Biotrituratori

Premessa

Curare e mantenere sano e pulito il proprio giardino è assolutamente importante ed è necessario possedere tutte le competenze e gli strumenti da lavoro del caso. Senza l’uno o l’altro requisito, è molto difficile che il proprio angolo verde sia presentabile e confortevole,nonché perfetto o quantomeno gradevole dal punto di vista estetico. Sono tanti i lavori che è necessario svolgere in giardino, a partire dal taglio dell’erba, fino alla potatura di rami, ai travasi e tante altre attività. Tutte queste operazioni vengono eseguite attraverso delle attrezzature specifiche che possono essere più o meno professionali. Quando si provvede alla cura del proprio paradiso verde, è importante cercare gli strumenti più utili per evitare di acquistare tanti macchinari e attrezzi che in realtà non saranno utilizzati. Se è un giardiniere a curare il proprio giardino, egli avrà sicuramente a disposizione strumenti di grande professionalità, mentre se a provvedere alla manutenzione del verde è un membro della famiglia, e dunque non personale specializzato, il livello di professionalità non sarà così alto, ma sarà sufficiente per lo svolgimento di alcuni lavori.

Biotrituratori

Makita UD2500 - Biotrituratore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 258,33€


Caratteristiche principali

BiotrituratoriTra gli strumenti e i macchinari per la cura di un giardino privato, vi sono alcuni attrezzi indispensabili in quanto servono a svolgere quelle attività di routine come il taglio e la potatura dell’erba e dei rami senza le quali un giardino assumerebbe, immediatamente, un aspetto trascurato e abbandonato. Ci sono altri strumenti, invece, che non sono indispensabili in quanto servono per praticare delle operazioni straordinarie per cui sarebbe inutile procedere all’acquisto, ma sarebbe preferibile rivolgersi, in questi specifici casi, ad un giardiniere professionista. comunque sia vi sono all’interno del mercato degli strumenti da lavoro e di giardinaggio degli attrezzi particolarmente specializzati che rivesto dei ruoli importanti all’interno dello spazio all’aperto. Tra questi uno degli strumenti più interessanti è il biotrituratore. Forse il biotrituratore non è molto noto, ma la sua funzione è molto importante e contribuisce a mantenere pulito e in ordine il giardino. Esso ha la funzione di eliminare, o meglio, riciclare i prodotti di scarto ottenuti dalle varie operazioni di giardinaggio. Si tratta di rifiuti di tipo organico come erba, foglie secche, rami e insomma tutto ciò che dovrebbe essere gettato dopo aver provveduto alla pulizia e alla cura del proprio spazio verde. Il biotrituratore può trasformare i rifiuti organici in compost, ovvero fertilizzante naturale da utilizzare nel giardino al posto dei fertilizzanti chimici, oppure può semplicemente dare un aiuto importante nello smaltimento dei rifiuti.


  • piante antizanzare Chi possiede un giardino privato o un bel terrazzo sa quanto può essere rilassante e piacevole passare il proprio tempo libero all’aria aperta a godersi l’aria frizzantina dei mesi estivi, leggendo un...
  • motozappe Un giardino non può essere chiamato così se non risponde a determinate regole estetiche. I giardini privati o i terrazzi di case o appartamenti, infatti, sono luoghi di grande importanza per la famigl...
  • trattorini A chi non piacerebbe un giardino o un terrazzo come quelli che si possono ammirare e commentare sulle riviste di arredamento o nei film? In realtà, non è impossibile raggiungere quei risultati, l’impo...
  • spaccalegna Quando si visita un bel giardino curato, mai si potrebbe pensare che dietro quell’armonia e quella naturalezza si nasconda invece tanta fatica e lavoro per curalo e mantenerlo sempre vivo, sano e rigo...

Einhell GH-KS 2440 Biotrituratore a Lame

Prezzo: in offerta su Amazon a: 101,91€
(Risparmi 38,04€)


Funzionamento

Un biotrituratore funziona in maniera relativamente semplice. Come il nome stesso indica, esso tritura i prodotti da smaltire e li trasforma in poltiglia riducendone enormemente il volume. Esso è dotato di una struttura con lame di diversa composizione e con diverse caratteristiche che sono in grado di sminuzzare in piccoli pezzettini molti tipi di materiali organici. Addirittura grazie al montaggio di lame particolarmente forti e taglienti il biotrituratore può essere in grado anche di smaltire il legno. Lame più leggere invece sono impiegate nella triturazione di foglie secche, rami, erba derivante dalla rasatura e così via. Tutto questo materiale viene inserito in uno specifico contenitore in cui avviene la trasformazione. Una volta compiuto tale processo, un altro recipiente dovrà essere posizionato laddove i rifiuti lavorati vengono espulsi. In questo modo possono essere raccolti in maniera agevole ed utilizzarli come concime naturale cospargendoli nell’ambiente oppure provvedendo alla loro rimozione definitiva. Molti modelli di biotrituratore possiedono delle rotelle che consentono all’intero macchinario di poter essere spostato da un punto all’altro del giardino ed essere impiegato laddove è più comodo per l’utilizzatore. Le diverse lame di cui si può fornire il biotrituratore possono essere acquistate tutte nello stesso momento, oppure possono essere comprate successivamente, magari, quando se ne ha un’effettiva necessità. Inoltre le lame possono essere sostituite ogni qualvolta sia necessario, quando ad esempio, si deteriorano per via del continuo utilizzo. L’importante è controllare che le lame da acquistare in sostituzione siano compatibili con il modello di biotrituratore posseduto.


Biotrituratori: Vantaggi e precauzioni

L’utilizzo del biotrituratore come una sorta di compostiera ha in vantaggio di produrre quella sostanza chiamata compost, in maniera davvero veloce rispetto ai metodo tradizionali, dove è con il tempo che tutti i rifiuti organici subiscono il loro naturale processo di decomposizione e si trasformano, poi, in compost. Il biotrituratore è un macchinario che presenta degli elementi taglienti per cui è necessario utilizzarlo seguendo le dovute precauzioni. Sia l’utilizzatore che chi è nei paraggi dovrà stare attento quando la macchina è in funzione per evitare il presentarsi di spiacevoli imprevisti.



COMMENTI SULL' ARTICOLO