Tipi di prato

Cura del prato

Quando si entra in un giardino la prima cosa che risalta agli occhi è il prato. Vi sono diversi motivi per cui si è subito colpiti dal manto erboso: il primo è che esso risulta trascurato, malandato ed esteticamente deludente, il secondo invece è assolutamente opposto e il motivo per cui colpisce è la sua bellezza, il suo essere elemento decorativo sano e invitante. Curare il prato del proprio giardino non è semplice come potrebbe apparire. In realtà, è necessario essere appassionati di giardinaggio per poter apprezzare le attività di cura e manutenzione del prato e delle piante in generale. Il prato ha sicuramente bisogno di maggiori cure e un’attenzione particolare soprattutto se si sceglie di coltivarlo e curarlo autonomamente. La coltivazione di un prato richiede grande pazienza ed energia ma è sicuro che, nella maggior parte dei casi, si resterà contenti del risultato ottenuto. Se non si in grado o semplicemente non si ama dedicarsi a questo tipo di attività si può, invece, decidere di acquistare un prato a zolle o pronto in modo che la fase di coltivazione viene completamente saltata e si impianterà il proprio tappeto erboso quando, ormai, sarà già cresciuto e pronto per l’uso.

Prato curato

Qedertek Luci Solare di Natale Esterno 22M 200 LED Luci Addbbi Natalizi per Albero di Natale Catene Luminose Luci Decorazione Natalizie Luci Stringa Solare Giardino Terrazza Patio(Bianca Calda)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€
(Risparmi 5€)


Caratteristiche dei prati

Esempio di prato Esistono diversi tipi di prato e tra i tanti tipi è possibile scegliere quello che fa più al caso proprio. Un prato può essere utilizzato per diversi scopi. Esso può avere una semplice funzione ornamentale e per queste deve possedere alcune specifiche caratteristiche come quella della delicatezza, della bellezza e un colore brillante. Altri tipi di prati, invece, devono distinguersi per la resistenza dato che vengono impiegato come campi da sport su cui effettuare attività sportiva, oppure come fondo per il gioco dei bambini. Ogni prato avrà determinate caratteristiche perché nascono da miscele di semi prestabilite. Esistono diversi tipi di sementi che vengono scelti e classificati in base alle proprietà e alle caratteristiche che presentano. Esperti del settore realizzano delle miscele che daranno, poi, luoghi a dei prati con caratteristiche definite. È tra questi prati che si potrà scegliere quello più adatto alle proprie esigenze.


  • Il prato è un’immensa distesa verde di erba morbida e dalle sfumature brillanti. Esistono luoghi in cui essi sono presenti in maniera naturale, si pensi ai paesi anglosassoni. Esistono, però, anche de...
  • Quando si entra in un giardino domestico o anche in un parco pubblico, ciò che balza subito all’occhio è il manto erboso, sia per la sua bellezza, nel caso in cui sia sano e ben tenuto, sia per la sua...
  • Un giardino è un luogo all’aperto domestico o pubblico di piccole o grandi dimensioni. L’elemento fondamentale all’interno di questo ambiente è il verde e la natura. In realtà, esistono tanti tipi div...
  • In un giardino domestico o in un parco o un giardinetto pubblico, lo spazio verde, le piante e il prato sono degli elementi fondamentali e come tali necessitano di importanti cure e di manutenzione. I...

Ferri Sementi - Prato Tipo Sport Resistente x 5 Kg.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 48,09€


Prato sportivo e da pascolo

prato da pascolo Il prato sportivo è uno dei più conosciuti. Come ben si sa, molti sport vengono effettuati su un campo erboso. Un esempio banale ma che rende perfettamente l’idea è il gioco del calcio o del football che richiedono espressamente un prato come fondo da gioco. La caratteristica fondamentale di questo prato è la resistenza in quanto i ripetuti passaggi e le sollecitazione costanti danneggiano l’erba. per questo tipo di prato si scelgono delle erbe, dunque, che siano prima di tutto forti e resistenti ovvero delle particolari qualità di graminacee.

Il prato da pascolo è anche chiamato foraggio. La sua particolare funzione è quella di permettere agli animali di pascolare su un fondo liscio e uniforme. Generalmente il prato da pascolo nasce da una sola qualità di sementi e è utilizzato per alimentare il bestiame che vi pascola in determinati periodi dell’anno. i semi utilizzati appartengono alla famiglia delle graminacee e delle leguminose. Generalmente il prato da pascolo non viene lavorato molto, non richiede grande manutenzione se non quella di permettere agli animali di pascolar in maniera sicura.


Tipi di prato: Prato decorativo e rustico

prato rustico Il prato decorativo è sicuramente quello a cui viene prestata la maggiore cura e attenzione. Esso ha una funzione meramente estetica e dunque le erbe saranno scelte, pregiate, dalla forma fine, delicata e dal colore brillante. Se il prato ha questo tipo di funzione è meglio non svolgervi molte attività altrimenti si rischia di danneggiarlo. È importante prestare ogni tipo di manutenzione per evitare che l’erba possa ammalarsi o bruciare per il troppo sole. il prato rustico invece è caratterizzato da una miscela di semi abbastanza grossolani che da luogo a un manto erboso resistente ed elegante. La qualità di questo tipo di prato più apprezzata è il suo somigliare a un prato naturale e spontaneo. La ,manutenzione da prestare a questa qualità di manto erboso è minima in quanto unisce le caratteristiche di bellezza e di resistenza.


Guarda il Video
  • tipi di prato Abbiamo più volte detto che il prato è la parte esteticamente più rilevante di un giardino o di uno spazio esterno. Ma i
    visita : tipi di prato

COMMENTI SULL' ARTICOLO