prodotti antizanzare

I prodotti antizanzare

Per liberarsi dalle zanzare si pensa davvero a tutti i rimedi!

In effetti, facendo una rapida rassegna di tutti i prodotti che ci sono a disposizione, ci si accorge ben presto di quale varietà di merce si può usufruire.

Solitamente, la prima soluzione a cui si fa riferimento è quella dello spray, ma non è di certo la sola che si trova sul mercato.

A seconda dei propri gusti, delle proprie esigenze e della propria sensibilità si può scegliere tra prodotti naturali, decisamente meno invasivi, e quelli più artificiosi, basati su commistioni chimiche studiate appositamente per combattere le zanzare.

candele alla citronella

Lapurete’s 10 Pezzi Braccialetti Antizanzare Senza DEET (Dietiltoluamide),Naturale Al 100%,Riutilizzabile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,14€
(Risparmi 22,22€)


I prodotti naturali: l’olio di Neem

spray antizanzare Per quanto riguarda i prodotti naturali, essi si basano su estratti di piante la cui efficacia applicativa è stata studiata e riscontrata nel corso del tempo.

Non è difficile, ad esempio, sentire parlare dell’Olio di Neem, estratto dai semi dell’Azadirachta Indica, una pianta sacra agli indiani che cresce nella zona tropicale e sud-tropicale dell’Asia, dell’Africa, dell’America, del Medio Oriente, dell’Australia e dell’Oceania.

Gli impieghi dell’Olio di Neem sono svariati e ricoprono ambiti ben più ampi di quello strettamente riguardante l’azione repellente antizanzare.

Utilizzato per combattere virus, parassiti, gengiviti e per realizzare fitofarmaci, non nuoce all’uomo e può essere utilizzato tranquillamente anche sui bambini.

L’odore dell’Olio di Neem è mal sopportato dalle zanzare, che si danno alla fuga venendo a contatto con le parti del corpo sulle quali viene cosparso, allontanandole, praticamente, prima che riescano ad avvicinarsi.

Discretamente denso, non unge gli abiti e riduce sensibilmente l’attacco delle zanzare “tigre” che sono le più difficili da combattere.

Per acquistarlo, basta recarsi in farmacia o in erboristeria e comprarne un flaconcino, che ha un costo medio di 12 €.


  • ultrasuoni antizanzare Trascorrere le serate in giardino è un piacere, soprattutto durante le sere d’estate, quando il tempo è troppo caldo dentro e molto gradevole fuori.Purtroppo, però, a rompere la pace di questo quadr...
  • lampade antizanzare Le zanzare sono un vero e proprio flagello per tutti, ma soprattutto per coloro che dispongono di uno spazio aperto presso la propria abitazione e non riescono a sfruttarlo come vorrebbero.Sarà capi...
  • piante antizanzare Chi possiede un giardino privato o un bel terrazzo sa quanto può essere rilassante e piacevole passare il proprio tempo libero all’aria aperta a godersi l’aria frizzantina dei mesi estivi, leggendo un...

L'originale Riddex Plus - Repellente elettronico elettromagnetico ad ultrasuoni - Respinge senza l'utilizzo di prodotti chimici, inodore, non fa rumore e non ha costi di manutenzione - Scacciatopi scacciainsetti prodotto per formiche scarafaggi scaccia blatte insetti allontana topi mosche zanzare antizanzare anti roditori ratti ragni insetticida elettrico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,95€
(Risparmi 39,95€)


Prodotti naturali: incenso alla citronella

La citronella è da sempre considerato il modo più naturale, ed è per questo il più utilizzato per combattere le zanzare.

In effetti, non venendo a contatto con l’uomo ma solo con l’ambiente che lo circonda, è praticamente non invasivo.

L’utilizzo della citronella come antizanzare si basa sulla predilezione di questi insetti per l’aspetto olfattivo dell’ambiente che li circonda.

Così come, cioè, le zanzare e gli insetti in generale sono attratti meccanicamente dall’odore di alcune piante, proprio nello stesso modo risultano particolarmente infastiditi da certe altre esalazioni.

Le candela alla citronella, dunque, una volta accese, rilasciano nell’aria un odore particolare che induce le zanzare, particolarmente virulente nei mesi estivi, ad allontanarsi dalla zona in cui la citronella si può sentire più facilmente.

Spesso, le candele che si trovano in commercio, sono il risultato della miscellanea di citronella e olio di Andiroba, anch’esso molto efficace nell’allontanare le zanzare.

Le candele alla citronella si possono usare sia all’interno dell’abitazione che all’esterno, anche se l’ideale sarebbe disporre le candele all’interno e sulla soglia di casa che da sul giardino e mettere fuori i ceri di citronella.

Questi ultimi, infatti, sono più funzionali per l’esterno perché hanno una durata maggiore e bruciano più lentamente, evitando il problema continuo della sostituzione che le candele imporrebbero.

Un’altra variante in citronella sono i bastoncini aromatici, basta accenderli per lasciare che pian piano la fragranza antizanzare si diffonda in modo eterogeneo nell’ambiente.


Spray antizanzare

L’antizanzare più immediato è di sicuro lo spray, che è, in alcuni casi, anche il più funzionale.

Lo è, ad esempio, quando si è in vacanza e, durante le serate estive, si passeggia volendo evitare i pruriti derivanti dalle punture delle zanzare!

Lo spray, come anche le creme antizanzare, l’unico modo per prevenire l’eventualità di essere punti.

Nell’acquisto è importante stare attenti che sull’etichetta ci sia la dicitura “presidio medico chirurgico” con il relativo numero di autorizzazione ministeriale, indispensabile per la legge italiana.

Nel caso vi trovaste a contatto con spray che non abbiano questa caratteristica, non abusatene oltre il dovuto e lavatevi molto attentamente le mani dopo l’utilizzo.

I prezzi degli spray non superano i 15 €, ma molto dipende dalle marche e dal luogo in cui si acquistano.


Gli after bite antizanzare

I prodotti antizanzare che si trovano in commercio non sono solo di tipo preventivo, ma anche di tipo curativo.

Gli after bite sono la soluzione contro il prurito frenetico che certe punture provocano e che, soprattutto di notte, sembrano non dare riposo.

Gli stick di questi prodotti sono a base di ammoniaca e permettono di neutralizzare l’effetto di gonfiore e di prurito in modo pratico e indolore.

Basta posizionare la spugnetta che si trova all’estremità sulla parte dolente e lasciare che il liquido arrivi a contatto con la puntura per sentire in pochi secondi lenita la sofferenza.

Tenerne sempre uno con se aiuta ad evitare che le punture degli insetti diventino una vera e propria tortura!


accessori da esterno : Prodotti antizanzare per te

Sono molteplici le variabili che dovrai considerare al momento di scegliere determinati prodotti antizanzare. In prima istanza, un ruolo importante può essere ricoperto, per forza di cose, dal loro prezzo, in quanto ormai questo mercato è riuscito a far emergere soluzioni che richiedono uno sforzo non da poco per le nostre tasche.

In secondo luogo, dovrai scegliere il grado della loro potenza, aspetto spesso e volentieri connesso all’utilizzo, o meno, di sostanze chimiche. Infine, dovrai necessariamente tenere in considerazione la soggettività della tua pelle, per prodotti che non finiscono direttamente nell’ambiente, senza ovviamente trascurare, appunto, gli stessi fattori ambientali. Scegli con criterio.




COMMENTI SULL' ARTICOLO