Ombrelloni da esterno

Premessa

Gli ombrelloni da esterno sono degli elementi a cui non si può rinunciare nel proprio giardino. Probabilmente gli ombrelloni possono essere considerati, assieme a tavoli e sedie, tra i complementi d’arredo base che è possibile trovare in uno spazio all’aperto. Ciò perché se il giardino è utilizzato soprattutto per godere del sole, del relax e della spensieratezza che solo qualche ora distesi su una sdraio o su un comodo divanetto a leggere un buon libro possono dare. Ma immaginiamo di aver passato tutta la mattina ad abbronzarci oppure pensiamo a come potrebbe essere fastidioso dover pranzare sono i raggi diretti del sole, beh in questi casi non si può rinunciare ad una copertura. All’interno di un giardino è possibile adottare diverse soluzione allo scopo di creare delle aree ombreggiate. Alcune sono fisse e richiedono un’installazione alquanto complicata, per cui è necessario l’intervento di un operaio specializzato, per altri è sufficiente semplicemente il proprio contributo. In quest’ultimo caso ci si riferisce a coperture mobili che possono essere montate e smontate ogni qual volta che lo si desidera, in maniera facile ed agevole.

Ombrelloni da esterno

My_Garden M0429 Ombrellone Suitset, 300x300x270 cm, Ecré

Prezzo: in offerta su Amazon a: 147,98€
(Risparmi 21,92€)


Le coperture da esterni: l’ombrellone

Ombrelloni da esterno La copertura mobile per eccellenza, che può essere installata nel proprio giardino o terrazzo è il tipico ombrellone da esterno. L’ombrellone da esterno è una valida alternativa alle copertura di tipo fisso, come tettoie o pergole, che molto spesso sono difficili da installare e non possono essere spostate dal luogo in cui sono state collocate. Gli ombrelloni offrono la giusta copertura dall’aggressività dei raggi solari, soprattutto in piena estate, in modo non invasivo e semplice. All’ombra di un bell’ombrellone da esterno è possibile svolgere un innumerevole tipo di attività, ci si può rilassare su di una sdraio dopo un bel “bagno” di sole, si può leggere un libro, ma si può anche godere di un ottimo pranzo al fresco e al riparo. Il mercato offre una gamma di modelli adatti a qualsiasi esigenza. Dimensioni, forme e colori, meccanismi di installazione, queste e tante altre sono le caratteristiche che bisogna tenere in considerazione quando si desidera dotare il proprio giardino di una struttura del genere. Ogni modello, infatti si adatta allo spazio e alle esigenze personali di chiunque voglia acquistarne uno. Gli ombrelloni da esterno rappresentano un ottima soluzione perché sono pratici, leggeri, possono essere spostati, montati, smontati e rimontati, possono essere trasportati autonomamente e nella maggior parte dei casi i sistemi di montaggio non richiedono particolari competenze di montaggi per cui il lavoro può essere svolto direttamente dall’acquirente.


  • ombrelloni in legno Il giardino non è un vero giardino senza la presenza di pergole, tettoie gazebo, il cui compito principale è quello di offrire riparo e fresco a chi ama vivere all’aria aperta. Questi tipi di copertur...
  • ombrelloni roma Gli ombrelloni da esterno sono diventati degli articoli fondamentali non solo da inserire nel proprio giardino ma anche in terrazzo o all’esterno di ristoranti bar e birrerie. In commercio esistono di...
  • ombrelloni a braccio Il giardino è l’angolo più prezioso della propria casa, si aspetta tutto l’anno per poter godere di belle giornate calde e soleggiate, oppure la sera dopo una giornata lavorativa è piacevole stare un ...
  • ombrelloni da terrazzo Se non si è così fortunati da vivere in campagna o da avere una casa a mare, non bisogna disperare. Si può godere di un’atmosfera rilassante e all’aria aperta non solo in un grande giardino, ma anche ...

Ombrellone da giardino 300 x 400 cm ecru' in alluminio per esterno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 299,9€


Modelli, materiali, basi e installazione

Ombrelloni da esterno I modelli degli ombrelloni da giardino o da terrazzo sono così numerosi che sarebbe impossibile non trovare quello che meglio si adatta al proprio giardino. La struttura è caratterizzata da una copertura e una base. La differenza tra modelli e modelli sta nel tipo di copertura e di base impiegate e ovviamente nei colori e nei tipi di materiali utilizzati. Anche le dimensioni e le grandezze sono necessariamente importanti in quanto in base all’area da ricoprire si può decidere di acquistare un solo grande ombrellone che riesca a coprire tutta l’area designata oppure due o più ombrelli di dimensioni minori che abbiano la stessa estensione di copertura di un'unica struttura più grande. Per quanto riguarda la struttura portante, gli ombrelloni possono essere dotati di palo centrale sormontato dalla tradizionale copertura, oppure da un braccio generalmente laterale che ha il vantaggio di lasciare libera l’area centrale dell’ombrellone che nel caso del palo centrale sarebbe stata occupata, appunto dalla struttura portante e dalla base. Il palo centrale, negli ombrelloni in cui è presente, può essere costituito di alluminio in modo da rendere ancora più leggera la struttura nel caso la si volesse spostare, oppure in legno, che da allo stesso tempo, maggiore stabilità. La copertura, invece, è realizzata in tessuto acrilico idrorepellente in modo da far scivolare l’acqua senza intaccare il telo. Per i modelli più piccoli, per cui si richiede una copertura non molto estesa da collocare in aree non troppo ampie del giardino, i pali portanti possono anche essere realizzati in plastica oltre che in legno e alluminio e le coperture in tessuto acrilico, non necessariamente idrorepellente. Che sia grande o piccolo, più o meno esteso, l’ombrellone da esterno deve essere ben saldo al suolo per evitare che durante le giornate ventose o di mal tempo possano volare via o cadere, il rischio è soprattutto per quelli più leggeri. Per scongiurare questo problema con l’acquisto dell’ombrellone da esterno viene fornita anche la base maggiormente adatta al modello scelto. Le basi sono delle strutture di diverso peso poste all’estremità inferiore del palo in modo da tenerlo saldamente fissato al suolo, a prova di vento. Le basi possono essere realizzate in cemento, in ferro, con dei recipienti di plastica riempiti di acqua o sabbia, insomma con del materiale che dia stabilità all’intera struttura. In alcuni casi l’utilizzo di questi accessori, utili ma esteticamente invasivi, può essere evitato. In queste situazioni, però, il fissaggio sarà più complesso perché richiederà l’installazione della struttura nel terreno che poi sarà pavimentata, in modo da non lasciare intravedere alcuna base sul fondo del palo. Questa soluzione è adottata in particolare da chi, nel proprio, giardino non vuole alcuna cosa fuori posto, ma predilige la cura del dettaglio in maniera scrupolosa. Il vantaggio dell’impianto “a scomparsa” della base è un effetto estetico impeccabile, ma lo svantaggio è che si rende parzialmente fisso l’ombrellone, che invece, è caratterizzato proprio dalla possibilità di poterlo spostare.


Ombrelli in alluminio o plastica

La differenza sostanziale tra i vari tipi di ombrello da esterno in commercio sta nel materiale utilizzato. Dal materiale, infatti, dipende la struttura stessa dell’ombrellone. Materiali leggeri come la plastica e l’alluminio non possono supportare dei teli troppo grandi per cui, in genere, questi materiali vengono abbinati a legno o ferro che offrono maggiore sostegno e sicurezza all’intero elemento. Non sempre però, il giardino ha bisogno di strutture esageratamente ampie: spesso, ci si limita a coprire determinate zone che richiedono maggiore ombreggiatura, come la zona pranzo, o la zona relax. Quando si pranza in estate, ci si trova in genere, in quella fase del giorno in cui il sole è diretto sulla terra. In un’attività così importante bisogna essere ben coperti e al fresco altrimenti si rischia di trasformare una piacevole attività in un poco gradevole momento. Lo stesso avviene quando si è a bordo piscina: non tutti amano la tintarella o almeno non sempre ci si può esporre al sole e dunque anche in questo caso degli ombrelloni da installare in prossimità della piscina sono d’obbligo. Si tratta dunque, in questi casi, di strutture non molto grandi, per questo motivo la maggior parte degli ombrelloni da giardino di piccole dimensioni sono realizzati con pali portanti in alluminio o in plastica. Ombrelloni i questa fattura sono pratici, maneggevoli e possono essere spostati tranquillamente senza troppe difficoltà, data la loro estrema leggerezza. Esteticamente sono moderni e divertenti possono essere colorati con colori neutro o a fantasia. Soprattutto il tempo che sovrasta il palo, essendo fatto di tessuto può essere scelto secondo i propri gusti. Se vi è uno svantaggio in questo tipo di ombrelloni è che la loro leggerezza potrebbe pregiudicare la sicurezza della struttura in caso di raffiche di vento e di piogge, sarebbe meglio fissarli accuratamente al suolo con delle basi pesanti di cemento, ferro o plastica riempite d’acqua o sabbia.


Ombrelli in legno o ferro

ombrellone Se invece, si necessita di strutture più ampie, ovvero di ombrelloni da esterno capaci di coprire delle aree più estese di uno spazio all’aperto, allora sarebbe più opportuno scegliere dei modelli più forti e robusti in grado di supportarne il peso. In genere questi ombrelloni sono costituiti da pali in ferro o legno e sono quelli più utilizzati da esercizi commerciali all’aperto come bar, ristoranti pub e simili. Il legno è elegante, naturale e molto resistente, il ferro non è assolutamente intaccato dal vento e garantisce stabilità e sicurezza. Questi due materiali però hanno bisogno di maggiori cure rispetto ad alluminio e plastica, altrimenti le loro caratteristiche di indistruttibilità e sicurezza possono essere pregiudicate. Gli ombrelloni in legno e ferro devono essere trattati con prodotti specializzati per garantirne una maggiore durata. Una volta fatto le periodiche opere di manutenzione si può essere tranquilli sulla loro funzionalità.


Manutenzione e Acquisto

Se per gli ombrelloni con struttura portante in alluminio e plastica bisogna semplicemente pulirli quotidianamente per una questione di pulizia, diverso è per quelli in ferro e legno per cui si devono effettuare delle azioni periodiche di verniciatura e isolamento dagli agenti atmosferici. Ma più che i pali o i bracci che sostengono gli ombrelloni, ciò che viene maggiormente usurato nel tempo è il telo, ovvero la copertura. Esso è costituito da materiale acrilico, in alcuni casi idrorepellente. È importante lavare periodicamente il telo con acqua e qualche prodotto specifico non aggressivo e lasciarlo asciugare senza chiudere l’ombrellone, oppure potrebbero formarsi delle macchie di bagnato. Nel caso di deterioramento si può semplicemente sostituire la cappotta con una nuova. Un’altra cosa importante da tenere a mente è di saldare perfettamente al suolo l’ombrellone per evitare cadute dovute al maltempo, che potrebbero comprometterne il funzionamento. È consigliabile utilizzare le basi acquistate insieme alla struttura o in mancanza, da acquistare da parte. Gli ombrelloni da esterno possono essere acquistati nei negozi di arredo da giardini, di giardinaggio o nei negozi specializzati in tende da sole e coperture. Nei centri commerciali vi sono alcuni modelli non molto professionali, ma comunque adatti a chi non ha un’ampia area da coprire e può adattarsi con dei semplici ombrelli da inserire nel tavolo da pranzo. Le offerte sono tante e illimitate, basta scegliere ciò che fa meglio per sé.


Ombrelloni da esterno: mobili da giardino : Diversi modelli di ombrelloni da esterno

Diversi modelli di ombrelloni da esternoL’ombrellone da esterno tra i complementi d’arredo è quello che ha subito le maggiori trasformazioni negli ultimi anni.

C’è da dire che in generale il settore dell’arredo outdoor è notevolmente cresciuto ed il mercato inizia a considerare le zone esterne come appendici delle pareti di casa propria.

A tutto vantaggio di progetti d’arredo strutturati e ricchi di cura dei particolario.

L’ombrellone da giardino ha una funzione: creare ombra laddove naturalmente non c’è nel vostro giardino.

E farlo con stile.

Sempre di più i modelli di ombrelloni da giardino in vendita si avvicinano a progetti d’arredo integrati che scelgono con cura i particolari.

La versione più classica è quella con struttura in legno e telo in poliestere bianco.



COMMENTI SULL' ARTICOLO