picchetti

Premessa

Un giardino ben curato e ben organizzato nasce da grandi sforzi sia di progettazione che di lavori di tipo manuale. Quando si ha la fortuna di avere una casa con uno spazio all’aperto su uno dei suoi lati, la prima cosa che viene in mente, guardando questo spazio, è quella di progettare uno spazio all’aperto funzionale e soprattutto fruibili, gradevole esteticamente e comodo. La fase di progettazione sta alla base della creazione di un angolo verde di tutto rispetto, essa consiste nell’individuazione delle possibili aree e della loro finalità che sarà, ovviamente, arredata a seconda dell’utilizzo. Ma l’aspetto dell’arredamento non è l’unico da tenere in considerazione, anzi, è forse ancora più importante dare un volto al giardino dal punto di vista naturalistico, sfruttando le piante già esistenti nell’ambiente o introducendone delle altre. Oltre al mobilio e ai complementi d’arredo, agli accessori per lo svago o le decorazioni come piscine e fontane è ancora più importante provvedere alle piante e ai fiori del proprio giardino o terrazzo. Per poter mantenere il proprio spazio verde sempre sano e rigoglioso è importante introdurre all’interno di esso un buon impianto di irrigazione. Un impianto di irrigazione è composto da una serie di elementi che contribuiscono a facilitarne l’utilizzo e a renderlo più efficace.

picchetti

Lumaland Chiodi fissaggio Picchetti di ancoraggio multiuso Perni ancoraggio 100 pezzi con finale a doppia lancia Extra resistenti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,89€
(Risparmi 6,6€)


Caratteristiche generali

picchetti Tra i vari elementi che è possibile trovare all’interno di un impianto di irrigazione vi sono i picchetti. I picchetti assolvono, in un giardino una duplice funzione. La prima è quella di segnalare la presenza di un impianto interrato, che essendo installato sotto il livello del terreno e in seguito ricoperto, ha bisogno necessariamente di un riferimento che ne illustra il percorso. Così i picchetti vengono installati nei punti esatti in cui vi sono gli irrigatori ed un filo o un cordino seguono il percorso dei tubi. Ma i picchetti hanno anche un’altra funzione ed è quella di fungere da rialzo o sostegno per gli irrigatori. Per la precisione, essi sorreggono gli irrigatori, soprattutto nei sistemi di irrigazione a goccia, che come ben si sa è un impianto fuori terra., che sfrutta un metodo di irrigazione abbastanza delicata e circoscritta. Grazie a sostegni del genere, l’irrigazione può avere in maniera più corretta e non concentrarsi solo e ripetutamente nello stesso posto, ma anche su piante poste ad un’altezza maggiore. In alcuni casi, i picchetti, sono indispensabili anche per fissare tubi collettori o secondari al suolo o anche ai vasi, nel caso di un terrazzo con fioriere e vasi, per l’appunto. Dei specifici modelli di picchetti sono in grado di elevare, ad altezze diverse, micro irrigatori e nebulizzatori.


  • In un giardino estremamente curato dal punto di vista estetico si necessita di un buon impianto d’irrigazione che, oltre a svolgere perfettamente il lavoro d’innaffiatura deve anche essere strutturat...
  • stabilizzatori di pressione Per potere mantenere sempre in ottima forma estetica il proprio giardino, è importante rivolgere la propria attenzione nei confronti della cura delle piante e dei fiori presenti all’interno di esso. U...
  • microirrigatori Una buona irrigazione sta alla base di un giardino sano, colorato e vitale. Un giardino, infatti, non è caratterizzato solamente da mobili e complementi d’arredo, esso, anzi, è prima di tutto un ambie...
  • Prese a rubinetto Quando si possiede una casa con un bel giardino curato e in ordine o un terrazzo ben tenuto, è di grande importanza occuparsi della manutenzione di questi spazi all’aperto, manutenzione che non passa ...

Gardenprime 50x 15,2 cm/150 MM 2.5 mm Premium da giardino a forma di U picchetti di fissaggio per fissarlo pacciamante, rete, in pile, teloni, paesaggio tessuti, polietilene (50)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,95€
(Risparmi 1,18€)


Utilizzi

La scelta del picchetto è legato soprattutto ad un fattore numerico. Esso infatti, pur essendo disponibile sul mercato secondo diversi materiali e modelli, svolge la sua funzione soprattutto perché facente parte di un insieme di più picchetti. Se assolve infatti la su primaria funzione, ovvero quella di segnalare il percorso di un sistema di irrigazione interrato, è necessario che siano presenti sul terreno un numero abbastanza vario di elementi. In effetti, i picchetti dovranno essere acquistati a seconda della grandezza del territorio da irrigare. In base all’estensione del giardino infatti, l’impianto sarà più o meno lungo e il numero di picchetti dovrà ricoprire tutta la lunghezza dell’impianto. Nel secondo caso, invece, i picchetti saranno tanti quanti saranno gli irrigatori che dovranno sostenere. È molto semplice installarli, essi infatti hanno una forma che si assottiglia verso il basso per cui basterà piantarli nel terreno, o per segnalare un irrigatore dell’impianto interrato o per sostenerlo in un sistema di irrigazione a goccia. I picchetti sono degli accessori di grande utilità in quanto, come descritto nei paragrafi precedenti, svolgono più funzioni. Essi sono estremamente reperibili in commercio proprio perché sono utilizzati in gran quantità e vengono facilmente sostituiti nel caso di rottura o danneggiamento. Essi possono esse acquistati in gruppi numericamente assortiti oppure in maniera singola. I modelli tra cui scegliere prevedono elementi di dimensioni abbastanza assortite e di materiali e forme diverse che li rendono adatti a diversi tipi di utilizzi.


Acquisto

I picchetti possono essere acquistati in punti vendita specializzati nella vendita di articoli da arredamento da esterno oppure in negozi di ferramenta e idraulica. Una valida alternativa può essere la vendita online. Se si deve acquistare un carico molto abbondante di picchetti da installare in un giardino abbastanza esteso, l’acquisto su negozi telematici può ridurne i costi. I picchetti non costa molto, il loro prezzo oscilla in maniera sistematica in rapporto alle loro caratteristiche tecniche. Si può partire da un minimo di 2 o 3 euro in su. A seconda della funzione del picchetto, ovvero se servirà a reggere un irrigatore, un nebulizzatore o se avrà il compito di fissare o segnalare la presenza di tubi, il picchetto presenterà delle variazioni.


impianto irrigazione : I picchetti per il giardinaggio

Un esempio di picchetti.Decidere di realizzare personalmente un impianto d’irrigazione interrato richiede del tempo, ma anche una particolare passione per questo tipo di lavoro. L'impianto d’irrigazione è comunque fondamentale all'interno di un giardino, qualunque sia la varietà di specie vegetali in esso presente. Per realizzarlo correttamente occorre innanzitutto conoscere il suo funzionamento, ma soprattutto essere documentati in riferimento ai vari elementi che dovranno essere scelti. Nello specifico i picchetti servono ad individuare e segnare i punti dove saranno posizionati gli irrigatori, mentre il filo segnerà il percorso dei tubi. A volte i picchetti vengono anche utilizzati come sostegno di altri dispositivi ed accessori per irrigazione, come gli irrigatori a goccia, ma il loro uso per eccellenza è nell’irrigazione interrata che non può essere realizzata tramite percorsi o tracciati mnemonici e casuali che rischiano di compromettere l’efficienza stessa dell’impianto.




COMMENTI SULL' ARTICOLO