Barbecue a pellet

Premessa

Il giardino è un luogo molto interessante in quanto può essere considerato come il prolungamento di una casa. Esso non è soltanto un ambiente all’aperto di passaggio che permette, cioè, di accedere all’interno dell’abitazione tramite una strada esterna, ma è anche un luogo in cui poter svolgere numerose attività e passare buona parte del proprio tempo libero. Il giardino viene frequentato soprattutto durante i mesi più caldi, quelli primaverili e estivi, e meno d’inverno a causa delle frequenti piogge e delle temperature rigide, a meno che non si ricrei una zona verandata equipaggiata con stufe da esterno, che riscaldano l’ambiente in modo da renderlo utilizzabile anche nei mesi più freddi. All’interno di uno spazio all’aperto come il giardino di casa propria è possibile ricreare una zona vivibile appropriata per diverse attività. In genere, ciò che si ama fare all’aperto è mangiare in compagnia ed il giardino ha sempre un piccolo angolo, o grande a seconda dei casi, per questo tipo di attività. Che sia una normale cena o un pranzo tra i membri di una famiglia o una festa con un numero abbastanza alto di invitati, è sempre importante attrezzare dovutamente il proprio ambiente all’aperto per accogliere i propri invitati. A seconda delle proprie esigenze è possibile optare per una cucina da esterno con tavolo e sedie oppure per un semplice barbecue, e ovviamente tavolo e sedie, se le dimensioni dell’area non sono abbastanza estese. La grandezza del proprio giardino, infatti, è una variabile fondamentale, a seconda dello spazio a disposizione si può decidere di installare una vera e propria cucina, oppure soltanto degli accessori come, appunto, il barbecue per una serata speciale.

Barbecue a pellet

Barbecue Acc.Col.80H Pellet

Prezzo: in offerta su Amazon a: 322,33€


Caratteristiche generali

Barbecue a pelletSe si decide di collocare, nel proprio giardino un barbecue, vi sono delle scelte da fare. Come ben si può immaginare, esistono diversi tipi di barbecue che differiscono tra loro sia per dimensioni che per funzioni e modalità di alimentazione. I barbecue possono adattarsi alle esigenze di provetti cuochi e maestri nell’utilizzo di barbecue, oppure all’inesperienza di chi si appresta per la prima volta a cucinare con questo strumento. A questo proposito, infatti, vi sono barbecue abbastanza compressi ideali per chi è abituato a dare feste e cucinare per più persone pietanze alla griglia o alla piastra. Altri modelli, invece, sono ottimi per chi vuole imparare ad usarlo o per chi, ancora, non utilizza questo tipo di cucina molto di frequente e dunque non ha bisogno di modelli particolarmente complessi. Anche lo spazio a disposizione è un parametro da tenere ben in mente quando si decide di acquistare un barbecue. I modelli più complessi, in genere, sono anche quelli più grandi con tutta una serie di fuochi e piastre in abbinamento a quella centrale e con mobili e mensole in cui riporre strumenti di cottura e pietanze. In questo caso è necessario un ambiente abbastanza ampio in modo che una struttura di tale portata possa essere utilizzata nella massima comodità. I modelli più semplici e di dimensioni ridotte, invece, si adattano a spazi più circoscritti e sacrificati. Infine, parametro da non sottovalutare è il sistema di alimentazione, ovvero il tipo di energia sfruttata per l’accensione, la produzione di calore e la conseguente cottura dei cibi.


  • Barbecue a gas Una delle cose più belle del possedere un giardino o un grande terrazzo è quello di poterne godere a tutte le ore della giornata e in tutte le stagioni. Certo, durante i mesi estivi è di gran lunga p...
  • Braciere Da quando esiste l’uomo, una delle attività più praticate sia per necessità, che per socializzare è quella del mangiare. Nel passato come oggi il momento del pasto è un momento per stare insieme e con...
  • In uno spazio all’aperto come il giardino non c’è attività più piacevole e divertente che il pranzare o il cenare insieme a tante persone, in un contesto rilassante. In genere, chi possiede un bel gia...
  • Non tutte le famiglie o le coppie hanno la fortuna di possedere un giardino a disposizione per passarvi il tempo libero nelle calde giornate estive. Quando però si possiede una bella cosa con tanto di...

Klarstein The Boss • Barbecue a Pellet • Smoker Grill a Convezione • 250 °C max. • Affumicatore • 260 Watt • Termometro • Display Gradi LED • Grande contenitore per pellet • Ruote Grandi Per Trasporto • Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 459,99€
(Risparmi 350€)


Modelli

Oltre ai modelli tradizionali come il barbecue a legna e a carbonella, vi è anche il barbecue a pellet. Il pellet è ottenuto da scarti di legno che vengono prima essiccati e poi compressi fino ad ottenere dei piccoli elementi leggeri e molto funzionali. Il barbecue a pellet è un accessorio estremamente economico, perché è economica la materia combustibile, il pellet, e l’accensione avviene in maniera veloce, efficace e con una produzione di fumi davvero molto esigua. Il pellet è utilizzato soprattutto in barbecue di piccole dimensioni, il suo costo è marginale rispetto ad altri materiali utili alla combustione ed è anche un prodotto leggero da trasportare. Il barbecue a pellet dunque è un sistema di cottura indicato soprattutto per i meno esperti e per chi non utilizza spesso questi sistema di cottura, o ancora, per chi ama fare pic nic all’aperto e trasporta il proprio barbecue in diversi luoghi. Inoltre la spesa da sostenere è effimera e si tratta di un prodotto che non ha un impatto troppo dannoso con l’ambiente. In genere i barbecue a pellet sono smontabili in modo da rendere più veloce ed agevole il trasporto.


Struttura

La sua struttura è molto semplice, vi è un vano contenitivo, spesso caratterizzato da doppie pareti per evitare il surriscaldamento della parte esterna del barbecue, in cui viene messo il pellet e su di esso va adagiata la piastra o la griglia su cui avviene la cottura delle pietanze. Alcuni barbecue a pellet possono,addirittura essere utilizzati in luoghi più ridotti nelle dimensioni come balconi e terrazzi proprio perché non vi è un’eccessiva produzione di fumo. È consigliabile utilizzare questo modello di barbecue per un numero ridotto di persone e non per delle vere e proprie feste con numerosi invitati.


barbecue : Barbecue a pellet

barbecue a pellet Il mercato mette a disposizione tantissimi modelli differenti dia barbecue che tra loro si differenziano principalmente per il combustibile che adoperano per l’accensione, oltre che per la grandezza ed il materiale di lavorazione.

Il pellet è un combustibile naturale molto in tema con i tempi impatto zero.

Infatti è poco inquinante ed ha come caratteristica principale quella di scaldarsi subito.

Non solo.

Il pellet si mantiene acceso molto tempo e questo vi permette di cucinare in quantità senza dover sempre alimentare la combustione del vostro barbecue.

Un ottimo sostituto sia del barbecue a carbonella che soprattutto del barbecue a legna, che invece si accendono molto lentamente e vanno alimentati di continuo.




COMMENTI SULL' ARTICOLO