Vasi ceramica

Premessa

Quando si parla di arredamento, si pensa sempre alla gestione e alla cura estetica di un luogo al coperto. Ma non è sempre così: anche gli spazi all’aperto come i giardini privati, i terrazzi di un attico o di un appartamento e i tradizionali balconi presentano un determinato tipo di arredamento che contribuisce a rendere più vivibili e ospitali questi luoghi. Per arredamento si intendono i mobili, le sedie, i tavoli, i divani, insomma tutti ciò che può riempire un’area e far si che in essa si possano svolgere determinate attività e che possa essere abitata nella massima comodità. Una volta che si è arredato uno spazio, sia interno che esterno è bene dare un’ulteriore personalità all’ambiente e ciò è possibile con l’aggiunta di una serie di dettagli che fanno parte della fase della decorazione. Durante la fase della decorazione si pone l’accento non sugli elementi strutturali di un luogo che sono stati, invece, considerati nella fase dell’arredo, ma si cercherà di adattare tutta una serie di elementi allo stile che si è adottato per abbellire ulteriormente un ambiente. I vasi e le fioriere meglio di qualsiasi altro elemento svolgono questo compito, soprattutto all’esterno. Si tratta, infatti, di recipienti che contengono piante e fiori nella maggior parte dei casi, mentre in altri casi sono semplicemente dei soprammobili. Niente è più decorativo di una pianta soprattutto quando anche il vaso in cui essa è impiantata ha un certo carattere e risponde ad un determinato gusto estetico.

vasi ceramica

T4U Crepa del Ghiaccio Zisha Cresciuto Seriale Ceramica Vaso di Fiori Pianta Succulente Cactus Vaso di Fiori Contenitore Impianto Vasi Vivaio, Confezione da 6

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,93€
(Risparmi 17,93€)


Caratteristiche generali

vasi ceramica I vasi, dunque, sono gli oggetti fondamentali per rendere un giardino, un terrazzo o un balcone più decorato, curato esteticamente e dall’aspetto più completo. I modelli tra cui scegliere quello più adeguato allo stile del proprio angolo all’aperto sono davvero numerosi, e ciò implica una riflessione accurata al momento della scelta che precede l’acquisto. Scegliere il vaso o la serie di vasi da installare nel proprio giardino è abbastanza complicato in quanto i criteri da tener presente al momento dell’ardua decisione sono molti. Un vaso non è mai uguale ad una altro sono troppe le componenti che li distinguono. Prima di tutto è necessario scegliere il materiale che si vuole introdurre nel proprio giardino. Meglio sceglierne uno che già è stato impiegato o che può abbinarsi a quelli già presenti in modo da non creare un accostamento di troppi materiali diversi. Un vaso può essere, infatti, realizzato in plastica, o meglio pvc, legno, pietra o ceramica. Una volta scelto il materiale è bene passare alla scelta del modello di cui vi è davvero l’imbarazzo della scelta. I vasi possono essere alti, bassi, larghi, quadrati o rettangolari, circolari o di forma amorfa, insomma chi più ne ha più ne metta. Questi elementi, inoltre, possono essere color naturale o colorati con tinte pastello o addirittura forti, a seconda del proprio gusto e soprattutto del resto dello stile del giardino.


  • Cosa c’è di più bello di entrare in un ambiente ordinato e curato nei minimi dettagli fornito di ogni confort e di grande impatto scenico. Che sia un luogo all’aperto come un giardino o un terrazzo (p...

soendgen ceramica – Vaso per fiori, Basilea Fashion, Ciclamino, 21 x 21 x 20 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,13€


Scelta

vasi Per quanto riguarda i materiali utilizzati per la produzione di vasi da giardino, tra quelli elencati nel paragrafo precedente vi è la ceramica. Si tratta di un materiale davvero molto interessante ed affascinante dal punto di vista estetico. I vasi in ceramica sono molto variegati a partire dalla forma, passando per le dimensioni e finendo con i colori. I vasi in ceramica sono probabilmente i primi tipi di recipienti esistenti. Essi hanno un passato davvero molto datato oltre che illustre. I vasi in ceramica erano, infatti, dei veri e propri pezzi d’arte realizzati da maestri del campo. La ceramica è una pasta molto morbida composta da argilla ed altri materiali che una volta lavorata e cotta dà luogo ad un oggetto abbastanza duro e compatto. Vi è però una differenza tra ceramica e terracotta, in quanto come tutti sanno anche quest’ultimo materiale è composto da argilla. Ebbene la differenza sta nella viscosità del preparato. La terracotta, inoltre, è cotta ad una temperatura più bassa rispetto alla ceramica vera e propria. La differenza fondamentale tra i due materiali è che la vera ceramica presenta maggiori vantaggi. Si tratta, infatti, di un materiale resistente e non facilmente scalfibile oltre che altamente impermeabile. La terracotta, al contrario, è più fragile e tende ad assorbire i liquidi. La ceramica è un ottimo materiale con cui ottenere dei magnifici vasi in cui interrare fiori e piante. L’importante è che, al di là, del materiale utilizzato i vasi abbiano le caratteristiche fondamentali per la vita delle specie vegetali come dei fori nella parte bassa per il passaggio dell’aria e per impedire il ristagno dell’acqua. Per quanto riguarda l’estetica, è possibile scegliere il vaso che meglio si adatta all’ambiente in cui deve essere inserito badando ad integrarlo correttamente nell’ambiente e seguendo lo stile di arredamento.


Vasi ceramica: Prezzo

vasi Per quanto riguarda la questione economica, paradossalmente i vasi in ceramica non sono molto costosi se paragonati a vasi di altri materiali. Certo, il prezzo si basa su diverse componenti come la dimensione il tipo di lavorazione, la qualità del materiale e così via, ma in definitiva si possono trovare modelli che partono da pochi euro fino ad arrivare a modelli più elaborati, e per questo più cari.



COMMENTI SULL' ARTICOLO