Sedie da giardino in ferro

Premessa

L’arredo di un giardino è un’attività molto lunga e complicata. Oggi, più del passato il giardino è diventato una parte fondamentale della casa da curare sia dal punto di vista estetico che pratico. In realtà è difficile decidere quale tra questi due parametri sia più importante rispetto all’altro per cui, nell’impossibilità di stabilirlo, si tende a ricercare uno stile e degli elementi d’arredo che riescano a fondere le due esigenze. Tra i tanti materiali disponibili sul mercato, i più utilizzati e diffusi restano sempre quelli tradizionali come legno e ferro. Il ferro in particolare è intramontabile. Con l’avanzamento tecnologico sono stati ottenuti in laboratorio altri metalli come l’acciaio o l’alluminio che presentano alcune caratteristiche che li rendono molto più pratici rispetto al classico progenitore. Nonostante ciò il ferro resta uno dei materiali più apprezzati soprattutto per le sue qualità estetiche davvero notevoli. Scegliere di arredare il proprio giardino con complementi d’arredo in ferro, a partire dal tavolo, passando per le sedie ed altri elementi, è una scelta audace ma denota un grande gusto e la ricerca di uno stile che non sia alla portata di tutti. La scelta del materiale è fondamentale perché è il primo aspetto da tenere presente una volta scelto lo stile che si vuole riproporre nel proprio spazio verde. Ogni materiale, infatti, conferisce allo spazio in cui è collocato un certo carattere: il legno dona al giardino un’aria classicheggiante, ma allo stesso tempo calda perché trattandosi di un materiale naturale si sposa perfettamente con lo spazio all’aperto in cui è inserito. A seconda delle diverse essenze di legno, però, si ottengono risultati diversi: dall’etnico, al coloniale, allo zen. La plastica, invece, è sinonimo di praticità e convenienza. I giardini arredati con elementi in plastica privilegiano la funzionalità alla ricerca dello stile inconfondibile. D'altronde la plastica oltre ad essere essenzialmente pratica è anche l’ideale per chi ha dei bambini che gironzolano per il giardino.

sedie da giardino in ferro

TecTake Set arredo giardino mosaico tavolo e sedie in ferro con terracotta ceramica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 109,99€


Sedie in ferro

sedie da giardino in ferro Il ferro, infine, è simbolo di classe, eleganza e ricercatezza. È un materiale che si sposa perfettamente con la natura, nonostante sia molto meno “naturale” del legno. Delle “semplici”sedie in ferro collocate attorno ad un tavolo ad esse abbinate danno quel tocco speciale all’ambiente. Ci si potrebbe chiedere, a questo punto, come possa essere possibile che delle sedie abbiano un potere così decorativo. Ebbene ciò che conferisce questo spettacolare effetto estetico all’ambiente non sono i complementi i sé, bensì il materiale utilizzato, il ferro. Il ferro e in particolare il ferro battuto hanno la capacità di poter essere forgiati secondo il proprio gusto e le proprie preferenza. Questo materiale durante il processo di lavorazione è estremamente duttili e ciò consente all’artigiano di potersi sbizzarrire nella creazione di fantasiosi motivi astratti, piuttosto che floreali, tutti molto elaborati e complessi. Il risultato è una sedie che più che essere una normale seduta è davvero un pezzo d’arte. Ciò spiega il motivo per cui nel passato, nei grandi e regali giardini inglesi o francesi, il ferro con le sue imponenti decorazioni era sempre il più presente tra i materiali utilizzati.


  • sedie da giardino Le sedie da giardino sono tra gli elementi fondamentali dell’arredamento da esterni. Sarebbe impensabile uno spazio verde senza potersi sedere comodamente. Le sedie da giardino non sono solo il necess...
  • sedie da giardino economiche L’arredo di un giardino può essere una cosa molto costosa ed è per questo che quando si va alla ricerca dei complementi d’arredo per il proprio spazio verde si cerca di ottenere la famosa formula qual...
  • sedie da giardino in resina I materiali utilizzati per le sedie da giardino e per tanti altri complementi d’arredo outdoor sono di estrema importanza. A volte materiali che in apparenza possono sembrare simili in realtà celano d...
  • sedie da giardino in legno Le sedie da giardino hanno un’importanza fondamentale. Esse, assieme a tavoli, ombrelloni e così via, possono essere considerate tra le categorie di complementi d’arredo da esterno più indispensabili...

CLP Cuscini per mobili da giardino, cuscini per sedie e panche in ferro per il balcone e il terrazzo, cuscini quadrati e rettangolari da esterno in diverse grandezze crema 128x45x7 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,9€
(Risparmi 5€)


Modelli

sedie da giardino in ferroLe sedie da giardino in ferro sono naturalmente abbinabili a dei tavoli in ferro. Si preferisce sempre creare una continuazione tra quegli elementi che generalmente sono concepiti come legati. Le sedie in ferro sono disponibili sul mercato in diversi modelli, tutti molto eleganti e esteticamente gradevoli. Questi elementi d’arredo, infatti, realizzati nel suddetto materiale hanno un grande potenziale estetico che va al di sopra di quello pratico. Ciò non significa che le sedie da giardino il ferro sono più belle che comode, ma è sicuramente il fascino di questi complementi che balza subito all’occhi. Tra i modelli disponibili sul mercato non vi sono soltanto le complicate sedie in ferro battuto dai decori complicati ed intricati. Le sedie in ferro possono anche essere scelte secondo linee più minimaliste e definite, semplici e lineari. Tutto dipende dal gusto dell’acquirente. Fatto sta che qualunque sia il modello, se più sfarzono o più minimal, si acquisterà un articolo senza dubbio ricercato e di fascino che per le sue linee leggere non appesantisce l’ambiente in cui è collocato ma ne valorizza lo spazio. Le sedie in ferro, inoltre si adattano sia ad ambienti che richiamano il gusto classico, un po’ d’epoca, soprattutto se si tratta di ferro battuto, ma anche ambienti più moderni nel caso dei modelli più semplici e sintetici. Questo materiale poi, è estremamente versatile per cui può essere facilmente abbinato anche al atri tipi di metalli come alluminio o acciaio oppure addirittura a legno e plastica. L’importante è che gli accostamenti siano ben studiato e non azzardati. Un giardino in cui vi è un miscuglio di materiali e stili risulterebbe un’accozzaglia confusa di oggetti. Bisogna, invece, fare un’attenta valutazione sugli abbinamenti dei diversi materiali e riproporre lungo altri angoli del proprio spazio verde lo stesso accostamento. Così, ad esempio, esistono modelli di sedie da giardino in cui il ferro, che predomina come componente principale della struttura, viene accostato ad inserti in legno che contribuiscono a conferire eleganza e stile alla sedute. Se invece il ferro è accostato ad elementi in plastica, magari colorata, il risultato è sicuramente più leggero e divertente. Le forme delle sedie in ferro variano enormemente i modelli più elaborati presentano sedute e schienali di forma arrotondata con fori oppure ghirigori che riempiono il perimetro della struttura, altri modelli presentano schienali di forma ondulata, quadrata, insomma qualsiasi forma è possibile ottenere con il ferro. Per quanto riguarda i colori, anche in questo caso la scelta è molto articolata. Si può scegliere un normale monocromo nero, bianco, fino ad effetti a più colori. In teoria il ferro può essere colorato in tutte le tonalità possibili ed immaginabili, ma i colori che vanno per la maggiore sono ovviamente quelli più tradizionali.


Acquisto di sedie in ferro

Le sedie in ferro battuto o zincato possono completare un bel tavolo ed essere inseriti in quell’area che è stata progettata per ospitare la zona pranzo del proprio giardino. Qui si possono scegliere delle dimensioni estremamente variabili che devono essere proporzionate al tavolo a cui sono abbinate. Se il tavolo è il tipico tavolo da pranzo le sedie dovranno avere un’altezza di almeno 85 – 90 centimetri in modo da offrire una comoda seduta. Nel caso in cui si vogliono acquistare dei set tavolo – sedie da inserire in una zona relax oppure a bordo piscina si potrà optare per dimensioni minori in modo da adattare le sedie al tavolino. Il ferro è utilizzato anche negli esercizi commerciali e non solo nei giardini privati. In bar, caffè e ristoranti all’aperto sono estremamente diffuse le sedie abbinate a dei tavoli tutto in ferro. Le sedie possono essere acquistate in coordinato al tavolo oppure in secondo momento, o ancora si possono sostituire delle sedie ormai usurate con delle nuove. In questi casi, in cui esse non sono comprese nella vendita del tavolo bisogna stare attenti a scegliere i modelli giusti e a coordinare in maniera appropriata i modelli. Quando già si possiede un tavolo, e si vogliono abbinare delle sedie in un secondo momento, la ricerca è ardua: è necessario trovare delle sedute che riprendano almeno in parte alcune caratteristiche del tavolo, spesso quando ciò non avviene si può ricorrere ad un artigiano specializzato nella lavorazione del ferro che possa fare su misura delle sedie che si sposino alla perfezione con il tavolo a cui si devono abbinare le sedie commissionate.


Manutenzione

Il ferro oltre ad essere un materiale pregiato ed affascinante è anche molto delicato. La bellezza estetica ha un certo valore in questo tipo di materiale e per questa ragione deve essere preservata. Chi sceglie di acquistare delle sedie in ferro e con esse tutta una serie di complementi, dovrà essere consapevole di aver acquistato dei complementi a cui bisogna prestare tempo e cure periodiche. Il nemico maggiore di questi mobili da giardino è la ruggine che può formarsi su di essi in seguito alla lunga esposizione all’aria aperta. Le intemperie e l’umidità va ad intaccare il rivestimento più esterno del materiale ferroso e nei casi più gravi può anche penetrarvi all’interno causando dei danni molto profondi che possono addirittura pregiudicare la stabilità della seduta. Per evitare che le proprie sedie da giardino in ferro facciano questa fine sarebbe opportuno trattarle periodicamente con delle vernici e degli oli specifici che tendono a creare una sorta di patina sulla superficie della sedia fino ad isolarla. L’operazione di isolamento, però, deve essere ripetuta periodicamente perché con il tempo la vernice potrebbe consumarsi. Un altro accorgimento assolutamente importante per preservare le proprie sedie è quella di coprire durante la notte le strutture in modo da allontanare la normale umidità che nelle ore notturne tende a depositarsi negli spazi aperti e nei periodi più freddi dell’anno, quando il giardino è meno abitato si può addirittura spostare tavolo e sedie in ferro in luoghi al coperto, magari in un garage o una cantina.


Sedie da giardino in ferro: Prezzi e acquisto

Le sedie da giardino in ferro sono degli elementi che impreziosiscono nello stile e nella qualità il proprio giardino. Se si acquistano complementi di questo genere, si è ben consci del fatto che non si tratta di articoli economici. Il costo delle sedie in ferro, infatti, è maggiore rispetto alla maggior parte delle sedie realizzate in altri materiali. Il ferro è un materiale estremamente lavorato, le procedure sono lunghe e spesso complicate. Inoltre il potenziale decorativo di questo materiale fa si che il suo valore aumenti enormemente. Anche il modello scelto, se complesso oppure più semplice, incide sul prezzo ultimo della sedia in ferro. Questi complementi possono essere acquistati in negozi specializzati nell’arredamento da giardino oppure possono essere realizzati su misura recandosi direttamente da un esperto fabbro a cui si commissiona il lavoro. In quest’ultimo caso si potrà ottenere un lavoro esclusivo in seguito al quale nasceranno dei pezzi unici ed inimitabili, così come tutti i lavori fatti a mano. Il prezzo sarà sicuramente superiore rispetto a quelle prefabbricate.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO