Fontane da giardino

Premessa

Si sa che dopo la fase dell’arredamento di un giardino o di qualsiasi grande spazio, è necessario passare alla fase di decorazione che non è meno importante della precedente, anzi, è necessaria per dare all’ambiente un aspetto completo e un tocco di personalità in più. La semplice introduzione di elementi portanti all’interno di uno spazio all’aperto come un giardino privato, non è sufficiente a donargli quel tocco più dal punto di vista stilistico. Per fare ciò è necessario dedicarsi alla ricerca e all’introduzione nell’ambiente di elementi di decoro che possono essere naturali come le piante e i fiori, oppure oggetti di diverso tipo e dimensione. In genere, la fase della decorazione va a privilegiare l’aspetto estetico di un ambienti, qualsiasi esso sia, partendo da un piccolo giardino a un’intera città. Tra gli elementi più decorativi in assoluto, come non citare le fontane. Esse possono essere introdotte in qualsiasi tipo di contesto all’aperto dato che i vari modelli e stili che le caratterizzano si adattano perfettamente ad ogni tipo di ambiente. Esse possono avere dimensioni monumentali ed ornare particolari luoghi o piazze di una città oppure sono molto più modeste nelle dimensioni per poter essere installate in giardini privati. Insomma, le fontane si sposano davvero perfettamente in tutti i contesti purché si scelgano le giuste proporzioni e il giusto stile. In passato ogni grande proprietà aveva una grande fontana. Essa era segno di lusso e prosperità e le famiglie più abbienti desideravano rendere visibile attraverso degli esclusivi elementi d’arredo i loro fasti. In alcuni casi, la fontana aveva anche una funzione pratica ovvero consentiva l’approvvigionamento d’acqua ed era posta in punti strategici di città e paesi per permettere a tutti i cittadini di rifornirsi, per l’appunto, d’acqua. Oggi la fontana aggiunge quel tocco in più di personalità al proprio spazio all’aperto e la ricerca del modello più adeguato è una tappa davvero importante.

Fontane da giardino

Fontane da Giardino Fontana del Casale - H cm 100

Prezzo: in offerta su Amazon a: 101,9€


Fontane pubbliche o private

Fontane da giardino Piccole o maestose, le fontane da giardino riescono a valorizzare il giardino, conferendogli un tocco speciale in grado di attirare immediatamente l'attenzione. Data l'immensa varietà di forme, stili e dimensioni la fontana è un elemento fortemente personalizzante e in grado di rendere unico il nostro spazio verde. Nata con funzione semplicemente idrica, la fontana è diventata in breve tempo un simbolo di ricchezza e opulenza; ruolo che ha mantenuto fino in tempi recenti. Sebbene non sia più così, ancora oggi la presenza di una fontana finemente decorata colpisce e conferisce fascino all'intero spazio verde in cui essa è collocata. Si va dalle fontane piccole e dalla linea semplice, di uso idrico, a quelle dallo scopo puramente decorativo di maggiori dimensioni e maggiore impatto visivo. La scelta va dunque effettuata non solo in base alle esigenze estetiche ma anche all'utilizzo che si desidera farne.


  • Un tempo le fontane erano poste nei punti strategici delle città e dei paesi, spesso nelle piazze principali e avevano una funzione fondamentale, ovvero quella di distribuire acqua alla popolazione pr...
  • vasi plastica Quando si arreda uno spazio all’aperto sono tanti gli aspetti da tenere a mente. Per spazi all’aperto si intendono balconi, terrazzi e giardini. In ognuno di questi spazi, è importante raggiungere due...
  • Vasi esterno Quando si arreda un giardino o un terrazzo piuttosto che un balcone bisogna tener bene a mente che si tratta di ambienti all’aperto e che ogni pezzo d’arredo, che si tratti di mobili o di semplici com...
  • Vasi per piante All’interno di uno spazio all’aperto vi sono numerosi oggetti e accessori che non hanno una vera e propria funzionalità, ma che contribuiscono a migliorare l’estetica del proprio giardino, balcone o t...

Fontana a cascata “Shubunkin” su 4 livelli con Luci a Led

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,99€


Caratteristiche principali

Fontane da giardino Le fontane sono degli elementi estremamente decorativi. Essi possono essere installate in diversi punti della città, magari in grandi piazze in mezzo a larghe strade per un effetto di maestosità oppure in dimensioni minori in più punto, con la possibilità di un rubinetto da cui poter anche bere. Nei parchi pubblici le fontane sono presenti, nella maggior parte dei casi e esse si sposano a meraviglia con l’ ambiente naturale dato che l’elemento che le fa da padrone è l’acqua. Nei contesti meno estesi, ovvero all’interno dei giardini privati il discorso è ugualmente interessante, ma leggermente più ridotto. Ciò che sono ridotte sono, infatti, le dimensioni e la magnificenza della fontana. Per quanto può essere esteso, infatti, un giardino, esso non potrà ovviamente contenere una fontana come quelle che si trovano nelle piazze di città. Essa dovrà essere proporzionata all’ambiente domestico e decorare in maniera elegante senza rendere gli spazi troppo stretti. Esistono tanti modelli di fontana da introdurre all’interno di un giardino e la scelta di un particolare modello deve essere operata in base alle esigenze estetiche e pratiche del giardino. Chi scegli di introdurre una fontane, grande o piccola che sia, nel proprio paradiso all’aperto può essere sicuro di aver scelto un elemento molto scenico che di sicuro attirerà l’attenzione su di se ogni qualvolta vi si recherà qualcuno in visita. Essa deve, però essere installata in un luogo strategico dove, cioè, è visibile ma non ingombrante. Prima di acquistare una fontana è importante valutare di versi parametri in base a cui operare la scelta del modello migliore. Ciò perché si tratta di un elemento molto scenico, nonché evidente del giardino, e una scelta sbagliata potrebbe pregiudicare il risultato estetico di tutto l’ambiente. A seconda del proprio gusto e dello stile adottato in giardino durante la fase dell’arredamento è possibile scegliere tra fontane che differiscono soprattutto dal punto di vista della dimensione, dello stile, del tipo di installazione e così via.


Modelli

fontana Come detto nel paragrafo precedente, le fontane hanno principalmente un fine di tipo estetico ovvero vengono concepite ed utilizzate soprattutto come degli elementi decorativi. Non mancano, però, alcuni modelli che vengono utilizzati per far si che i passanti, nel caso di una fontana cittadina, o i proprietari e gli ospiti nel caso di un giardino privato, si possano abbeverare. Così questi importanti elementi possono essere classificati in base a diversi fattori come la dimensione, la funzione principale che le contraddistingue, ovvero se hanno un valore estetico o pratico, lo stile e tanti altri che poi si vedranno man mano. Se si vuole cominciare nella descrizione dei vari tipi di fontane si può prendere in considerazione il primo modello di fontana che ha principalmente una funzione di tipo pratico. Si tratta di fontane molto semplici che non vengono introdotte nell’ambiente per il loro potenziale decorativo ma soprattutto per una funzione di tipo pratico, ovvero per fornire acqua a che ne ha bisogno. Ogni città, ha dei punti di ristoro in cui vengono installate delle piccole fontanelle per consentire ai passanti e ai turisti di rigenerarsi dopo aver camminato sotto il sole, soprattutto in estate. I parchi pubblici, poi, pullulano di questi elementi perché in genere in questi luoghi si pratica sport ed è d’obbligo fermarsi e bere per ristorarsi un po’. Anche nei giardini privati possono essere installare delle fontanelle dove poter bere, ma sono sicuramente più diffuse quelle che privilegiano l’estetica. In un contesto domestico, ovvero in un giardino privato, in molti casi può essere semplicemente installato un rubinetto, ma se si tiene particolarmente all’estetica del proprio giardino esso sembrerà troppo sterile e anonimo, per cui l’introduzione di una piccola ma gradevole fontana è sicuramente la soluzione giusta. Le tipiche fontanelle sono quelle a colonna, generalmente in ferro, con una vasca di raccolta. Altri modelli hanno persino una vaschetta per far abbeverare cani o altri animali. Alcune fontane presentano uno getto continuo con uno spreco d’acqua non indifferente, e stiamo parlando soprattutto di quelle cittadine. Altre invece sono molto più pratiche e meno “sprecone” perché vengono azionate solo all’occorrenza.


Collocazione

Non è detto che per l’installazione di una fontana servi necessariamente molto spazio. Esistono alcuni modelli che non richiedono un grande spazio per la loro introduzione, ma che al contrario possono essere inserite anche in spazi ridotti. Si tratta di un altro interessante tipo, quello delle fontane a muro. Le fontane a muro vengono installate su una parete o un muro all’interno del giardino, che può essere il muro di un’abitazione o quello di recinzione. Questi tipi di fontane anche se hanno delle dimensioni abbastanza ridotte sono comunque molto decorativi. Essi, infatti, sono disponibili in numerosi stili che vanno scelti in base allo stile adottato nel proprio giardino. In genere, la fontana a muro è in stile classico e viene dunque preferita in quei contesti all’aperto arredati secondo questo gusto. Si tratta di un modello molto particolare con una vasca, un rubinetto entrambi collocati alla parete. Se i due tipi di fontana appena accennati sono caratterizzati per le loro forme ridotte e per uno stile non particolarmente “sontuoso”, vi sono molti altri tipi di fontane che hanno come funzione fondamentale quella della scenografia. Si tratta di fontane dalle dimensioni importanti, con una vasca molto capiente in cui vi è la possibilità di introdurvi dei pesci d’acqua dolce o delle candele, e magari una piccola cascata o dei simpatici e divertenti zampilli d’acqua. Sono tante le combinazioni che possono essere create per ricreare, in diversi contesti, la fontana con l’atmosfera più consona. Nei giardini zen ad esempio le fontane saranno costituite da grandi pietre assemblate. Nei giardini in stile orientale esse assomiglieranno a dei laghetti, poi vi sono fontane dall’estetica più classica caratterizzate da marmo e ferro e altre in stile più moderno.


Fontane da giardino: Materiali

fontana I materiali con cui realizzare le proprie fontane sono tra i più disparati. Essi vengono scelti in base allo stile che dovrà avere la fontana da introdurre nel proprio giardino. In genere i materiali più utilizzati sono la pietra, il marmo, il ferro, le piastrelle o le maioliche e tanti altri. Se si possiede una fontana, grande e piccola che sia, è importante prestare le dovute cure per evitare che si creino dei problemi nella fuoriuscita dell’acqua e per evitare che l’effetto estetico venga alterato da sporcizia o strani depositi. La prima cosa da fare è tenere i filtri puliti perché solo in questo modo l’acqua potrà uscire dalle condutture e dal rubinetto pulita e senza alcuna difficoltà. Inoltre anche le vasche devono essere sempre pulite perché vanno incontro alla creazione di melma e di altre sostanze poco gradevoli alla vista. Per pulire la propria fontana devono essere utilizzati degli appositi prodotti che puliscono e igienizzano a fondo senza, però, rovinare o alterare i tubi e i rubinetti.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO