Sementi prato

Premessa

L’attività del giardinaggio è estremamente impegnativa, ma allo stesso tempo può dare grandi soddisfazioni. Sono tante le persone che si dedicano al giardinaggio fai da te e amano piantare fiori, piante, seminare erba e prendersi cura della loro crescita e delle loro esigenze. È bello vedere crescire il proprio giardino e pensare che tutto quel progresso per proprio merito, e ciò è ancora più gratificante quando è riconosciuto dagli altri. Certo, non è cosa semplice provvedere alle proprie piante, tanto meno seguirle da zero, dalla loro nascita. Molte persone, pur amando il giardino ricco di piante e di colori sono capaci di provvedere personalmente alla loro crescita e manutenzione oppure non hanno tempo adeguato da dedicarvi. In questo caso si può non rinunciare alla bellezza del proprio angolo verde assumendo un giardiniere incaricato di prendersene cura.

Maciste - Sementi per tappeto erboso - Ideale per zone aride - 1 Kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,49€


Semi per prato

Tra le operazioni più complicate ma allo stesso tempo più affascinante che si annoverano tra quelle che caratterizzano l’attività del giardinaggio vi è la semina del prato. Che cos’è il prato? Beh tutti conoscono il prato, ci hanno camminato e lo hanno apprezzato. Si tratta di una distesa di erba dalla metratura variabile che può crescere spontaneamente oppure può essere coltivata. In genere, nei giardini privati si predilige una grande cura per il prato in quanto è l’aspetto che contribuisce maggiormente a rendere l’ambiente curato. Un prato malandato e spoglio o malato da a tutto lo spazio all’aperto un aspetto di trascuratezza e di inutilizzo. Un prato giovane, rigoglioso e verde, invece, è un ottimo bigliettino da visita per l’intero ambiente. Un prato può essere coltivato ex novo in maniera autonoma oppure attraverso la conoscenza e l’esperienza di un professionista del settore, un giardiniere, oppure può essere acquistato sottoforma di zolle già pronte in un negozio specializzato per prodotti per giardinaggio. Il primo casi richiede una certa attenzione e dovizia mentre il secondo si distingue per la praticità. A seocnda delle prorpei esigenze si potrà scegliere la prima o la seconda opzione.


  • Ci ha un bel giardino attorno alla propria abitazione, saprà, senza dubbio, quanto è importante curare l’ambiente dal punto di vista estetico ma non solo. Un giardino ben curato è una piacevole oasi i...
  • Negli spazi all’aperto c’è un elemento fondamentale che colpisce subito l’osservatore: il verde. Uno spazio urbano, una zona circoscritta o una proprietà privata diventano degli spazi molto più elegan...
  • Tutti conoscono la bellezza e l’eleganza di un prato, ma non tutti sanno quanta fatica e quanta attenzione occorre per poter aver un prato rigogliose, forte, sano e verdeggiante. Non tutti i prati so...

Sementi Batlle - Prato rustico e decorativo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,9€


Caratteristiche

Alla base del processo di coltivazione di un prato vi è la scelta dei semi. Le sementi per prato, infatti, non sono tutte uguali, ma ognuno possiede delle caratteristiche predefinite. È importante scegliere le sementi più adeguate alle proprie esigenze così da avere un prato che risponde a pieno alla propria idea e a ciò che ci si era prefissi. In genere, la scelta si basa sull’utilizzo che si vuole fare del prato in questione. Chi vuole utilizzarlo per giocare con i propri bambini, per fare delle passeggiate e per rilassarsi dovrà scegliere delle sementi che daranno vita a un’erba resistente e spessa. Chi vuole, al contrario, un prato belle ed esteticamente impeccabile dovrà orientarsi verso sementi più pregiate e delicate. Insomma, c’è n’è davvero per tutti i gusti e tutte le esigenze. In italia, non tutte le sementi per prato sono acquistabili. Vi è una ristretta normativa a proposito, così, soltanto alcune qualità di erba sono messe in commercio.


Caratteristiche

Alla base del processo di coltivazione di un prato vi è la scelta dei semi. Le sementi per prato, infatti, non sono tutte uguali, ma ognuno possiede delle caratteristiche predefinite. È importante scegliere le sementi più adeguate alle proprie esigenze così da avere un prato che risponde a pieno alla propria idea e a ciò che ci si era prefissi. In genere, la scelta si basa sull’utilizzo che si vuole fare del prato in questione. Chi vuole utilizzarlo per giocare con i propri bambini, per fare delle passeggiate e per rilassarsi dovrà scegliere delle sementi che daranno vita a un’erba resistente e spessa. Chi vuole, al contrario, un prato belle ed esteticamente impeccabile dovrà orientarsi verso sementi più pregiate e delicate. Insomma, c’è n’è davvero per tutti i gusti e tutte le esigenze. In italia, non tutte le sementi per prato sono acquistabili. Vi è una ristretta normativa a proposito, così, soltanto alcune qualità di erba sono messe in commercio.


Tipi di sementi

Tra le sementi più vendute in Italia vi sono il loietto, la poa, la festuca, il fleum, la gramigna, l’agrostide. Di ognuna delle tipologie citate vi sono diverse scelte che variano in base alle caratteristiche che le contraddistinguono. In genere, quando si acquistano dei semi, nella miscela messa in commercio non vi è quasi mai un’unica tipologia di sementi, ma al contrario, vi è una combinazione di diversi semi per far si che il proprio prato sia caratterizzato da un insieme di aspetti quali resistenza, bellezza, spessore dei fili d’erba, colore e così via. Quando si acquistano le sementi, è importante conservarle bene nel caso in cui non siano utilizzate tutte. La cosa fondamentale da fare è chiudere perfettamente il sacchetto e conservarlo in un luogo asciutto e preferibilmente al buio. È importante, allo stesso tempo, ricordare che una volta aperta la confezione di sementi, esse non possono restare inutilizzate per più di sei mesi. Superata questa data, la percentuale di germinazione si riduce sensibilmente.


Sementi prato: Dove comprare

I semi possono essere acquistati in diversi punti vendita. Tra i principali vi sono, ovviamente, i classici negozi di vendita diretta come i vivai o i negozi specializzati in articoli da giardinaggio. In alcuni casi, i semi possono essere acquistati anche in specifici reparti all’interno dei supermercati. In genere, nei grandi centri commerciali si allestiscono dei reparti appositi per il giardinaggio in cui vengono venduti mobili da giardino, ma anche attrezzature e materie prime utili per il giardinaggio. Questi reparti tendono ad essere estesi soprattutto in estate quando scoppia una vera e propria voglia di stare all’aperto e di dedicarsi, dunque, ad attività come il giardinaggio. È in questi reparti che, spesso, è possibile trovare diversi semi per il prato a prezzi contenuti. Nei punti vendita specifici, però la scelta è senza dubbio più vasta così come anche i prezzi che sono più variabili. Forse nei grandi centri commerciali i costi sono più contenuti ma la qualità non è certo al top.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO