Piastra barbecue

Premessa

Il giardino è uno dei luoghi preferiti di una casa, qualora si abbia la fortuna di avere questo tipo di spazio all’interno della propria proprietà. Godersi questo ambiente a pieno significa poter svolgere all’interno di esso tante attività quotidiane, potersi rilassare all’aria aperta e giocare con i propri bambini. di certo, tra le attività preferite da svolgere all’aria aperta non si può non menzionare quella del pranzare o del cenare con la propria famiglia all’ombra di un albero o di un gazebo. In un giardino, infatti, è possibile organizzare delle belle cenette in compagnia di amici o parenti ma anche degli allegri e divertentissimi party. Chi ama fare questo genere di cose, di solito, provvede sicuramente ad attrezzare il proprio spazio all’aperto di tutti gli strumenti e gli accessori necessari per poterne godere al meglio. In genere per la preparazione dei cibi da servire ai propri ospiti direttamente in giardino si fa ricorso al tanto apprezzato barbecue. Il barbecue è uno strumento di cottura davvero molto noto e non vi è bisogno di descriverlo ulteriormente. Esso consente di cucinare diverse pietanze tra cui carne, pesce e verdura in maniera sana, senza fare ricorso a troppi condimenti, inoltre è l’ideale quando si hanno tanti ospiti a cena e non si vuole aspettare troppo tempo tra l’arrivo di una pietanza e l’altra, permettendo così a tutti i commensali di mangiare tutti insieme.

Soledì Set di 5 Stuoie Antiaderenti per Grill Barbecue PTFE Carta da Forno Riutilizzabile Approvato FDA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€
(Risparmi 5€)


Accessori

Il barbecue è uno strumento molto versatile e si adatta a qualsiasi tipo di esigenza e di posizionamento. Sia che si possegga un giardino o anche uno spazio all’aperto più limitato come un balcone o un terrazzo si può trovare, senza dubbio, il modello che più si adatta al proprio ambiente. Addirittura vi sono anche dei modelli di barbecue che possono essere trasportati nel casi si amasse fare delle gite fuori porta oppure degli altri che possono essere utilizzati in luoghi chiusi come la propria cucina. Ogni barbecue può avere una particolare forma, dimensione, può essere in muratura o in acciaio e può presentare alcuni accessori piuttosto che altri. In genere quando si acquista un qualsiasi modello di barbecue esso è già corredato di una griglia e di una piastra. La griglia è l’accessorio più utilizzato e ha la classica forma a reticolato. Essa consenti di “grigliare”, per l’appunto le pietanze e dare loro quel tipico sapore alla brace. La piastra, invece, viene utilizzato per cucinare in maniera più uniforma carne o pesce che sia anche in questo caso con risultati davvero molto soddisfacenti.


  • Un giardino non è solo un luogo in cui trascorrere del tempo in assoluto relax. Esso è anche una vera e propria filosofia di vita. Progettare un giardino significa rifarsi ad un pensiero, una filosofi...
  • tavoli da giardino in pietra Per tutti i cultori della natura, per chi ama gli spazi aperti, il verde e non vuole turbare la loro armonia i materiali, per così dire, naturali, sono quelli più indicati per la realizzazione di comp...
  • cascata in pietra Il giardino è uno di quei luoghi a cui ci si dedica con maggiore cura.Per avere un giardino bello e che si mostri impeccabile in ogni suo aspetto, bisogna prestargli la massima attenzione.Al di la...
  • pavimento in pietra I pavimenti in pietra sono un’ottima soluzione per la case in campagna o per quelle che, pur trovandosi in città, dispongono di un vasto giardino.Non sempre, però, questo genere di pavimenti si rive...

Grillrost.com - Piastra per barbecue in acciaio INOX massiccio - Groß - 40 x 30cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 89€


Caratteristiche

Le piastre per barbecue sono una categoria di accessori molto importante che deve essere scelta con grande cura, come detto precedentemente, essa viene acquistata assieme all’intera struttura ma a distanza di tempo, come tutti gli accessori, anche la piastra finisce per deteriorarsi e non effettuare più nel modo migliore il proprio lavoro. Per questo motivo si necessita di cambiarla ed acquistarla un'altra che può sostituire quella precedente e che si adatti al barbecue che si possiede. A questo proposto è opportuna sapere che esistono in commercio diversi tipi di piastre e prima di passare all’acquisto di un qualsiasi modello sarebbe consigliabile conoscerne le caratteristiche per poter fare la scelta migliore. I principali tipi di piastra variano in merito al materiale utilizzato. Esistono piastre in ghisa, in pietra lavica e in un particolare materiale denominato pietra ollare.


Piastra barbecue: Materiali

La piastra in ghisa è quella tradizionale. Si tratta di una piastra estremamente resistente soprattutto alla formazione di ruggine. Essa può essere utilizzata per barbecue alimentati a gas o a carbonella. Prima dell’acquisto di questo tipo di elemento è bene informarsi sulla qualità del materiale perché qualora fosse di scarsa fatturazione, la ghisa potrebbe generare ruggine che andando a contaminare gli alimenti potrebbe causare dei gravi incidenti. Se si possiede un barbecue elettrico o a gas si può acquistare una piastra in pietra lavica, realizzata con un materiale assolutamente non tossico ma naturale, che contribuisce a rendere più gustosi i cibi. È importante che questo tipo di piastra abbia delle scanalature da cui colerà il grasso che inevitabilmente si scioglierà durante la cottura. Una volta terminato l’utilizzo di questo accessorio è necessario provvedere ad una accurata pulizia con acqua e saponi non aggressivi. La piastra in pietra ollare, invece, è adatta a barbecue alimentati a gas o a legna. Il nome deriva dal suo antico utilizzo, quando avevano la forma di teglie chiamate olle. La caratteristica fondamentale di questa piastra è che la produzione di fumo in seguito alla cottura dei cibi è alquanto minima. Prima dell’utilizzo la piastra deve essere riscaldata in forno o su un fornello almeno una mezzora prima che si cominci a cucinare. Anche in questo caso, è necessario provvedere ad un accurato lavaggio ma è severamente vietato impiegare dei detersivi. È consigliabile detergere la superficie di questo strumento con aceto o limone che sgrassano e disinfettano.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO