromatici e i diversi materiali impiegati donano personalità all’ambiente rispecchiando il modo di essere del singolo individuo.

In una città tendenzialmente piovosa come Torino, il pergolato o gazebo è un elemento chiave, diventando fondamentale per godersi il proprio spazio anche nelle giornate piovose. Ricordando i portici della città, che facilitano gli spostamenti dei pedoni nelle giornate uggiose, così uno spazio coperto esterno rende possibili pranzi e momenti di svago anche quando il tempo è avverso.

Le amache montate tra un traliccio e l’altro del pergolato, ad esempio, sono ottimi elementi per evadere dallo stress cittadino. Una dondolata ad occhi chiusi riporta l’individuo, stanco della frenesia cittadina, in quella dimensione onirica tanto desiderata. Sofà e divanetti che circondano un piccolo tavolo, possono diventare spazi ottimali per gustarsi una buona cioccolata calda o un the immersi nella lettura di un buon libro.

Spesso la vita in città, per quanto Torino sia attrezzata ed organizzata, non è ben tollerata dall’individuo che necessita, anche se per poche ore al giorno, di una via di fuga. Il terrazzo rappresenta per molti una dimensione intima in cui poter esprimere se stessi e, arredarlo in maniera giusta ed equilibrata, facendo sì che risponda alle esigenze del singolo, è alla base di una corretta progettazione.

Molto utile al fine di ricreare angoli piacevoli, è capire quali sono gli elementi principali che si vogliono inserire nello spazio.

C’è chi, dando maggiore rilievo alle piante, le fa diventare parte attiva dell’arredamento necessitando come elementi esterni solo di tavoli e sedie. C’è invece chi, definendosi “dal pollice nero”, le impiega solamente come elementi d’arredo dando priorità a strutture comode e funzionali in ferro legno o in qualsiasi altro materiale. Anche il pavimento può essere inteso come elemento di arredo, facendo da base per qualsiasi allestimento. Molto gradevoli alla vista sono le resine industriali, materiali omogenei della stessa consistenza del cemento, facili da usare, personalizzabili nel colore grazie all’aggiunta di pigmenti, che risolvono il problema di annullare le vecchie pavimentazioni senza ricorrere a complesse e onerose opere di demolizione. Le vecchie piastrelle, dopo una mano di impermeabilizzante, spariscono sotto la resina lasciando la sensazione di una superficie luminosa e di pregio.

In linea di massima l’atteggiamento da utilizzare nell’arredare un terrazzo in città è quello di creare un giusto mix tra piante e arredo. Con pochi tocchi e minimi interventi strutturali, a seconda delle situazioni, è possibile creare un soggiorno open-air di grande fascino. Come abbiamo detto molto importanti sono le scelte cromatiche e gli accostamenti tra i diversi materiali. Le potature delle piante, la forma dei vasi e lo stile caratterizzato da un design moderno, influenzano molto l’aspetto estetico del terrazzo infondendogli carattere e stile.

terrazzo con pergola

FORBICI DA POTATURA PROFESSIONALI - Cesoie per Potare da Giardino per la Cura di Piante, Siepi ed Alberi da Frutto, Comoda e Versatile Cesoia Manuale ideale per piccoli & grandi Lavori di Giardinaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 34€)


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO