Vasi vetro

Premessa

Vivere in una casa non significa soltanto avere un tetto sulla testa sotto cui ripararsi o ancora possedere il minimo indispensabile per dormire, mangiare e svolgere altre importanti funzioni quotidiane. Il concetto di abitazione è vecchio come il mondo e l’uomo ha sempre tentato di creare un habitat tagliato su misura per se stesso, in cui si sentisse non solo a proprio agio, ma in cui si potessero anche ospitare altre persone, un posto che coniugasse, dunque, non solo l’aspetto utile e pratico, ovvero l’abitare , ma anche l’aspetto puramente estetico, ovvero creare un luogo gradevole dal punto di vista visivo e personalizzato. Le case o gli appartamenti possono essere creati ex novo nel caso in cui si acquistino o si posseggano delle terre oppure possono essere acquistate come abitazioni già costruite. Esistono diverse tipologie di abitazioni. Dalla casa a uno o più piani con tanto di giardino di diversi metri quadrati di estensione, fino ai tradizionali appartamenti o monolocali. Le varianti sono davvero molto vaste, basta valutare le proprie esigenze e capire quale possa essere la soluzione più favorevole. Una volta scelta l’abitazione che più fa al proprio caso, si può passare ad un’altra importante tappa ovvero a quella della progettazione degli interni e degli esterni. Non sempre, infatti, la casa va bene così come la si trova per questa ragione gli spazi possono essere riconsiderati e modificati. Una volta che si è chiamata un’impresa edile pronta a risistemare, secondo il proprio progetto i vari ambienti, sia interni che esterni della casa, la fase successiva è quella dell’arredamento. Nella fase dell’arredamento è importante prima di tutto scegliere uno stile ed in base ad esso bisogna scegliere tutti gli elementi d’arredo a partire da quelli più funzionali come letti, divani, sedie e così via, a seconda della zona da arredare, fino agli elementi di decoro.

Vasi vetro

Vaso di vetro Vaso di vetro tavolo ORCHIDEA vaso cilindri Vaso 15 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,2€
(Risparmi 17,15€)


Caratteristiche generali

Vasi vetro Sia all’interno di uno spazio abitativo che al suo esterno vi sono degli elementi che hanno come funzione principale quella di decorare l’ambiente, ma non mancano anche quelli che assolvono anche compiti che combinano l’estetica alla praticità. Tra questi non si possono non menzionare i vasi. I vasi possono essere intesi, in particolare, in due diversi modi. I vasi sono quelli che ornano le tavole, le librerie e qualsiasi piano all’interno di una casa. si tratta di recipienti di diversa forma, dimensione e materiale in cui possono essere inseriti diversi elementi a seconda della funzione che essi assolvono. I vasi da interno, nella maggior parte dei casi sono dei recipienti di grande valore estetico in cui possono essere posti fiori, pout - pourri, biglie, candele e così via. Ma i vasi sono anche quei recipienti in cui vengono invasate alcune tipologie di piante. In questo caso, grazie ai vasi è possibile portare piante, fiori e verde laddove non sarebbe possibile. Si pensi ad un terrazzo o a un balcone. Come potrebbero crescere le piante in questi ambienti senza dei vasi che le contengano. Diversamente dal giardino che possiede delle distese di terreno, questi ambienti necessitano di vasi grazie ai quali possono essere ornati e decorati con specifiche specie vegetali. È solo in questo modo che si possono ammirare dei balconi o dei terrazzi fioriti e colorati. Precedentemente, si è detto che mentre per balconi e terrazzi si fa necessaria la presenza di vasi con funzione di recipiente per le specie vegetali, ciò non significa che anche in un giardino non si possano trovare dei vasi. Generalmente, in uno spazio all’aperto quali parchi e, per l’appunto, giardini il terreno è il sito principale in cui le piante sono presenti già in origine, ovvero prima ancora che si costruisse, oppure successivamente quando vengono piantate, secondo un preciso ordine, specifici tipi di piante. In realtà, vasi con piante possono essere inseriti anche in ambienti del genere per fini soprattutto estetici.


  • lettini in plastica Immaginate di rientrare a casa dal lavoro, stanchi dopo una giornata come al solito troppo lunga. Non vedete l'ora di sdraiarvi al fresco, godervi un pò di tempo libero leggendo qualche pagina del vos...
  • sedie pieghevoli Le sedie in un giardino sono fondamentali e deve esserne sempre presente un numero sufficiente tale da far accomodare tutti le persone presenti nell’ambiente. In genere esse vengono utilizzate per far...
  • sedie in alluminio Le sedie da giardino sono degli elementi fondamentali del giardino. Quando si arreda il proprio spazio verde non si può non pensare a dei complementi che possano conferire carattere all’ambiente e che...
  • sedie da giardino in legno Le sedie da giardino hanno un’importanza fondamentale. Esse, assieme a tavoli, ombrelloni e così via, possono essere considerate tra le categorie di complementi d’arredo da esterno più indispensabili...

Set di 2 Vasi / Portacandela / Coppe Terrarium Piante Aeree Decorativi Moderni Rotondi in Vetro Trasparente

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,15€


Utilizzi

Vasi vetro I vasi, infatti, non hanno solo ed esclusivamente una funzione di tipo pratico, ovvero quello di essere utilizzati come dei recipienti per piante, ma sono presenti sul mercato dell’arredamento da esterno e non in così tante varianti che anche la vista e l’immagine sono parametri da prendere in considerazione per la loro scelta. I vasi devono essere prima di tutto classificati tra vasi da esterno e vasi da interno, inoltre vi sono modelli che differiscono enormemente per una questione di materiali utilizzati, per la loro dimensione, per la forma e per il tipo di installazione. A seconda delle proprie esigenze personali e del luogo in cui verranno installati, i vasi saranno scelti secondo specifici modelli. Il primo tipo di distinzione accennato in questo paragrafo riguarda la classificazione in vaso da interno o da esterno. In genere i vasi da interno sono realizzati utilizzando dei materiali più pregiati, che privilegiano l’aspetto estetico su altre caratteristiche quali la resistenza o la durata, caratteristiche richieste invece in quei modelli che privilegiano l’aspetto pratico su quello estetico. In giardino, o fuori a balconi e terrazzi, i vasi devono avere delle caratteristiche fondamentali che riguardano più la loro utilità che la loro bellezza. Essi devono essere resistenti agli urti che potrebbero verificarsi frequentemente essendo dei luoghi in cui vi è passaggio pedonale. Inoltre i vasi da esterno sono continuamente esposti all’aperto a contatto con ogni tipo di clima da quello freddo invernale a quello torrido estivo. Questi vasi saranno, dunque, soggetti ad umidità, costante contatto con l’acqua, sia piovana che quella utilizzata per l’irrigazione, ma anche ai raggi diretti del sole e ad altri tipi di inconvenienti che in questi contesti è facile che si verifichino. Per tutte queste ragioni, ma anche per esigenze specifiche delle piante i materiali utilizzati devono essere appropriati anche se esteticamente meno gradevoli.


Materiali

Vasi vetro Tra i materiali più utilizzati per i vasi da esterno come non citare la terracotta. Il vaso in terracotta è in assoluto quello più utilizzato, sia nella versione naturale che trattato con vernici appropriata la terracotta si rivela il materiale più indicato per la realizzazione di vasi. Essi infatti possiedono tutti i requisiti per la crescita sana ed equilibrata della pianta, ma si adattano anche perfettamente con l’ambiente sia per il suo aspetto naturale che per la sua semplicità. Un altro materiale molto utilizzato per i vasi da esterno è la plastica. La plastica ormai è divenuto il materiale più utilizzato in qualsiasi campo e contesto e anche per la realizzazione dei vasi, essa garantisce resistenza e durata, nonché leggerezza e tanta praticità. L’alluminio e il rame sono anch’essi materiali che si prestano, ottimamente, per la loro leggerezza e praticità, ad un uso esterno. Per quanto riguarda i vasi più delicati, ovvero quelli che privilegiano l’aspetto estetico su quello pratico e che generalmente vengono inseriti in contesti più riparati come l’interno di una casa, sono soprattutto il vetro. I vasi in vetro sono una risorsa di grande gusto e raffinatezza. Essi sono impiegati come recipienti in cui porre un mazzo di fiori assieme a dell’acqua o per creare delle gradevoli composizioni di fiori secchi, candele e altri elementi del genere. Il tutto per abbellire un mobile piuttosto che una tavola. Si tratta di vasi molto delicati e che dunque non possono essere inseriti all’esterno, in un giardino ad esempio, se non per occasioni straordinarie. Durante le feste all’aperto, le cerimonie ed evento del genere, infatti, i tavoli imbandirti di pietanze vengono allestiti in maniera elegante ed affascinante e spesso vengono utilizzati accessori in vetro come, per l’appunto, i vasi in quanto grazie alla loro trasparenza possono riflettere la luce e creare con dei fondi colorati tanti giochi di colore.

I vasi in vetro sono degli oggetti da arredamento di grande gusto ed eleganza. Contrariamente a quanto i meno esperti possano aspettarsi il vetro non è tutto uguale. Esistono, in fatti, tante tipologie di e tecniche diverse con cui lavorarlo, che danno, chiaramente, dei risultati molto diversi tra loro. Tra i tipi di vetro e dunque di vasi in vetro più conosciuti ed apprezzati vi è il vetro di murano. Chi andando a Venezia non si è mai recato sull’isola di Burano dove vengono realizzati dei magnifici manufatti in vetro coloratissimi, tra cui anche i vasi. Queste creazioni insieme a tante altre in vetro hanno senza dubbio un grande potenziale estetico ed artistico e per queste ragioni devono essere collocati in ambienti in cui possono essere valorizzati e notati.


Vasi vetro: Vantaggi e svantaggi dei vasi in vetro

Tra i vantaggi dei vasi in vetro vi è soprattutto la bellezza e la raffinatezza di queste creazioni. I vasi in vetro vengono soprattutto inseriti in contesto indoor, ovvero all’interno della propria casa in quanto si tratta di un materiale molto fragile che potrebbe cadere e rompersi in mille pezzi con un semplice urto. L’aspetto e il grande potere decorativo di questi elementi, però, ripaga della grande fragilità e del costo abbastanza elevato di questi pezzi d’arredo, soprattutto di quelli realizzati con tecniche e risultati molto particolari. Tra i maggior svantaggi, invece vi è chiaramente la scarsa resistenza del vetro e dunque dei vasi così realizzati. Ciò significa che essi non svolgono un vero e proprio compito, nel senso che non vengono acquistati per la loro utilità, ma sono pur sempre indispensabili perché donano quel tocco di stile all’ambiente che è sempre fondamentale per personalizzare il proprio contesto abitativo. Essi non possono essere utilizzati per invasare piante all’esterno, ma possono prendere posto sulle tavole imbandite all’aperto durante l’allestimento di cerimonie ed eventi che richiedono una tavola apparecchiata con gusto ed eleganza ed un centrotavola di grande rilievo estetico. Se si vuole utilizzare il vetro anche all’esterno e non per fini decorativi in particolari occasioni si può sempre ricorrere a vasi in fibra di vetro o in vetroresina, più resistenti di quello classico e con un effetto che gli si avvicina molto.



COMMENTI SULL' ARTICOLO