Barbecue

Un giardino degno di essere considerato tale deve essere curato e ospitale ma soprattutto deve essere un luogo d’incontro e di svago. Con l’arrivo dell’estate, si ha una gran voglia di trascorrere molte ore all’aperto e quale miglior occasione che organizzare cene o feste in compagnia di amici e parenti. Per poter essere efficienti e attrezzati alla situazione non può mancare all’interno del proprio spazio verde un barbecue con cui preparare ricchi piatti a base di carne, pesce e verdure. Il barbecue diventa, così, non solo un metodo di cottura molto gustoso da effettuare soprattutto all’aperto, ma anche un’ottima occasione di relax e di divertimento da condividere con gli altri. Il mercato offre una vasta scelta di modelli da poter acquistare, ognuno con delle specifiche caratteristiche in modo da potersi adattare a tutti i tipi di spazi e di esigenze. Si va da modelli dalle dimensioni più disparate che consentono una facile collocazione sia in giardini di grandi dimensioni che in spazi ridotti, ... continua

Articoli su : Barbecue


1           3      ordina per:  pertinenza   alfabetico  data  
    • Accessori barbecue

      Il giardino è tra i luoghi della casa preferiti di una famiglia in quanto in questo spazio all’apert
    • Barbecue a carbonella

      Barbecue a carbonella Quando si possiede un giardino, una delle attività più belle da vivere all’aria aperta è quella del
    • Barbecue a gas

      Barbecue a gas Rendi i tuo giardino più accogliente con un barbecue a gas! Potrai organizzare cene e feste in compagnia di amici davanti a un bel piatto di carne alla brace!
    • Barbecue a legna

      Barbecue a legna moderno I barbecue a legna sono una delle soluzioni più utilizzate data l'economicità del combustibile e il semplice utilizzo; occorre però sapere come posizionare la struttura per evitare problemi con i fumi
    • Barbecue a pellet

      Barbecue a pellet Il giardino è un luogo molto interessante in quanto può essere considerato come il prolungamento di
    • Barbecue americano

      Quando si pensa ad uno spazio all’aperto domestico come un giardino, non si può non immaginare un pa
    • Barbecue balcone

      Uno dei piaceri più grandi della vita, probabilmente, è il mangiare, il dedicarsi tanti piccoli piac
    • Barbecue da giardino

      Il barbecue è un accessorio che ha origini davvero molto antiche. Magari nel passato non era una str
    • Barbecue elettrico

      Barbecue elettrico Avere un bel giardino esteso e spazioso è la condizione ideale per l’organizzazione di feste e di pa
    • barbecue in acciaio

      In un giardino è possibile svolgere tantissime attività, soprattutto quando il bel tempo e le temper
    • Barbecue in muratura

      Barbecue in muratura la tradizione del barbecue proviene dall'america ma oggi si tratta di un usanza che anche noi italiani apprezziamo parecchio! Tutto cio che cè da sapere sul barbecue in muratura
    • Barbecue in pietra lavica

      Barbecue in pietra lavica Scopri tutti i vantaggi dell'utilizzo dei moderni barbecue in pietra lavica.
    1           3      ordina per:  pertinenza   alfabetico  data  
      prosegui ... , a modelli che differiscono sul metodo di alimentazione e ovviamente a barbecue che variano in base al materiale di fabbricazione.

      La prima constatazione da fare se si ha intenzione di acquistare un barbecue consiste nel valutare se sia più consono alle proprie esigenze un modello di tipo mobile oppure di tipo fisso. Generalmente chi non dispone di un ampio spazio preferisce orientarsi verso modelli mobili che presentano il vantaggio, oltre a quello di poter essere spostati, di essere chiusi e ridotti a una misura minima in modo da essere facilmente riposti in garage o in cantina. I barbecue mobili si presentano come una sorta di mobiletti movibili forniti di ruote che li rendono agevoli nello spostamento da un posto all’altro. Il materiale di fabbricazione è generalmente abbastanza leggero e anche le dimensioni sono limitate, sempre per poter permettere all’intera struttura di muoversi. Essi sono realizzati soprattutto in alluminio o in legno e sono forniti di un carrellino e di vari ripiani su cui appoggiare il cibo e l’occorrente per cucinare. I barbecue fissi invece sono strutture più complesse scelte essenzialmente da chi non ha alcun problema di spazio, anzi, da chi vuole arredare ulteriormente il proprio giardino con una struttura importante e decorativa oltre che funzionale. I barbecue fissi non devono essere necessariamente di grandi dimensioni, ma è bene sapere che una volta installati non possono più essere spostati dal luogo in cui sono stati posti. Questi particolari modelli sono realizzati in muratura o in pietra e sono di sicuro esteticamente più gradevoli rispetto a quelli mobili.

      I barbecue sono caratterizzati da diversi sistemi di alimentazione: dai più tradizionali modelli a legna fino a modelli a gas, elettrici o a pellet. I modelli a legna sono tra i modelli più diffusi in assoluto. Si tratta di strutture generalmente in muratura, di grandi dimensioni che permettono di cucinare grandi quantità di cibo in modo naturale, ma esistono anche delle varianti mobili di dimensioni minori . L’inconveniente è che questo tipo di barbecue necessita di molto spazio non solo per la griglia su cui vengono cotti i cibi ma anche di ripiani per poter conservare il legno da bruciare. Inoltre produce molto fumo quindi è consigliabile collocarlo in posizioni che non arrechi danno ai vicini. Quelli elettrici sono apparecchi di piccole dimensione che vengono utilizzati soprattutto negli appartamenti: fuori a balconi e terrazzi. Hanno il vantaggio di riscaldarsi velocemente e di essere subito pronti alla cottura, laddove molti barbecue necessitano di un tempo più lungo per riscaldarsi, inoltre non producono eccessivo fumo e possono essere trasportati facilmente anche per picnic fuori porta. Chi non vuole rinunciare al gusto dei cibi cucinati su un barbecue ma non ha abbastanza tempo per attendere che il fuoco si accenda, può optare per un modello a gas che offre gusto, ma anche velocità nella cottura. L’alimentazione a gas, infatti, velocizza i tempi d’accensione del fuoco che nel caso del legno sarebbero lunghissimi. Il funzionamento è molto semplice, basta collegarlo ad una bombola di gas. Una delle varianti più convenienti dal punto di vista dell’impatto ambientale e dei prezzi è sicuramente il barbecue a pellet. Il pellet è un particolare tipo di combustibile ottenuto dagli scarti del legno. Questo materiale ha un costo estremamente ridotto rispetto al legno ed è meno inquinante. Si tratta di un’ ottima alternativa a strutture più tradizionali quali quelle a gas e a legno. I barbecue a pellet possono essere di diverse dimensioni, sia fissi che mobili. Inoltre alcuni di essi sono dotati di cappa dentro cui si incanala il fumo.I barbecue possono essere acquistati in normali supermercati o in rivenditori di cucine da esterni. I Costi variano in base al tipo di alimentazione, alle dimensioni e se si tratta di strutture fisse o mobili. I più esperti in lavori manuali possono progettare autonomamente il proprio barbecue, si parla ovviamente dei modelli fissi dalla struttura in muratura. In questo modo si otterrà un prodotto che rispetterà sicuramente tutte le caratteristiche di cui si ha bisogno. Iniziare ad utilizzare un barbecue da esterno non è un passo di poco conto per l’evoluzione del tuo angolo verde. Allo stesso tempo, però la scelta sul prodotto specifico sul quale puntare non potrà essere indipendenti da alcune importanti informazioni che potrai raccogliere su un argomento simile, come quelle nelle quali ti imbatterai all’interno di questa sezione.

      Al giorno d’oggi, infatti, puoi scegliere tra diverse tipologie di prodotto, come i barbecue in legno, quelli in pietra, fino ad arrivare ai barbecue a gas. Il nostro compito, pertanto, sarà quello di renderti partecipe delle varie caratteristiche di ciascuna tipologia di prodotto, in modo tale da fari prendere decisioni in assoluta consapevolezza.


      Guarda il Video


      sitemap %>