mobili da giardino in ferro battuto

Mobili da giardino in ferro battuto

Fin dai secoli addietro si usava arredare le abitazioni con strutture in ferro essendo quest’ultimo un materiale molto disponibile e malleabile. Sia per l'interno che per l'esterno infatti si ricercava un tipo di arredamento che fosse allo stesso tempo elegante, raffinato e soprattutto funzionale. Negli anni si sono venute a creare diverse correnti artistiche che utilizzavano come elemento principale il ferro battuto. Unendo l'utile, ovvero l'utilità di una panca o armadio da esterno, al dilettevole, ovvero il piacere nell’ammirare dei mobili da giardino in ferro, ne sono venute fuori vere e proprie sculture senza tempo. Come è immaginabile supporre, quindi, l'arredo da esterno in ferro, o in altri tipi di metalli, è stato per molti secoli il normale tipo di arredamento al quale i migliori artisti di ogni epoca si ispiravano aggiungendovi, ognuno a suo modo, un tocco di originalità e stravaganza. Nel rinascimento l’arredamento da giardino in ferro battuto era caratterizzato da lineamenti e curve che risaltavano le correnti artistiche di quegli anni, come il barocco e il rococò. Negli anni a venire i mobili da esterno in ferro si sono evoluti, facendo spazio a nuovi stili artistici, non più fatti esclusivamente di curve sinuose ed ampie, ma a queste si sono alternate forme più schematiche, stili più semplici, fatti di un design più moderno e stilizzato, molto amato da uomini e donne del nostro tempo.
mobili in ferro

TecTake Set arredo giardino mosaico tavolo e sedie in ferro con terracotta ceramica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 109,99€


Caratteristiche del materiale

tavolo in ferro e marmo Una delle principali caratteristiche del ferro è la malleabilità che lo rende particolarmente idoneo alla realizzazione di mobili da esterno con forme sinuose ed eleganti. L’accostamento del ferro al verde brillante delle foglie delle piante e del prato, ricrea un ambiente romantico che riporta la nostra mente agli antichi giardini provenzali e inglesi. Lasciato nella sua tonalità naturale riesce, infatti, a conferire al giardino una sobrietà che altri materiali non sono in grado di conferirgli. Il ferro battuto lavorato in diverse maniere, pur essendo un materiale freddo e rigido si inserisce in modo discreto e delicato in ogni contesto. Essendo i mobili in ferro esposti alle intemperie, devono necessariamente essere trattati con prodotti antiruggine al fine di garantire una maggiore durata nel tempo.

Al momento dell’acquisto, comunque, è buona norma chiedere al personale addetto alle vendite, alcune informazioni su come trattare gli articoli scelti.


  • mobili in ferro Fin dai secoli addietro si usava arredare le abitazioni con strutture in ferro essendo quest’ultimo un materiale molto disponibile e malleabile. Sia per l'interno che per l'esterno infatti si ricercav...
  • tavolo in ferro nero Oggi il mercato degli arredamenti da giardino è molto gettonato e testimonia il crescente interesse della gente nei confronti di questo settore. Tra gli elementi d’arredo da esterno quelli più acquist...
  • sedie in ferro battuto Le sedie da giardino oltre ad essere degli elementi essenziali all’interno di uno spazio verde, soprattutto nella zona pranzo, possono essere anche degli ottimi elementi d’arredo in cui l’aspetto este...

Tavolo da giardino 135 centimetri tavolo in ferro battuto mobili da giardino in

Prezzo: in offerta su Amazon a: 239,9€


Modelli in commercio

panchine in ferro Attrezzare un giardino o un terrazzo con mobili in ferro è una tendenza che conquista da sempre una gran fetta di mercato. La leggerezza e l’eleganza che queste strutture sono in grado di trasmettere a livello visivo, vanno associate a un elevato grado di solidità e durevolezza del materiale.

Tavoli, sedie e panchine se pur dal design semplice, fanno sempre la loro figura, arredando in maniera funzionale gli spazi.

I tavoli sono disponibili interamente in ferro, con motivi incisi o trafori, o con i ripiani in materiali diversi.

Molto di moda sono i tavoli con la struttura metallica e con il piano d’appoggio in marmo, granito e in vetro. Il bianco del marmo dà lucentezza a tutta la struttura, il grigio del granito risalta il contrasto con il verde delle piante, mentre il vetro con la sua trasparenza, alleggerisce l’impatto visivo allargando gli spazi.

A questi si affiancano quelli ricoperti di maioliche dipinte a mano raffiguranti paesaggi marini, nature morte, tralci di uva e così via, veri e propri capolavori d’arte che non passano mai di moda e che donano un tocco di freschezza all’ambiente.

Sedie e divanetti, con le loro forme rotondeggianti, e ricoperti da cuscini che ne rendono più comoda la seduta, bene si inseriscono nello spazio esterno. Essi, infatti, possono essere utilizzati come elementi singoli, sparsi nel giardino a voler creare piccoli angoli in cui riposarsi o riuniti attorno al tavolo riproducendo la zona pranzo.

I mobili in ferro, anch’essi di grande arredo, sono disponibili in tutte le dimensioni rendendoli adattabili ad ogni tipo di spazio e situazione.

L'insieme di tutti questi elementi d’arredo conferisce un’impronta stilistica in grado di caratterizzare lo spazio senza renderlo soffocante.


mobili da giardino in ferro battuto: Acquisto

I negozi di arredamento puntano molto sulla scelta di mobili da esterno in grado di imprimere carattere al giardino. A seconda della grandezza dell’elemento e della tipologia di lavorazione, i prezzi variano notevolmente. Strutture lavorate artigianalmente, con intarsi dipinti a mano avranno ovviamente prezzi più elevati. Oltre ai centri commerciali, e ai centri di fai da te, in cui spesso si trovano offerte molto vantaggiose, un’ottima vetrina è internet che offre la possibilità di contattare aziende produttrici in tutta Italia ( e non solo) e di ricercare i prezzi migliori.

Quando acquistate un elemento d’arredo in ferro, non dimenticate di chiedere al rivenditore qual è il miglior modo per trattare l’oggetto. Una buona cura è alla base della riuscita del prodotto.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO